Padre Sebastiano Paciolla
Padre Sebastiano Paciolla
Religioni

Una nomina per il barlettano Padre Sebastiano Paciolla

Il 56enne eserciterà la funzione di Referendario presso il Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica

Il Santo Padre ha nominato Referendario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica Padre Sebastiano Paciolla, barlettano, 56 anni, appartenente all'Ordine Benedettino Cistercense della Congregazione di Casamari.

Il Supremo tribunale della Segnatura Apostolica (in latino Supremum Tribunal Signaturae Apostolicae) esercita la funzione di Supremo Tribunale, provvede alla retta amministrazione della giustizia nella Chiesa, proroga la competenza dei tribunali e promuove l'erezione dei tribunali inferiori. Per quanto riguarda la potestà strettamente giudiziaria la Segnatura Apostolica giudica: le querele di nullità, le richieste di"restitutio in integrum" contro le sentenze rotali, i conflitti di competenza.

Padre Sebastiano Paciolla, ordinato sacerdote nel 1986, negli ultimi dieci anni ha ricoperto la carica di Sottosegretario presso la Congregazione per gli istituti di vita consacrata ed attualmente è docente presso la Pontificia Università Lateranense a Roma. Suo padre Francesco è stato uno dei primi diaconi permanenti della Arcidiocesi di Trani – Barletta- Bisceglie.

«Nutro sentimenti di gioia – ha dichiarato l'Arcivescovo Mons. Leonardo D'Ascenzo appena appresa la notizia – per questo incarico affidato a Padre Sebastiano Paciolla, figlio della nostra diocesi. A lui, a nome mio e di tutta la comunità ecclesiale di Trani-Barletta-Bisceglie, esprimo le più vive felicitazioni e i più sentiti auguri».
  • Religione
Altri contenuti a tema
Settimana santa, Mennea: «Legge approvata per valorizzare i riti in Puglia» Settimana santa, Mennea: «Legge approvata per valorizzare i riti in Puglia» La Regione, con apposito regolamento, individuerà i criteri e le modalità per la concessione di contributi e finanziamenti
L’Azione Cattolica dei Ragazzi compie cinquant’anni. L'iniziativa a Barletta L’Azione Cattolica dei Ragazzi compie cinquant’anni. L'iniziativa a Barletta Una realtà che ha scritto e desidera scrivere un pezzo importante di storia per la Chiesa
Gli Amici del cammino Barletta: «Un pellegrinaggio che ha riempito i nostri cuori» Gli Amici del cammino Barletta: «Un pellegrinaggio che ha riempito i nostri cuori» È giunto al termine il 6° pellegrinaggio verso Minervino Murge
"Gli amici del cammino" di Barletta in pellegrinaggio a Minervino Murge "Gli amici del cammino" di Barletta in pellegrinaggio a Minervino Murge I pellegrini partiranno domani mattina alle ore 4.30 dalla chiesa di San Giacomo Maggiore di Barletta
4 Piazza P. Umberto, Desario: «Attivare subito un recupero urbano e sociale» Piazza P. Umberto, Desario: «Attivare subito un recupero urbano e sociale» Italia in comune è vicina al parroco di Sant'Agostino don Roberto Vaccariello e ai parrocchiani
Parrocchia San Benedetto, oggi il concerto in memoria di Don Gino Spadaro Parrocchia San Benedetto, oggi il concerto in memoria di Don Gino Spadaro Il coro polifonico e orchestra "Vir Dei Benedictus" eseguirà il concerto
Festa parrocchiale della Madonna degli Angeli, ecco il programma Festa parrocchiale della Madonna degli Angeli, ecco il programma “Maria, donna delle beatitudini” è il tema scelto per quest'anno
25° anniversario della Dedicazione della Chiesa di San Benedetto 25° anniversario della Dedicazione della Chiesa di San Benedetto La celebrazione del 21 marzo segnerà l'avvio dell'anno giubilare
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.