Cantiere Lidl al Castello
Cantiere Lidl al Castello
Politica

Supermercato vicino al castello di Barletta, presentato un esposto in Procura a Trani

La nota dei consiglieri Basile, Coriolano e Carone

«Ieri mattina, in qualità di consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Barletta, abbiamo presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Trani in merito alla questione della realizzazione di un supermercato LIDL nelle immediate vicinanze del fossato del nostro castello». A scrivere sono i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Barletta Beppe Basile, Antonio Coriolano e Maria Angela Carone.

«Con questo atto - specificano - chiediamo che venga fatta chiarezza sulle tante perplessità che sono emerse durante la lettura dei documenti relativi a tutto il procedimento amministrativo, che ha portato al rilascio degli atti necessari alla apertura del supermercato. Il confronto avvenuto in consiglio comunale non ha risposto in maniera esauriente a nessuna delle nostre obiezioni e pertanto riteniamo che solo un organo terzo possa dirimere questa spinosa questione. Abbiamo esposto tutti i nostri dubbi, che riguardano il rilascio dei permessi in sanatoria, la tipologia di struttura di media vendita permessa, le autorizzazioni paesaggistiche accordate e in generale tutto lo svolgimento dell'iter burocratico-amministrativo, anche successivo alla vendita di quella proprietà, che ha dato il via ai lavori tanto contestati da larga parte della cittadinanza. Riteniamo che una sospensione in autotutela del cantiere sia possibile ma, in mancanza di un tale atto, confidiamo che la magistratura sappia fare chiarezza su quanto è successo».

«Come consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Barletta - concludono - riteniamo che la naturale destinazione di tutta quell'area, sia un parco urbano, tra l'altro già previsto nei progetti ultimamente candidati a bandi di gara regionali e perseguiremo tutte le strade possibili affinché questa soluzione prevalga. Lo dobbiamo ai tanti barlettani che si sono mobilitati contro questa operazione commerciale e alla nostra idea di una Barletta più verde e sostenibile».
  • Castello di Barletta
  • Movimento 5 stelle
Altri contenuti a tema
Il castello di Barletta si colora di blu nella giornata mondiale del diabete Il castello di Barletta si colora di blu nella giornata mondiale del diabete Il Comune aderisce così per sensibilizzare la comunità
7 L'info point turistico di Barletta sarà aperto nei weekend anche in inverno L'info point turistico di Barletta sarà aperto nei weekend anche in inverno Dal primo novembre nuovi orari per i luoghi della cultura a Barletta
L'infermiere di famiglia e di comunità, la proposta di legge in Regione L'infermiere di famiglia e di comunità, la proposta di legge in Regione Il Movimento 5 Stelle ha presentato la proposta per potenziare l'assistenza domiciliare
1 Sfiduciato Cannito, il M5S cosa fa? Il parere di Grazia Di Bari Sfiduciato Cannito, il M5S cosa fa? Il parere di Grazia Di Bari La consigliera regionale: «Questa amministrazione non poteva andare avanti perché ha sbagliato troppo. La città ha pagato le scelte politiche di tre anni fa»
1 Giardini del Castello, Cannito: «La nuova illuminazione merita una visita» Giardini del Castello, Cannito: «La nuova illuminazione merita una visita» L'intervento massivo di manutenzione a cura di Bar.S.A.
Mennea day 2021: il Castello di Barletta chiuso al pubblico Mennea day 2021: il Castello di Barletta chiuso al pubblico L'evento avrà luogo l'11 e il 12 settembre prossimo
1 Indennità di fine mandato ai consiglieri regionali, il M5S chiede l'abolizione Indennità di fine mandato ai consiglieri regionali, il M5S chiede l'abolizione Tra i firmatari, anche i barlettani Coriolano, Carone e Basile
1 Vicenda Lidl, arriva l'annullamento in autotutela dal Comune di Barletta Vicenda Lidl, arriva l'annullamento in autotutela dal Comune di Barletta Ritirato il provvedimento autorizzativo unico
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.