Incontro alla scuola Musti
Incontro alla scuola Musti
La città

È ufficiale, rinviata l'apertura dei giardini della scuola "Musti"

Proficuo l'incontro tra il sindaco Cannito, genitori e dirigente scolastico

"Prendo atto della volontà di questa assemblea, domani, diversamente da quanto previsto, il giardino della scuola "Musti" non sarà aperto, ma sottolineo e ripeto che questo spazio appartiene alla città e dobbiamo renderlo fruibile a tutti. Uno spazio importante, però, stamani lo abbiamo aperto e inaugurato ed è quello del dialogo, fra istituzione e scuola, fra sindaco e cittadini".

Con queste parole, il sindaco di Barletta Cosimo Cannito, al termine dell'incontro con genitori, docenti e con la dirigente scolastica dell'istituto "Musti", professoressa Rosa Carlucci, ha annunciato la di voler "congelare" l'apertura del giardino, accogliendo le perplessità avanzate dalla scuola, in ordine alla sicurezza dei bambini e alla richiesta di risoluzione di altre criticità, su tutte lo stato dei bagni dell'edificio scolastico.

L'annuncio ha riscosso il plauso dell'assemblea. "L'apertura dei giardini - ha spiegato il sindaco - non avrebbe condizionato l'attività didattica, mentre per quanto riguarda la questione dei bagni, era già previsto l'intervento necessario per adeguarli a una fruizione sicura e idonea. In ogni caso per tutte le perplessità sollevate, serve una condivisione maggiore".

"Quando ho pensato di aprire questo giardino al pubblico - ha sottolineato ancora il primo cittadino - l'ho fatto proprio pensando ai bambini, per dare loro un luogo sicuro in cui giocare, e agli anziani, che trascorrono il loro tempo sulle panchine lungo il perimetro della scuola, in un quartiere privo di verde e di luoghi di aggregazione, se non fosse per la parrocchia, e ho pensato a un giardino curato, custodito, dal quale sono stati rimossi elementi di pericolo. Ma prendo atto del fatto che bisogna arrivarci insieme a queste conclusioni e così sarà".

"Quello di oggi - ha concluso Cannito - é stato un bellissimo incontro, molto sentito e al quale ha partecipato un'ampia rappresentanza di genitori. Ci rivedremo fra una settimana quando la scuola, genitori, docenti e Dirigente, presenterà una piattaforma da cui partire per condividere un percorso che ci porterà all'apertura di questo piccolo polmone verde".
  • Cosimo Cannito
  • Istituto Comprensivo “Musti-Dimiccoli”
Altri contenuti a tema
Gli auguri del sindaco Cannito agli studenti di Barletta Gli auguri del sindaco Cannito agli studenti di Barletta «Capisco le ansie, i timori, le difficoltà e i rischi della ripartenza, ma bisogna avere il coraggio di ricominciare»
Centro sociale polivalente “Angioletto”, firmato il contratto con concessionaria Centro sociale polivalente “Angioletto”, firmato il contratto con concessionaria Il sindaco Cannito: «Felicissimo e orgoglioso di questo traguardo»
5 Deiezioni canine per strada, il duro sfogo del sindaco Cannito Deiezioni canine per strada, il duro sfogo del sindaco Cannito Arringa contro i padroni incivili: «Dovreste provare vergogna per quello che fate»
1 Immuni, il sindaco Cannito invita a scaricare e usare la app Immuni, il sindaco Cannito invita a scaricare e usare la app «La normalità, senza la collaborazione collettiva, rimarrà una conquista ardua»
Vandali in via Milano, il sindaco: «Voi sporcate, noi non ci stancheremo di pulire» Vandali in via Milano, il sindaco: «Voi sporcate, noi non ci stancheremo di pulire» Cannito interviene dopo la segnalazione di questa mattina
6 Amministrazione sotto attacco. Cannito: «La Politica non è un gioco per dilettanti e arrivisti» Amministrazione sotto attacco. Cannito: «La Politica non è un gioco per dilettanti e arrivisti» Cannito interviene anche sulla partita elettorale: «Meglio cento, mille Rocco Dileo rispetto agli agitatori e mistificatori politici di professione»
2 Murale imbrattato, Cannito: «Un'offesa alla comunità cittadina» Murale imbrattato, Cannito: «Un'offesa alla comunità cittadina» Il primo cittadino: «È stato vandalizzato un bene comune, un segno della memoria collettiva della nostra città»
Emergenza sangue, l’appello del sindaco Cannito ai barlettani a donare Emergenza sangue, l’appello del sindaco Cannito ai barlettani a donare «Io vi prego di donare perché quella sacca di sangue può servire a salvare una vita»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.