Celle alla sede della provincia a Trani
Celle alla sede della provincia a Trani
Associazioni

Uffici BT a Trani, ci sono anche le celle per detenuti

E' sparita anche la targa all'ingresso. Report fotografico del cartello di associazioni andriesi

Abbiamo cominciato il nostro "giro" per visitare gli Uffici più importanti che gli accordi sottobanco dei politici e l'inerzia dei rappresentanti? andriesi hanno trasferito dalla città di Andria, ove insistevano nella bellissima Sede Legale e Polo Istituzionale, già di proprietà dell'Ente Pubblico.
Siamo nella città amica di Trani dove, appena giunti, abbiamo già notato qualcosa di molto strano: la bellissima targa in ottone su base di legno pregiato con su scritto "Provincia Barletta Andria Trani", con tanto di stemma stile leccese, non c'era più. Rimossa per non meglio precisate motivazioni.
Dopo il primo momento di perplessità abbiamo pensato che qualcuno si fosse ravveduto e avesse capito che quell'enorme immobile che si sviluppa su una superficie di tre piani, oltre ad un enorme sotterraneo ed un infinito parcheggio con infinite verande luminose dove si potrebbero celebrare sontuosi matrimoni all'aperto, era sprecato ed inopportuno, considerato lo smisurato costo della locazione che peserà per decenni sulle tasche dei cittadini di tutta la sesta provincia.
Forse ci siamo sbagliati e quel ravvedimento pare non ci sia stato. Si sarebbe trattato, invece, di un non meglio precisato errore che sarebbe stato commesso nella creazione di quella targa che, in verità, al momento dell'inaugurazione degli uffici fantasma, quando la targa c'era, ci sembrava identica a quella apposta agli Uffici di Barletta mentre la Sede Legale, quella vera di Andria, rimane anonima e oggetto di speculazioni e di spiacevoli episodi come quello riportato sulla stampa in questi giorni.
Un altro elemento di riflessione ha suscitato la nostra curiosità: quell'immobile a Trani non ci era nuovo e abbiamo voluto sollecitare la nostra memoria giungendo a ricordare che quell'immobile, in verità, era destinato alla sede del nuovo Commissariato di Pubblica Sicurezza di Trani, poi allocato in altro luogo.
Un immobile, quindi, "predestinato" ad uso pubblico, seppur privato. Forse anche su questo bisognerebbe riflettere e indagare.
La conferma di questo ricordo storico sono le "celle di sicurezza" che si trovano nei sotterranei di quell'immobile; celle non sappiamo ora a cosa potrebbero essere destinate, a meno che non si voglia trasferire in quella gattabuia il dirigente che avrebbe "palpato" una dipendente dell'Ente nel giorno della Festa della Donna.

Le Associazioni:
"Io Ci Sono!" – "Pro Andria Sesta Provincia"– "Libertà è Partecipazione" – "Libera Associazione Civica" – "Cittadini di Andria" – "Comitato Quartiere Europa" – "C.S.U./Cittadini Socialmente Utili" – "Associazione del Borgo Antico" – "Una città in Movimento" – "Fuori dal Giro" ¬– "Comitato Audax" – "Associazione Aristarco Scannabue"
4 fotoUffici BT a Trani, ci sono anche le celle per detenuti
Uffici BT a Trani, ci sono anche le celle per detenutiUffici BT a Trani, ci sono anche le celle per detenutiUffici BT a Trani, ci sono anche le celle per detenutiUffici BT a Trani, ci sono anche le celle per detenuti
  • Associazioni
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Trani
Altri contenuti a tema
Provincia Bat, i consiglieri del centrodestra: «Terzo consiglio deserto, Lodispoto si dimetta» Provincia Bat, i consiglieri del centrodestra: «Terzo consiglio deserto, Lodispoto si dimetta» La nota dell'opposizione
Lorenzo Marchio Rossi: «La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità» Lorenzo Marchio Rossi: «La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità» La nota del vicepresidente della provincia
Oggi nasceva la Provincia BAT, «Lodispoto dimentica» Oggi nasceva la Provincia BAT, «Lodispoto dimentica» Intervengono i consiglieri provinciali di opposizione
59 15 giugno 2024: 20 anni della nascita della provincia di Barletta-Andria-Trani 15 giugno 2024: 20 anni della nascita della provincia di Barletta-Andria-Trani La nota del già segretario del “Comitato di lotta Barletta Provincia” Nardo Binetti
Centrodestra Bat: «Consiglio Provinciale ancora “deserto”, cosa succede alla maggioranza Lodispoto?» Centrodestra Bat: «Consiglio Provinciale ancora “deserto”, cosa succede alla maggioranza Lodispoto?» La nota dei consiglieri di opposizione
I consiglieri provinciali di centrodestra: «Lodispoto non ha la maggioranza, per lui sconfitta politica» I consiglieri provinciali di centrodestra: «Lodispoto non ha la maggioranza, per lui sconfitta politica» Non approvato per mancanza di numero legale il Rendiconto di Bilancio
Rassegna Girls Voices: ultimo appuntamento con un omaggio a Mia Martini da Fondazione S.E.C.A. Rassegna Girls Voices: ultimo appuntamento con un omaggio a Mia Martini da Fondazione S.E.C.A. Il 10 maggio protagonista della serata Nura con Melos Ensemble al Polo Museale di Trani
Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» La nota di Rosa D'Alterio e Maddalena Petronelli
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.