Calabrese Cannito
Calabrese Cannito
Politica

Stadio Puttilli, «finalmente lo sport di Barletta ha di nuovo la sua casa»

Le dichiarazioni del consigliere comunale Gennaro Calabrese

Questo weekend per Barletta rappresenta una festa per lo sport, con la ripresa delle attività sportive nell'amato stadio Puttilli. Primo step con le attività del Mennea Day, e domenica finalmente con l'emozionante ritorno del calcio biancorosso sul manto erboso dello stadio barlettano per il match Barletta – Molfetta, che ha già visto il tutto esaurito dei biglietti a disposizione dei biancorossi per la partita inaugurale nel rinnovato impianto cittadino.

«Stiamo raccogliendo i frutti di un lavoro lungo e complesso – dichiara il consigliere comunale di "Barletta nel cuore" Gennaro Calabrese, già assessore ai Lavori Pubblici durante la precedente amministrazione Cannito – Insieme al nostro sindaco e alla cittadinanza festeggiamo questo importante risultato, dopo anni di impegni e difficoltà nell'intricato iter che ha coinvolto l'opera, chiedendo ai barlettani di vedere il bicchiere mezzo pieno e dare riconoscimento a chi ha lavorato alacremente negli anni per questo risultato».

«L'obiettivo dell'amministrazione prevede, come da progetto, che il Puttilli non sia solo uno stadio, ma diventi un grande parco sportivo – aggiunge Calabrese – dove gli atleti possano allenarsi e competere in tante discipline sportive, e dove i genitori possano accompagnare i bambini per seguire i loro beniamini sul campo da gioco, sia che si tratti di calcio, sia per tornare ad ammirare le corse sulla pista di Pietro Mennea».

«Augurando il meglio per questo emozionante "ritorno a casa" per i biancorossi – conclude il consigliere - da lunedì con il sindaco Mino Cannito si inizierà subito a lavorare affinché si possa avere lo stadio a pieno servizio nella sua interezza».
  • Stadio "C. Puttilli"
Altri contenuti a tema
10 Sediolini danneggiati al "Puttilli", Cannito: «Non maltrattarla, è la tua città» Sediolini danneggiati al "Puttilli", Cannito: «Non maltrattarla, è la tua città» Denuncia social del primo citttadino
Barletta-Nocerina, il sindaco dispone l'apertura della gradinata del "Puttilli" Barletta-Nocerina, il sindaco dispone l'apertura della gradinata del "Puttilli" Secondo provvedimento straordinario dopo quello della gara con il Martina, biglietti in vendita presso la sede del Barletta 1922
9 Barletta-Nocerina, ordinanza dell'ufficio traffico Barletta-Nocerina, ordinanza dell'ufficio traffico Cambia la viabilità nei pressi dello stadio "Puttilli"
Stadio Puttilli, «Entusiasmo e collaborazione per l’apertura straordinaria della gradinata» Stadio Puttilli, «Entusiasmo e collaborazione per l’apertura straordinaria della gradinata» Gennaro Calabrese: «Supportiamo questa opportunità con rispetto per vivere una splendida domenica di sport»
13 Barletta-Martina, il sindaco autorizza l'apertura parziale della gradinata Barletta-Martina, il sindaco autorizza l'apertura parziale della gradinata Disponibili mille tagliandi per la gara in programma domenica 9 ottobre alle 16
7 “Puttilli”, il sindaco Cannito incontra il Barletta 1922 “Puttilli”, il sindaco Cannito incontra il Barletta 1922 A Palazzo di Città il punto sulla situazione capienza
Puttilli sold-out ma ancora monco. Cresce l'impazienza della tifoseria Puttilli sold-out ma ancora monco. Cresce l'impazienza della tifoseria Biglietti già esauriti per Barletta-Martina, si moltiplicano gli appelli per la riapertura del settore Distinti ancora chiuso
Barletta 1922: in occasione della partita, ordinanza dell’Ufficio Traffico Barletta 1922: in occasione della partita, ordinanza dell’Ufficio Traffico Per esigenze di ordine pubblico si renderà necessario interdire la circolazione veicolare lungo le strade circostanti
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.