Eventi

Sviluppo economico, convegno con Maria Campese

L'incontro si svolgerà domani alla sala rossa del castello. Il tema principale sarà la sicurezza sul lavoro

L'Assessore regionale allo Sport, dottoressa Maria Campese, parteciperà al convegno "Prevenzione e sviluppo socio-economico nella Provincia di Barletta – Andria – Trani" che si terrà il 30 settembre presso il Castello Svevo di Barletta.
Il convegno di studi si svolge lungo un percorso evolutivo che parte dalla nuova normativa sulla sicurezza del lavoro, individuando settori e criteri finalizzati alla definizione di un sistema di qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi con riferimento alla tutela della salute e sicurezza del lavoro fondato sulla base della specifica esperienza, competenza e conoscenza, acquisite anche attraverso percorsi formativi mirati nonché sulla applicazione di standard contrattuali e organizzativi nell'impiego della manodopera, nell'ottica della prevenzione e della responsabilità sociale delle imprese della neo istituita Provincia di Andria - Barletta – Trani.

"La mancanza di informazione e formazione – interviene l'Assessora Campese – è la causa principale di incidenti sul lavoro. Ogni anno continuano a verificarsi oltre 1300 morti cosiddette "bianche" a riprova che manca l'assunzione di responsabilità collettiva rispetto a questa grande tragedia. Sono incidenti che si ripetono uguali a se stessi per tipologia, per casistica, per incidenza. Le condizioni sui luoghi di lavoro peggiorano anziché migliorare perché il rispetto delle misure di sicurezza sono valutate come un costo inutile.

Per questi motivi – prosegue l'Assessora – è bene che si parli e si discuta sempre dell'argomento in questione, perché gli infortuni non avvengono mai per caso".
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Sala Rossa
  • Lavoro
  • Sicurezza
  • Convegno
  • Maria Campese
Altri contenuti a tema
Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Tra i candidati alla carica di consigliere provinciale i barlettani Gennaro Calabrese e Rosa Tupputi
Il matematico e saggista Piergiorgio Odifreddi a Barletta il 7 marzo Il matematico e saggista Piergiorgio Odifreddi a Barletta il 7 marzo L'incontro in Sala Rossa promosso dal Liceo "Casardi" e dall'associazione "Nel Nome del Rispetto"
Il valore di un broker di assicurazioni: proteggere il tuo business dai rischi Il valore di un broker di assicurazioni: proteggere il tuo business dai rischi Un approfondimento a cura dello Studio Antonio Arbore Srl
Settore edile e metalmeccanico, oggi sciopero in Puglia Settore edile e metalmeccanico, oggi sciopero in Puglia L'iniziativa organizzata da Cgil e Uil nasce dopo il crollo a Firenze
Rissa in discoteca a Trani, ferita una ragazza: scattano i sigilli Rissa in discoteca a Trani, ferita una ragazza: scattano i sigilli Ieri nella sede della Prefettura di Barletta si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
15 Barletta capoluogo unico di provincia, «Noi non ci ritiriamo» Barletta capoluogo unico di provincia, «Noi non ci ritiriamo» Il Consiglio di Stato ha rigettato il ricorso per la "Provincia di Barletta". Interviene la Base del Comitato di Lotta Barletta Provincia
Il presidente della Bat Bernardo Lodispoto saluta il questore uscente Roberto Pellicone Il presidente della Bat Bernardo Lodispoto saluta il questore uscente Roberto Pellicone «Lascia un segno tangibile nella nostra comunità»
13 Agitazione lavoratori Pegaso Security, l'azienda smentisce Agitazione lavoratori Pegaso Security, l'azienda smentisce «Abbiamo sempre rispettato i vincoli contrattuali tra l’azienda e i lavoratori per garantire il loro benessere»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.