Rapinatore
Rapinatore
Cronaca

Supermercati nel mirino a Barletta, rapina nel quartiere Barberini

E' successo venerdì sera presso il market "Dok". Registratori di cassa sottratti, hanno agito in due

Ancora supermercati nel mirino a Barletta. Venerdì sera è toccato al "Dok" di via Barberini, non nuovo a questo genere di episodi, essere oggetto di una rapina: poco prima dell'orario di chiusura due malviventi, armati di taglierino e con volti occultati da passamontagna, hanno fatto irruzione nel market mentre all'interno dello stesso vi erano ancora diversi clienti, e con la forza si sono impadroniti dei cassetti dei registratori di cassa, contenenti denaro contante, dandosi poi alla fuga a bordo di un ciclomotore parcheggiato all'esterno dell'attività commerciale. Resta al momento ignota la somma della refurtiva, nessun ferito tra gli utenti dell'esercizio e i cassieri.

Al momento gli inquirenti cercano di capire se la rapina sia collegata a un altro atto criminoso verificatosi pochi minuti dopo a Trani, presso un supermercato in periferia, con le stesse modalità. Resta la sensazione di allarme tra cittadini e commercianti della nostra città: salgono così a 18 le rapine verificatesi a Barletta da gennaio 2013. Bersaglio preferito dei malviventi restano i supermercati, specialmente quelli ubicati nella periferia della Città. Tra il 3 e il 4 marzo erano stati presi di mira il "Simply" di via Imbriani e la "Despar" in via Regina Margherita. Altre rapine si erano verificate il 13 gennaio presso una tabaccheria in via Canosa, prima ancora tra il 9 e il 10 gennaio presso il supermercato "Dok" di via Palestro e una tabaccheria-ricevitoria in via Milano, dove due malviventi con passamontagna calati sui volti e armati di taglierini, avevano minacciato i titolari dell'attività commerciale, prelevando dalla cassa circa 250 euro e i tagliandi delle giocate realizzate presso la ricevitoria. I furti hanno coinvolto anche ricevitorie, bar, gioiellerie e ambulatori. Un escalation che non accenna a fermarsi.
  • Rapina
  • Polizia municipale
  • Situazione di pericolo
Altri contenuti a tema
Rapina a distributore di benzina armati di fucile allo svincolo Barletta sud Rapina a distributore di benzina armati di fucile allo svincolo Barletta sud È avvenuto nella scorsa notte
Scappa senza prestare soccorso, arrestato dalla Polizia locale di Barletta Scappa senza prestare soccorso, arrestato dalla Polizia locale di Barletta L'incidente si è verificato al sottovia Pertini
Furto di un motociclo sventato dalla Polizia locale in via Barbarisco Furto di un motociclo sventato dalla Polizia locale in via Barbarisco L'intervento degli agenti ha scoraggiato i ladri che si sono dati alla fuga
Trolley "sospetto" in via Vittorio Veneto, intervengono gli artificieri: è falso allarme Trolley "sospetto" in via Vittorio Veneto, intervengono gli artificieri: è falso allarme Monitoraggio terminato
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
Allarme bomba a Trani, Barletta e Palese: si indaga per terrorismo Allarme bomba a Trani, Barletta e Palese: si indaga per terrorismo Aperto fascicolo contro ignoti da parte della DDA di Bari
Allarme bomba a Trani, allerta per i treni tra Barletta e Bari Allarme bomba a Trani, allerta per i treni tra Barletta e Bari Le scuole tranesi resteranno chiuse: disagi per i pendolari
Movida sicura, un venerdì sera di controlli straordinari a Barletta Movida sicura, un venerdì sera di controlli straordinari a Barletta Azione congiunta di Polizia di Stato, Polizia locale e Guardia di Finanza
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.