Plasma Palla
Plasma Palla
Scuola e Lavoro

Un “cervello” di Barletta insignito della medaglia Zeldovich

L’astrofisico barlettano Sguera premiato per gli X – ray transients

Barletta si fa valere anche nel resto del mondo. Molto spesso i cervelli barlettani emigrano verso nuove mete, soprattutto verso il nord o all'estero, ma danno lustro alla città della Disfida. Ci stiamo riferendo a Vito Sguera, ricercatore astrofisico che lavora nell'Istituto nazionale di Astrofisica (Inaf). Il barlettano è stato il primo italiano a ricevere questo ambito premio internazionale, che vede concorrere tutti gli astrofisici under 35 anni. Sguera ha contribuito alla scoperta di una nuova classe di sorgenti di raggi X, basata sui dati del satellite Integral dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa).

Nato a Barletta 35 anni fa, Vito Sguera lavora presso l'Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica di Bologna e ha scoperto i cosiddetti "Velocisti della galassia", i "Supergiant fast X-ray transients", sistemi binari della Via Lattea che emettono raggi X solo in tempi brevissimi e ad intermittenza. Grazie al suo lavoro Sguera ha contribuito a questa importante scoperta, che gli permetterà di ricevere durante la premiazione che si terrà a Brema in Germania il 19 luglio l'ambitissima Medaglia Zeldovich, considerato il premio Nobel degli astrofisici. L'assemblea internazionale del Comitato internazionale per la ricerca spaziale (Cospar) assegna per la prima volta la Zeldovich ad un ricercatore italiano per la sezione astrofisica.
  • Barlettani illustri
  • Premio
  • Barlettanità
  • Astrofisica
Altri contenuti a tema
Premio America Giovani per giovani “menti geniali” di Barletta Premio America Giovani per giovani “menti geniali” di Barletta Il racconto dei neolaureati che verranno premiati a Roma
Il pizzaiolo barlettano Nunzio Cristallo è "Chef di Pizza Stellato" Il pizzaiolo barlettano Nunzio Cristallo è "Chef di Pizza Stellato" Ha incontrato il sindaco Cannito e il senatore Damiani
Riconoscimento internazionale per la Neurologia di Barletta Riconoscimento internazionale per la Neurologia di Barletta Gold Award per la gestione terapeutica dell'ictus ischemico
8 Notte di San Lorenzo a Barletta: ritorno all’inciviltà Notte di San Lorenzo a Barletta: ritorno all’inciviltà Dal successo del Jova Beach al solito scempio dei carrelli della spesa rubati e delle pedane di legno abbandonate
1 «Carissimi barlettani, smettiamola di denigrare la nostra città!» «Carissimi barlettani, smettiamola di denigrare la nostra città!» La lettera aperta di un cittadino
Barletta tra i finalisti dei "Paperless & Digital Awards" a Padova Barletta tra i finalisti dei "Paperless & Digital Awards" a Padova Riconoscimento per la piattaforma digitale "Resettami-Web"
Nonna Carmela compie 100 anni: festa sulle note di "Felicità" Nonna Carmela compie 100 anni: festa sulle note di "Felicità" 3 figli, 7 nipoti e 2 pronipoti, Carmela Dimiccoli è arrivata a quota 100 anni
Un altro prestigioso trofeo per Ilaria e Giovanni Tesse Un altro prestigioso trofeo per Ilaria e Giovanni Tesse Salgono sul podio i giovani ballerini barlettani
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.