Stadio Lello Simeone
Stadio Lello Simeone
La città

Stadio “Simeone” di Barletta chiuso oppure no?

Nessuna comunicazione ufficiale a Palazzo di città, intanto domenica il campo ospiterà una partita di rugby

È stata riportata oggi a mezzo stampa la notizia della "chiusura" dello stadio "Lello Simeone" di Barletta, a quanto pare già chiuso da alcuni giorni. Secondo quanto emerge da ambienti comunali e sportivi barlettani, al momento la notizia risulta priva di ufficialità. Alcuni riferiscono di un provvedimento della FIGC Puglia che dispone la chiusura della struttura sia al pubblico, sia alle società sportive, a cui sarebbe stato concesso il solo accesso per gli allenamenti.

I Draghi Bat, squadra di rugby ormai di casa al "Simeone" sia per le gare che per gli allenamenti, hanno comunicato che questa domenica 20 ottobre la prima partita di campionato di Rugby Puglia 2019/2020 serie C girone H, che li vedrà scendere in campo contro il Rugby Corato, si svolgerà regolarmente, così come confermato dalla Federugby e dal presidente della squadra Tommaso Curci.

Nessuna comunicazione ufficiale, dunque, pervenuta a Palazzo di città da cui fanno sapere solo di un sopralluogo che sarebbe stato effettuato nei giorni scorsi. Oggetto della contestazione, ad ogni modo, sarebbe stata la mancata omologazione del terreno di gioco del velodromo barlettano e lo stato manutentivo della struttura che, è risaputo, non gode di ottima salute. È bene ricordare, tuttavia, come il "Lello Simeone" sia destinatario del finanziamento del bando regionale SISUS (Strategia Integrata per lo Sviluppo Urbano Sostenibile) di ben 5 milioni di euro. Di questi, al campo sportivo di via Chieffi, saranno assegnati 2.330.000 necessari per il risanamento statico e la ristrutturazione di cui necessita.

Dopo l'approvazione del progetto definitivo, comunicano da Palazzo di città, si attende il via libera della Regione Puglia. Decorreranno da quel momento i tempi amministrativi necessari per bandire le gare relative al progetto esecutivo e, successivamente, all'affidamento dei lavori. All'incirca due anni il tempo stimato per l'ultimazione di un progetto che non si limiterà alla posa in opera del manto erboso e al rifacimento degli spogliatoi interni alla struttura, ma mirerà ad una ristrutturazione funzionale dei locali che verranno destinati ad attività di inclusione sociale, così come richiesto dalle finalità del bando.

In attesa di ufficialità, qualora la notizia venga confermata, una cosa sarebbe certa: la chiusura del velodromo rappresenterebbe un enorme problema per le società sportive barlettane, costrette a chiedere asilo all'unica struttura rimasta disponibile in città, il "Manzi-Chiapulin", già occupato per altre gare nel weekend, e a nuovi "viaggi della speranza" verso città vicine più attrezzate dal punto di vista dell'impiantistica sportiva.
  • Impianto sportivo
  • Stadio "L. Simeone"
Altri contenuti a tema
2 "Sport X tutti", saranno finanziate quattro strutture sportive di Barletta "Sport X tutti", saranno finanziate quattro strutture sportive di Barletta Interviene il consigliere regionale barlettano Filippo Caracciolo
Derby della Disfida: vince lo sport, perde la classe politica Derby della Disfida: vince lo sport, perde la classe politica L'acquazzone ha messo a dura prova atleti, spettatori e operatori della stampa
Rigenerazione urbana sostenibile, ammessi a finanziamento i progetti candidati Rigenerazione urbana sostenibile, ammessi a finanziamento i progetti candidati Tra i progetti: la ristrutturazione del campo sportivo “Lello Simeone”
Lo sport al servizio della città di Barletta grazie al bando SISUS Lo sport al servizio della città di Barletta grazie al bando SISUS Laforgia: «Il progetto premiato promuove il recupero del patrimonio pubblico barlettano»
Stadio Simeone e PalaDisfida di Barletta ammessi al finanziamento SISUS Stadio Simeone e PalaDisfida di Barletta ammessi al finanziamento SISUS L'assessore Lucia Ricatti: «Una vittoria importante per l'intera città»
Nuovi finanziamenti per sistemare lo stadio “Simeone” di Barletta Nuovi finanziamenti per sistemare lo stadio “Simeone” di Barletta Il consigliere comunale Marzocca: «Presto il rilancio a beneficio dei ragazzi»
1 Cantiere aperto per il nuovo campo sportivo polivalente di Barletta Cantiere aperto per il nuovo campo sportivo polivalente di Barletta Sorgerà in via degli Ulivi: pochi giorni al via dei lavori, che dureranno 120 giorni
Arriva a Barletta un campo polivalente per le attività sportive Arriva a Barletta un campo polivalente per le attività sportive Il finanziamento complessivo è di 420mila euro. Martedì si terrà la consegna dei lavori all'impresa incaricata
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.