Stadio Puttilli, i biancorossi tornano Foto Cosimo Campanella" />
Stadio Puttilli, i biancorossi tornano "a casa". Foto Cosimo Campanella
Politica

Stadio Puttilli, «una priorità dell’amministrazione è aumentare la capienza dello stadio»

Il sindaco Cannito: «Vedere la gioia dei tifosi finalmente riuniti nella propria casa ha innescato in me un sentimento di vera soddisfazione»

«Vedere la gioia dei tifosi finalmente riuniti nella propria casa a incitare i giocatori biancorossi ha innescato in me un sentimento di vera soddisfazione e compiacimento come barlettano, e, in qualità di sindaco, per come si è riusciti a riaprire lo stadio grazie alla collaborazione di tutte le istituzioni impegnate nel raggiungimento dell'obiettivo e al lavoro profuso dagli uffici comunali». Sono le parole del primo cittadino Cosimo Cannito che aggiunge: «Ma non si può vivere sugli allori e sono il primo ad aver riscontrato alcune criticità che devono essere assolutamente risolte.

Ritengo necessario, infatti, il miglioramento dell'area adibita all'accoglienza dei disabili motori sia sotto l'aspetto strutturale che del comfort.

Sarà, inoltre, impedito a chiunque l'ingresso e la sosta di vetture all'interno della struttura per evitare danni irreparabili alla pavimentazione e disagi all'afflusso e deflusso degli spettatori. Per ridurre gli assembramenti e i tempi di attesa dei fruitori, ritengo necessaria l'installazione di altre aree ristoro presso la curva nord, curva sud e tribuna.

Una priorità dell'Amministrazione, ora, è aumentare la capienza dello stadio e, in tal senso, ci siamo già attivamente impegnati per consentire a sempre più tifosi ed appassionati di seguire gli eventi sportivi di ogni livello, fino a ieri preclusi, che finalmente si potranno tenere nella nostra città grazie al rinato stadio Puttilli.

Nel ringraziare le Forze dell'Ordine per il puntuale ed efficace servizio prestato invito tutti i tifosi ad amare la loro nuova casa, salvaguardandola da atteggiamenti scorretti e aiutandoci a tenerla pulita e ben tenuta».
  • Stadio "C. Puttilli"
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Elezioni europee 2024, l'appello del sindaco Cosimo Cannito Elezioni europee 2024, l'appello del sindaco Cosimo Cannito L'invito del primo cittadino a recarsi alle urne
Il messaggio del sindaco di Barletta in occasione del 210° Annuale di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri Il messaggio del sindaco di Barletta in occasione del 210° Annuale di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri Le parole di Cosimo Cannito
9 Velivolo militare in via Foggia, Cannito: «Dedicato agli aviatori scomparsi in missioni di pace» Velivolo militare in via Foggia, Cannito: «Dedicato agli aviatori scomparsi in missioni di pace» La nota del primo cittadino
Il sindaco Cannito incontra alunne e alunni della 5^D dell’Istituto Comprensivo Statale “G. Modugno – R. Moro” di Barletta Il sindaco Cannito incontra alunne e alunni della 5^D dell’Istituto Comprensivo Statale “G. Modugno – R. Moro” di Barletta Presenti anche i docenti
Lavori nell'area della cementeria, i chiarimenti del sindaco Cosimo Cannito Lavori nell'area della cementeria, i chiarimenti del sindaco Cosimo Cannito La nota del primo cittadino
Festa del Primo Maggio, gli auguri del sindaco Cannito Festa del Primo Maggio, gli auguri del sindaco Cannito La nota del primo cittadino
1 Barletta 1922 a un passo dalla retrocessione, interviene il sindaco Cannito Barletta 1922 a un passo dalla retrocessione, interviene il sindaco Cannito Il post del primo cittadino sui propri canali social
Frasi sessiste alla Piccolo, i consiglieri di maggioranza:«Solidarietà al sindaco, vicenda inesistente» Frasi sessiste alla Piccolo, i consiglieri di maggioranza:«Solidarietà al sindaco, vicenda inesistente» La nota della maggioranza a sostegno di Cannito
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.