Carmine Doronzo
Carmine Doronzo
La città

Strada delle Salinelle a Barletta, Doronzo: «Manteniamo la chiusura al traffico»

«Chi non sognerebbe in quel tratto una coesistenza tra spiagge libere, chioschetti, zone d'ombra e aree pic nic?»

Elezioni Regionali 2020
«In questi giorni si è parlato molto della Litoranea di Ponente a causa dei numerosi assembramenti e dell'assenza di controlli. C'è però un'altra discussione che andrebbe aperta con assoluta urgenza: gli effetti della chiusura al traffico - a dichiararlo è il consigliere comunale Carmine Doronzo».

«Da quando è scoppiata l'emergenza Covid-19 la strada delle salinelle è stata chiusa al traffico veicolare, risultato: centinaia di persone stanno praticando l'attività sportiva senza dover fare pericolosi slalom tra le autovetture e senza dover respirare gas di scarico nocivi alla circolazione polmonare soprattutto mentre si corre o si va in bicicletta. La situazione diventa davvero infernale durante l'estate quando, tra le strutture balneari e i numerosi bagnanti che si riversano lungo la spiaggia libera, le file delle automobili si fanno chilometriche, danneggiando tutti: gli operatori economici, i cittadini che cercano un momento di relax, gli sportivi. Nel mondo esistono numerosi casi che potrebbero essere presi ad esempio. Litorali più poveri del nostro sotto il profilo naturalistico che nonostante ciò puntano sull'esperienza "wild" in cui residenti e turisti trovano un punto di incontro tra natura, divertimento e benessere con ricadute positive dal punto di vista economico e sociale.
D'altra parte chi non sognerebbe in quel tratto una coesistenza tra spiagge libere, piccoli chioschetti, zone d'ombra, aree pic nic, camping ecosostenibili, il tutto spostandosi lentamente a piedi, su biciclette, pattini e mentre si liberano nel cielo i kite surf che tanto ci incantano con le loro danze colorate?

Come fare? Semplicissimo: basterebbe mantenere l'attuale chiusura al traffico almeno durante la giornata, lasciare l'accesso all'area ai soli mezzi autorizzati (operatori lidi, proprietari dei terreni, associazioni sportive, persone con disabilità, mezzi di soccorso) e garantire dalle ore 7.00 alle 21.00 un sevizio NAVETTA no stop che consenta a chiunque di raggiungere ogni punto della Litoranea in pochissimi minuti».

«Il virus - conclude -, anche a causa dell'inquinamento che ne favorirebbe una più rapida diffusione, ha bloccato molte delle nostre attività quotidiane, spero solo che non si blocchi la capacità di pensare soluzioni alternative per una città migliore. Proviamo tutti a fare questo sforzo!»
  • Carmine Doronzo
Altri contenuti a tema
1 Chiusura Polivalente di Barletta, un danno per gli studenti Chiusura Polivalente di Barletta, un danno per gli studenti Carmine Doronzo: «Ferita gigantesca per la nostra città»
3 Si salva il palazzo, ma trema la Giunta: amministrazione messa al bivio dalle opposizioni Si salva il palazzo, ma trema la Giunta: amministrazione messa al bivio dalle opposizioni Le opposizioni: «Se l'assessore ha informato la Giunta, il sindaco dovrebbe dimettersi. In caso contrario, il sindaco dovrebbe chiederne le dimissioni»
2 Barletta capitale italiana della Cultura, Doronzo: «Nessuna sorpresa per il ritiro, mancava un progetto solido» Barletta capitale italiana della Cultura, Doronzo: «Nessuna sorpresa per il ritiro, mancava un progetto solido» «Se c'è una vera e sincera volontà di valorizzare culturalmente Barletta, si cominci da subito con azioni concrete»
1 Residenti via Andria esenti solo da TARI, Coalizione Civica: «Non ancora soddisfatti» Residenti via Andria esenti solo da TARI, Coalizione Civica: «Non ancora soddisfatti» I consiglieri proponevano l’esenzione del pagamento dell’addizionale IRPEF: bocciata dalla maggioranza
3 Palazzo Bonelli di Barletta, Carmine Doronzo: «Stop alla vendita» Palazzo Bonelli di Barletta, Carmine Doronzo: «Stop alla vendita» «Si aprano tavoli di confronto con la cittadinanza, al fine di individuare le migliori soluzioni per valorizzare l'immobile»
Liliana Segre cittadina onoraria di Barletta: l’indifferenza annienta le coscienze Liliana Segre cittadina onoraria di Barletta: l’indifferenza annienta le coscienze Carmine Doronzo: «Mi auguro che non si verifichino gli spettacoli indecorosi ai quali abbiamo assistito in Parlamento»
1 Assemblea nazionale Anci, Carmine Doronzo delegato per la Puglia Assemblea nazionale Anci, Carmine Doronzo delegato per la Puglia Nel corso dei lavori dell’Assemblea regionale è stato approvato un ordine del giorno presentato proprio dal consigliere comunale di Barletta
5 Palazzo Tresca, la Sovrintendenza chiede l'immediata sospensione dei lavori Palazzo Tresca, la Sovrintendenza chiede l'immediata sospensione dei lavori Carmine Doronzo: «Una vittoria contro gli interventi edilizi avventati e la cattiva politica»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.