Chiara Ferragni e Fabio Maria dAmato Barletta
Chiara Ferragni e Fabio Maria dAmato Barletta
Attualità

"Pensati libera", un barlettano dietro il "vestito manifesto" della Ferragni

Fabio Maria Damato, originario di Barletta, è attualmente il general manager di Chiara Ferragni: ha curato i look sanremesi dell'influencer

Tra gli argomenti più chiacchierati della prima serata del Festival di Sanremo edizione 2023, ci sono sicuramente i look e i messaggi lanciati sul palco dell'Ariston da Chiara Ferragni. L'influencer ha catturato l'attenzione con il suo "vestito manifesto", una vincente combinazione di idee tra la Ferragni, la direttirce artistica di Dior, la pugliese Maria Grazia Chiuri, e Fabio Maria Damato, ideatore della stola su cui spiccava la frase "Pensati libera".

Damato, di origini barlettane, è il general manager di The Blonde Salad e di Chiara Ferragni Collection. Il pubblico lo ha conosciuto attraverso la serie tv di Amazon Prime "The Ferragnez". Sul suo profilo Instagram ha condiviso nelle scorse ore le idee che hanno portato alla creazione dei look dell'imprenditrice digitale, co-conduttrice del più famoso evento musicale italiano. In un post condiviso sia dalla Ferragni che da Damato, si legge la spiegazione dietro l'apprezzato vestito-manifesto dedicato alle donne:

Quando abbiamo iniziato a pensare agli abiti per le due serate di @Sanremorai abbiamo subito capito di non volere vestiti solo perché eccentrici o pretenziosamente belli, ma sentivamo la necessità di portare sul palco più popolare d'Italia un messaggio sociale, anche attraverso la moda. L'abito manifesto che da il via alla 73esima edizione del Festival di Sanremo è frutto di una conversazione tra noi, @mariagraziachiuri direttrice artistica di @dior, @racheleregini e Fulvia Carnevale del duo artistico Claire Fontaine @foreignerseverywhere . Il risultato è un abito a corolla di seta nero ispirato alla tradizione @dior e completato dalla stola-manifesto con ricamato il claim "Pensati libera". Le semplici e pur così forti parole arrivano da un'opera di Claire Fontaine che speriamo possano ispirare tutte le donne a sentirsi libere di uscire dal ruolo che è stato a loro imposto dalla società. Una presa di coscienza della stessa Chiara Ferragni che lotta per non essere incasellata in uno spazio identificato per lei dal patriarcato, e anche una promessa che lei stessa si fa ogni giorno mentre lotta per non doversi sentire in colpa del suo successo di donna. "Pensati libera" è dedicato a tutte le donne che hanno voglia di sentirsi semplicemente loro stesse senza essere giudicate.

  • moda
  • Festival di Sanremo
Altri contenuti a tema
Tutta la bellezza (e il buon cibo) di Barletta a Casa Sanremo Tutta la bellezza (e il buon cibo) di Barletta a Casa Sanremo Una bella vetrina per la città sul palco dell'area hospitality del Festival: presenti Nicola e Francesco Barbaro
Barletta a Casa Sanremo con la pinsa dedicata a Pietro Mennea Barletta a Casa Sanremo con la pinsa dedicata a Pietro Mennea Presente il pizzaiolo Francesco Barbaro e il padre Nicola durante il programma “L’Italia in Vetrina”
Sanremo 2024, il fotografo barlettano Joseph Cardo firma la maxi copertina di Vanity Fair Sanremo 2024, il fotografo barlettano Joseph Cardo firma la maxi copertina di Vanity Fair Tutti gli artisti in gara immortalati in un numero speciale della rivista già in edicola
"L'Âme des Couleurs" da Barletta alla Parigi Fashion Week 2024 "L'Âme des Couleurs" da Barletta alla Parigi Fashion Week 2024 Il marchio made in Italy di Maria Filannino: una storia che unisce eleganza e creatività
La strada diventa passerella: flash mob di "moda itinerante" a Barletta La strada diventa passerella: flash mob di "moda itinerante" a Barletta Presentati in modo originale i capi d’abbigliamento realizzati dall’Istituto Professionale “Archimede”
Donne e pantaloni: perché non è solo una questione di moda Donne e pantaloni: perché non è solo una questione di moda I cambiamenti nel mondo del fashion che hanno portato i pantaloni a diventare un capo unisex
Il 12 maggio lo "Spring Party" nel nuovo store di CityModa a Molfetta Il 12 maggio lo "Spring Party" nel nuovo store di CityModa a Molfetta Nell'occasione sarà presentata la nuova collezione SS'23 firmata Markup
Barletta a Casa Sanremo, oggi incontro promosso da Confcommercio Barletta a Casa Sanremo, oggi incontro promosso da Confcommercio Appuntamento questo pomeriggio alle 16
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.