Associazioni

Sportello del volontariato, la provincia firma il protocollo

Oggi la conferenza stampa. Saranno illustrati gli intenti e gli obiettivi che i due Enti vogliono perseguire insieme

La Provincia di Barletta-Andria-Trani e il Centro di Servizio al Volontariato "San Nicola" organizzano mercoledì 23 giugno alle ore 12.00 nella Sala Consiliare della Provincia, in piazza San Pio X n°9, ad Andria, la conferenza stampa di presentazione del Protocollo d'Intesa e della sottoscrizione della Convenzione per l'apertura dello Sportello del Volontariato presso gli uffici dell'Assessorato alle Politiche sociali. All'evento saranno presenti il presidente della Provincia BAT, Francesco Ventola, l'assessore alle Politiche sociali, Politiche per la famiglia, Pari opportunità della Provincia BAT, Carmelinda Lombardi e il presidente del C.S.V. "San Nicola", Rosa Franco.

Durante la conferenza saranno illustrati gli intenti e gli obiettivi che i due Enti vogliono perseguire insieme, in ottemperanza al principio della sussidiarietà di cui il Protocollo è un importante tassello. Infatti, l'intesa nasce dal riconoscimento che la Provincia di Barletta-Andria-Trani e il C.S.V. "San Nicola" attribuiscono alla coprogettazione e alla condivisione operativa delle politiche sociali. La presenza capillare degli Sportelli per il volontariato sul territorio è un modo concreto per dare informazioni e consigli utili ai tanti cittadini che si occupano di sociale e di volontariato e per supportare le associazioni e le organizzazioni che intendono stringere rapporti di collaborazione e partenariato anche con gli Enti e le Amministrazioni locali.

Francesco Ventola, Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, dichiara: "L'attività di servizio svolta dal C.S.V. "San Nicola", già sperimentata, è una esperienza che vogliamo consolidare, confermando la coerenza della funzione delle associazioni di volontariato con gli obiettivi del nostro percorso politico-amministrativo".

Carmelinda Lombardi, assessore alle Politiche sociali, Politiche per la famiglia, Pari opportunità della Provincia BAT, dichiara: «L'operato gratuito , disinteressato e passionale delle organizzazioni di volontariato è un valore sociale inestimabile per la concretizzazione di una reale politica al servizio dei cittadini che questa provincia intende attuare».

Rosa Franco, presidente del C.S.V. "San Nicola" afferma: «La sottoscrizione del Protocollo d'Intesa con la Provincia è un momento importante di riconoscimento da parte della pubblica amministrazione del valore della collaborazione con l'associazionismo volontario locale, attento interprete dei bisogni del territorio e soggetto propositivo di azioni innovative».

Lo Sportello per il Volontariato è già presente presso la sede centrale del C.S.V. "San Nicola", in via Vitantonio di Cagno n° 30 a Bari, presso il Comune di Bari, in via Cairoli n° 2, presso il Comune di Spinazzola, in Piazza C. Battisti n° 4, presso l'Informagiovani del Comune di Canosa di Puglia in Piazza Martiri XXIII Maggio n° 19 e presso la sede dell'URP del Comune di Putignano in Via Roma n° 8. Inoltre, una delegazione del C.S.V. è attiva nella BAT tramite una sede situata ad Andria.
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Francesco Ventola
  • Servizi per il cittadino
  • Volontariato
Altri contenuti a tema
Antonio Dibenedetto: «La mia vita tra libri e volontariato» Antonio Dibenedetto: «La mia vita tra libri e volontariato» Il ricavato dei suoi libri ha dato vita a 27 collette alimentari per la Caritas di Barletta
12 Ricorso per la Barletta capoluogo unico: c'è la nuova istanza di fissazione dell'udienza Ricorso per la Barletta capoluogo unico: c'è la nuova istanza di fissazione dell'udienza Arriva la firma del sindaco Cannito, lo annuncia la Base del Comitato di Lotta Barletta Provincia
Barletta capoluogo unico, le reazioni dei sindaci di Andria e Trani Barletta capoluogo unico, le reazioni dei sindaci di Andria e Trani Bruno: «Provocazione anacronistica». Bottaro: «Solo stando uniti tra noi possiamo crescere come territorio»
Barletta capoluogo di provincia? Trani non ci sta al ricorso Barletta capoluogo di provincia? Trani non ci sta al ricorso Raimondo Lima replica alla nota della Base del comitato di lotta "Barletta provincia"
15 Ricorso per Barletta capoluogo di provincia: «Il tempo è quasi scaduto» Ricorso per Barletta capoluogo di provincia: «Il tempo è quasi scaduto» La “Base del Comitato di Lotta Barletta Provincia” si rivolge all'amministrazione comunale
«Barletta può essere la città dalla quale ripartire per la riconquista della regione» «Barletta può essere la città dalla quale ripartire per la riconquista della regione» Dichiarazione del coordinatore provinciale BAT di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola
Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» L'allarme lanciato dal Procuratore della Repubblica di Trani nel convegno «Commercialisti, gli strumenti di protezione dai rischi di riciclaggio»
9 Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Le parole dell'ex sindaco Cosimo Cannito
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.