Droga e denaro sequestrati dalla Polizia
Droga e denaro sequestrati dalla Polizia
Cronaca

Spaccio alla stazione di Barletta, in azione la Polizia ferroviaria

Scatta l'arresto per un ragazzo: voleva liberarsi della droga gettandola sui binari

Nell'ambito dei controlli effettuati dalla Polizia Ferroviaria di Barletta, nella mattinata dello scorso sabato non è sfuggito agli agenti il comportamento di un giovane italiano, che si aggirava in stazione in atteggiamento sospetto tra i viaggiatori presenti e che tentava con indifferenza di allontanarsi di corsa lungo il sottopasso.

Dopo essere stato pedinato, il giovane è stato raggiunto sul marciapiede della fermata delle Ferrovie Bari Nord dove si stava disfacendo di alcuni involucri, lanciandone uno sui binari e gli altri consegnandoli fulmineamente ad una ragazza minore presente sul posto.

Nel corso dell'immediato controllo, in cui l'uomo veementemente si è opposto con minacce e calci contro gli agenti intervenuti, è stato necessario l'ausilio di una pattuglia del Commissariato di P.S. di Barletta. Il giovane, in sede di controllo, è stato trovato in possesso di varie confezioni di marijuana complessivamente di gr. 2,04. Sono state recuperate altresì sia quella di cui si era disfatto che le altre cinque confezioni consegnate alla minore, tutte contenenti sostanza stupefacente dello stesso genere, per un peso complessivo di gr 5,88. Inoltre, in possesso dello stesso veniva altresì rinvenuta la somma di euro 490 suddivisa in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento di illecita attività.

A seguito di più approfonditi accertamenti, che si traducevano anche in una perquisizione domiciliare presso la sua abitazione, sono state rinvenute ulteriori 72 dosi e una busta con all'interno la stessa sostanza stupefacente, per un peso complessivo di gr. 107,00 oltre ad una confezione di bustine in plastica per il confezionamento dello stupefacente.

L'uomo, con precedenti sfavorevoli per reati contro il patrimonio, al termine degli adempimenti di rito, è stato tratto in arresto e posto in regime di arresti domiciliari, su disposizione dell'A.G. La droga e il denaro rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.
  • Droga
  • Polizia ferroviaria
Altri contenuti a tema
Detenzione e spaccio, 36enne fermato nella vicina Terlizzi Detenzione e spaccio, 36enne fermato nella vicina Terlizzi Proseguono le attività investigative degli uomini del Commissariato di Polizia di Stato di Barletta
Arresti per traffico internazionale di droga, una nota del sindaco di Barletta Arresti per traffico internazionale di droga, una nota del sindaco di Barletta Cannito: «Questa è una guerra da combattere insieme»
I giovani di Barletta e le droghe: cronaca di un malessere crescente I giovani di Barletta e le droghe: cronaca di un malessere crescente Non trasformiamo Barletta nella città della "maria"
Unità cinofile nella stazione di Barletta, arrestato un giovane barlettano Unità cinofile nella stazione di Barletta, arrestato un giovane barlettano Beccato dalla Polizia Ferroviaria, aveva con sé marijuana e oltre mille euro
Si vuole suicidare ma scatta l'allarme dal Commissariato di P.S. di Barletta Si vuole suicidare ma scatta l'allarme dal Commissariato di P.S. di Barletta La Polizia ferroviaria ha soccorso l'uomo a bordo del treno Frecciargento Roma-Lecce
1 Disagi sulla linea Bari-Foggia per indebita presenza di persone sui binari a Barletta Disagi sulla linea Bari-Foggia per indebita presenza di persone sui binari a Barletta Si sono registrati rallentamenti ai treni nel pomeriggio
Dico NO alla droga, distribuiti oltre 300 opuscoli tra Bari e Barletta Dico NO alla droga, distribuiti oltre 300 opuscoli tra Bari e Barletta Sensibilizzazione verso uno stile di vita sano
3 Droga e bitcoin, la Finanza scopre a Barletta il traffico del "dark web" Droga e bitcoin, la Finanza scopre a Barletta il traffico del "dark web" Posto sotto sequestro il locale dove avveniva l’attività di exchange di Bitcoin e la vendita online di ecstasy e francobolli di LSD
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.