Tupputi
Tupputi
Cronaca

Ucciso nel suo bar, un mese dalla morte di Giuseppe Tupputi

Prosegue la raccolta fondi a favore della famiglia dell'uomo: l'agguato avvenne lo scorso 11 aprile in via Rionero

Assassinato con tre colpi di pistola all'interno del suo bar. Così in una sera di aprile si è spento Giuseppe Tupputi, conosciuto da tutti nel quartiere di via Rionero.

È trascorso un mese dalla brutale e insensata aggressione in cui l'uomo perse la vita: l'azione degli inquirenti è stata rapida. Per l'omicidio è finito in carcere un pregiudicato barlettano, sorvegliato speciale, che pochi giorni dopo ha confessato di aver sparato all'interno del bar gestito dalla vittima.
Grande è stata la mobilitazione della comunità, scossa da un altro brutale episodio, dopo le cronache di Claudio Lasala e Michele Cilli. Per garantire sostegno alla famiglia di Tupputi, amici e conoscenti hanno lanciato una raccolta fonti destinata a Giusy, Sophia e Francesca, moglie e figliolette di Tupputi, che stanno ancora oggi affrontando giorni terribili.

«La raccolta fondi prosegue ed è intenzione dei parenti organizzare qualcosa a breve» spiega ai nostri microfoni Francesco Piccolo, avvocato della famiglia Tupputi.
  • Omicidio
Altri contenuti a tema
Il ricordo di Teresa Di Tondo nelle parole di una collega Il ricordo di Teresa Di Tondo nelle parole di una collega La lettera della pedagogista barlettana Imma Balestrucci
Un anno dalla scomparsa di Michele Cilli Un anno dalla scomparsa di Michele Cilli Nominato il perito per l'esame degli occhiali da vista ritrovati nelle campagne di Barletta
Domani l'anniversario della scomparsa di Michele Cilli Domani l'anniversario della scomparsa di Michele Cilli Alle 19 messa in suffragio nella parrocchia di Santa Maria degli Angeli
Processo per omicidio Cilli, tutto rinviato al 22 dicembre Processo per omicidio Cilli, tutto rinviato al 22 dicembre Nei giorni scorsi sono proseguite le ricerche: ancora nessuna traccia del corpo del 24enne barlettano
Omicidio Cilli, ricerche del corpo in Contrada Vicinale Omicidio Cilli, ricerche del corpo in Contrada Vicinale All'opera il criminologo Gianni Spoletti
1 Un anno dalla scomparsa, Claudio Lasala è ancora figlio di tutti Un anno dalla scomparsa, Claudio Lasala è ancora figlio di tutti Ricade nella notte tra il 29 e il 30 ottobre, il giorno della scomparsa
Omicidio Lasala, comune di Barletta parte civile Omicidio Lasala, comune di Barletta parte civile Rinviati a giudizio i due presunti responsabili
Omicidio Michele Cilli, fissata al 18 novembre la prima udienza del processo Omicidio Michele Cilli, fissata al 18 novembre la prima udienza del processo Disposto dal gip di Trani il giudizio immediato “custodiale”
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.