Carabinieri
Carabinieri
Istituzionale

Omicidio a Margherita di Savoia, il prefetto: "Innalzare il livello di attenzione"

Ieri un 17enne barlettano si è costituito per l'accaduto

Il Prefetto di Barletta Andria Trani, Rossana Riflesso, ha espresso compiacimento nei confronti degli uomini del Comando Provinciale dei Carabinieri, guidati dal Col. Alessandro Andrei con il supporto del Ten. Col. Pasquale De Corato, per aver sottoposto a fermo, a seguito di articolate ricerche, il giovane 17enne reo confesso dell'omicidio di un uomo di origini marocchine, senza fissa dimora, avvenuto nella serata di mercoledì a Margherita di Savoia.
"Ringrazio l'Arma dei Carabinieri, ed in particolare gli uomini della Compagnia di Barletta, competente per territorio, per le accurate attività di indagine di queste ore, anche con l'ausilio delle immagini del sistema di videosorveglianza, volte ad individuare il responsabile del barbaro omicidio di ieri a Margherita di Savoia, che nel frattempo ha deciso di costituirsi - ha dichiarato il Prefetto Riflesso -. Si tratta di un episodio brutale, rispetto al quale era doveroso assicurare alla giustizia il responsabile. Nei prossimi giorni riuniremo nuovamente i vertici provinciali delle Forze di Polizia per innalzare il livello di attenzione nel territorio margheritano, fortemente scosso da quanto accaduto".
  • Omicidio
  • Prefetto
Altri contenuti a tema
Il ricordo di Teresa Di Tondo nelle parole di una collega Il ricordo di Teresa Di Tondo nelle parole di una collega La lettera della pedagogista barlettana Imma Balestrucci
Un anno dalla scomparsa di Michele Cilli Un anno dalla scomparsa di Michele Cilli Nominato il perito per l'esame degli occhiali da vista ritrovati nelle campagne di Barletta
Domani l'anniversario della scomparsa di Michele Cilli Domani l'anniversario della scomparsa di Michele Cilli Alle 19 messa in suffragio nella parrocchia di Santa Maria degli Angeli
Processo per omicidio Cilli, tutto rinviato al 22 dicembre Processo per omicidio Cilli, tutto rinviato al 22 dicembre Nei giorni scorsi sono proseguite le ricerche: ancora nessuna traccia del corpo del 24enne barlettano
Omicidio Cilli, ricerche del corpo in Contrada Vicinale Omicidio Cilli, ricerche del corpo in Contrada Vicinale All'opera il criminologo Gianni Spoletti
Il prefetto Bat in visita alla capitaneria di porto di Barletta Il prefetto Bat in visita alla capitaneria di porto di Barletta Hanno illustrato le varie attività che vengono svolte quotidianamente
1 Un anno dalla scomparsa, Claudio Lasala è ancora figlio di tutti Un anno dalla scomparsa, Claudio Lasala è ancora figlio di tutti Ricade nella notte tra il 29 e il 30 ottobre, il giorno della scomparsa
Omicidio Lasala, comune di Barletta parte civile Omicidio Lasala, comune di Barletta parte civile Rinviati a giudizio i due presunti responsabili
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.