Storia Patria di Barletta
Storia Patria di Barletta
Istituzionale

Storia Patria di Barletta incontra il prefetto Riflesso

La dott.ssa Riflesso ha assicurato la disponibilità della prefettura a collaborare ad iniziative opportunamente concordate

Alcuni giorni or sono Sua Eccellenza Dott.ssa Rossana Riflesso ha ricevuto, in prefettura, il Presidente ed il Segretario della Società di Storia Patria di Barletta.
Dopo i convenevoli di rito, il prof. Mariano Stellatelli ha illustrato quello che è il principale scopo della Sezione: tutelare il patrimonio storico-culturale della città. A tale riguardo necessaria è l'azione d'informazione che viene perseguita con il coinvolgimento di storici e di appassionati quando vengono affrontati argomenti di storia, arte, architettura di Barletta. Inoltre, da anni la Sezione dedica, anche, particolare attenzione al mondo della scuola organizzando incontri in presenza e visite guidate nei vari siti di interesse storico della nostra città.

Alla Prefetta sono state significate le difficoltà che il Consiglio Direttivo è costretto ad affrontare ogni qual volta, vista la mancanza di una sede idonea, deve organizzare incontri di vario genere o ancora quando non può mettere in atto un servizio di consultazione dei numerosi libri patrimonio della biblioteca sezionale. Nel corso degli anni la biblioteca si è arricchita di centinaia di volumi, attualmente sono circa quattromila, la maggior parte dei quali trattano la storia del meridione grazie ai libri dell'Archivio Storico Pugliese e di quello di Napoli, non mancano libri di arte e di cultura, a seguito anche alle donazioni di privati cittadini .

Tutti i libri sono catalogati e sono inseriti nel sito nazionale SBN, potrebbero essere consultati, ma la mancanza di una sede idonea non permette tale servizio a favore degli studiosi.
La speranza è quella di tornare nella vecchia sede storica della Sezione: Palazzo S. Domenico.
La dott.ssa Riflesso ha partecipato alla conversazione auspicando una soluzione al problema della sede e per il futuro, ha assicurato la disponibilità della prefettura a collaborare ad iniziative opportunamente concordate.
Al termine dell'incontro il Presidente prof. Mariano Stellatelli ha fatto dono dell'ultima pubblicazione del volume di Baruli Res: "Barletta e il mare".
  • Prefetto
Altri contenuti a tema
Il prefetto Bat in visita alla capitaneria di porto di Barletta Il prefetto Bat in visita alla capitaneria di porto di Barletta Hanno illustrato le varie attività che vengono svolte quotidianamente
Il Direttore dell'Archivio di Stato Grimaldi incontra il Prefetto Riflesso Il Direttore dell'Archivio di Stato Grimaldi incontra il Prefetto Riflesso Al centro dell'incontro anche il punto sull’ex Palazzo delle Poste
Omicidio a Margherita di Savoia, il prefetto: "Innalzare il livello di attenzione" Omicidio a Margherita di Savoia, il prefetto: "Innalzare il livello di attenzione" Ieri un 17enne barlettano si è costituito per l'accaduto
Il Prefetto incontra i Presidenti degli Ordini Professionali Il Prefetto incontra i Presidenti degli Ordini Professionali Il Prefetto ha ribadito come la percezione di sicurezza di un territorio dipende dalla compartecipazione di tutti gli attori
Il Prefetto Riflesso visita il comando della Guardia di Finanza di Barletta Il Prefetto Riflesso visita il comando della Guardia di Finanza di Barletta Onori di casa del Comandante Provinciale, Colonnello Mercurino Mattiace
Il neo prefetto Riflesso incontra il sindaco Cannito Il neo prefetto Riflesso incontra il sindaco Cannito Visita istituzionale a Palazzo di Città
Il Prefetto Riflesso visita la Questura della Bat Il Prefetto Riflesso visita la Questura della Bat «Piena e sinergica collaborazione nella lotta alle diverse forme di illegalità»
Arriva il Prefetto Riflesso: «Curerò i temi della sicurezza e del benessere del territorio» Arriva il Prefetto Riflesso: «Curerò i temi della sicurezza e del benessere del territorio» Il neo Prefetto ha incontrato i giornalisti del territorio. Domani l'incontro con i sindaci della Bat
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.