Targhe per tre dipendenti pensionati in Bar.S.A.
Targhe per tre dipendenti pensionati in Bar.S.A.
La città

Targhe per tre dipendenti pensionati in Bar.S.A.

L'amministratore Cianci: «Siete operatori splendidi che non devono essere un ingranaggio “invisibile”»

«Festeggiare un momento della vita lavorativa come quello del pensionamento potrebbe sembrare dal lato aziendale un atto dovuto, e forse da quello del lavoratore quasi un atto liberatorio. Per noi, per tutti i dipendenti di Bar.S.A. è invece un momento solenne e festoso ma anche velato dal pensiero di non poter più avere "in campo" persone preziose, affidabili che hanno sempre costituito l'ossatura dell'azienda e incarnato il concetto stesso di fiducia lavorativa».

Interviene a margine di una bella cerimonia di consegna di una targa di saluto l'amministratore unico avv. Michele Cianci, ripetuta per tre volte per ognuno dei dipendenti che raggiungono il traguardo della pensione dopo tanti anni passati in Bar.S.A. S.p.A. fornendo un servizio esemplare alla comunità, spendendosi ben oltre il dovuto.

«In aziende come questa che mi onoro di amministrare, non vige la regola del "lasciar correre"- precisa Cianci – perché il perfetto funzionamento è somma di tanti contributi professionali, spesso elargiti di cuore, senza richieste, senza ordini di servizio. Siete operatori splendidi che non possono e non devono essere un ingranaggio "invisibile". Corre dunque il ringraziamento e la soddisfazione di tutta Bar.S.A. S.p.A. per Dicuonzo Michele, Filannino Giovanni e Paparella Giovanni. Per il vostro lavoro, per la meritata pensione. Il lavoro continua ma questa famiglia, che voi avete contribuito a far prosperare, rimarrà congiunta. Un plauso da parte mia, dei dirigenti, dei quadri e di tutta la forza lavoro di Bar.S.A.».
Targhe per tre dipendenti pensionati in Bar.S.A.Targhe per tre dipendenti pensionati in Bar.S.A.Targhe per tre dipendenti pensionati in Bar.S.A.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Bar.S.A.
Altri contenuti a tema
Maratona delle cattedrali, per Barletta una “medaglia” per Bar.S.A. Maratona delle cattedrali, per Barletta una “medaglia” per Bar.S.A. Cianci: «La città diventa una continua scoperta per turisti e atleti»
Santa Scommegna incontra i lavoratori e l’amministratore della Bar.S.A. Santa Scommegna incontra i lavoratori e l’amministratore della Bar.S.A. La candidata sindaco di Barletta in visita nella sede di via Callano
1 Semplificazione e buone pratiche, Damiani commenta il bilancio Bar.S.A. Semplificazione e buone pratiche, Damiani commenta il bilancio Bar.S.A. Il senatore di Forza Italia: «Nella città di Barletta la gestione dei rifiuti si conferma virtuosa»
Campane del vetro come discariche, fototrappole attive a Barletta Campane del vetro come discariche, fototrappole attive a Barletta «Questi cittadini sarebbero contenti se chiunque entrasse nel loro salotto con una bella busta di organico pronto a lasciarla sul pavimento?»
12 Bilancio Bar.S.A.: utile di oltre 473mila euro, il più alto degli ultimi dieci anni Bilancio Bar.S.A.: utile di oltre 473mila euro, il più alto degli ultimi dieci anni Approvato il bilancio al 31 dicembre 2021, le parole dell'amministratore Cianci e del commissario Alecci
1 Bar.S.A. apre le porte a Cosimo Cannito Bar.S.A. apre le porte a Cosimo Cannito «Questa azienda è un magnete per le buone idee»
4 Installati 50 nuovi posacenere, «un piccolo gesto, segno di rispetto verso la nostra città» Installati 50 nuovi posacenere, «un piccolo gesto, segno di rispetto verso la nostra città» "Spegni la sigaretta, rispetta Barletta" il claim utilizzato da Bar.S.A.
17 Santa Scommegna visita Bar.S.A.: «Mi aspetto proposte nuove» Santa Scommegna visita Bar.S.A.: «Mi aspetto proposte nuove» «Insieme realizzeremo progetti anche in via sperimentale»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.