Litoranea Ponente
Litoranea Ponente
La città

Sosta a pagamento sulle litoranee, la giunta di Barletta stabilisce modalità e tariffe

Giorni orari e tariffe del servizio

Incoraggiare e sostenere il turismo per uscire dalla pandemia: se priorità è per il governo Draghi, anche a Barletta si comincia più pragmaticamente definendo dove, come e quanto pagheranno barlettani (e turisti) per parcheggiare l'auto e andare a farsi una nuotata o una passeggiata in riva al mare.

Lo ha stabilito l'amministrazione Cannito nella delibera n. 25 dello scorso 18 febbraio ad oggetto "Gestione delle aree di sosta a pagamento. Atto di indirizzo" che, votata all'unanimità, praticamente conferma quanto deciso ad aprile 2018 dalla precedente giunta Cascella, unitamente alle modalità di concessione di nuove aree di sosta alla Barsa che già operava sulla base di un provvedimento adottato a maggio dell'anno scorso."Obiettivo dell'amministrazione comunale é porre in essere interventi atti al miglioramento della viabilità e della circolazione stradale favorendo nel contempo il ricorso ai mezzi di locomozione alternativi all'automobile. Durante la stagione estiva vi è una notevole richiesta di parcheggi da parte dei frequentatori dei locali di pubblico esercizio del litorale sia sul lato di Levante che su quello di Ponente, dove è necessario garantire adeguate aree di parcheggio anche durante le ore serali, a servizio dei frequentatori dei locali di pubblico esercizio".

Da questo quadro complessivo della situazione "veniva dato atto che per quanto concerne l'area zona Castello - Lega Navale, era stata concordata l'opportunità di procedere ad un aggiornamento della situazione in ordine alla titolarità delle particelle interessate, per le quali, attualmente, è in corso la ricognizione cartografica, finalizzata ad individuare l'esatta potenziale utilizzazione di stalli quale parcheggio, dopo il rilascio, in data 07/09/2020 con atto del Segretario Generale dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, a favore del comune di Barletta. della licenza di concessione demaniale marittima"

E così veniva richiesta "la disponibilità alla gestione delle suddette aree fissando alcune condizioni ritenute sostanziali" alla Barsa (quale società in house del Comune) che riscontrava favorevolmente "dando la disponibilità ad assicurare l'ampliamento della gestione del servizio alle nuove aree, nei tempi richiesti, alle stesse condizioni del contratto in essere" per una durata di due anni come richiesto e "tenuto conto che, in considerazione del periodo di maggiore utilizzo delle aree di parcheggio, è necessario differenziare la temporaneità del loro uso, prevedendo per l'area del Lungomare Pietro Paolo Mennea, posta a ridosso delle Mura del Carmine, un utilizzo per l'intero anno solare, sino alla scadenza del contratto a stipularsi, e per le altre aree un utilizzo da maggio a ottobre".

A seguito di sopralluogo effettuato dal tecnico dell'Ufficio Tecnico del Traffico è stata confermata l'idoneità delle aree sopra indicate, unitamente al numero di stalli disponibili:
Aree di sosta a pagamento
E dunque fissare le tariffe per ciascuna delle tre aree come segue:
3 fotoAree di sosta a pagamento
Aree di sosta a pagamentoAree di sosta a pagamentoAree di sosta a pagamento
"Le tabelle riportano i giorni e gli orari di servizio, da garantire obbligatoriamente, per ciascuna area a parcheggio, nonché le tariffe 2018 da applicare con l'espressa avvertenza che i costi indicati si intendono per l'intera durata della fascia oraria a cui fanno riferimento e, quindi, non ad ora".

Nell'area n. 3 (sotto le Mura del Carmine) la concessione dovrà essere sospesa in caso di utilizzo delle aree interessate per luna park e relativi mezzi in occasione della festa patronale, per la durata di circa quindici giorni nonché in caso di utilizzo delle aree interessate a eventuali manifestazioni (al massimo due a stagione) indette dall'amministrazione comunale,

Il valore minimo dell'aggio da riconoscere al Comune, da porre a base di gara, è quantificato nella percentuale del 26% degli incassi totali al netto di Iva, in esecuzione dei parametri di cui al vigente disciplinare tecnico (delibera di giunta n. 250 del 27/11/2019), attualmente ritenuti congrui per il servizio di sosta a pagamento affidato alla Barsa. Il servizio dovrà essere garantito ed attuato dal soggetto concessionario individuato in base alle norme vigenti applicabili alla tipologia del servizio di che trattasi, con sistemi di mappatura dei posti, misurazione automatica delle entrate e delle soste idonei per la quantificazione del flusso e della frequenza di occupazione, nonché per la relativa rendicontazione. Nei giorni e negli orari nei quali la ditta appaltatrice non svolgerà il servizio, le aree di parcheggio saranno a disposizione gratuita degli utenti.

Le aree di parcheggio saranno gestite in concessione per un biennio da un operatore esperto da individuarsi mediante procedura ad evidenza pubblica aperta, confermando le tariffe 2018 e che, nei giorni e negli orari nei quali la ditta appaltatrice non svolgerà il servizio, le aree di parcheggio saranno a disposizione gratuita degli utenti. Il servizio di gestione delle singole aree potrà essere revocato per sopravvenuti motivi di pubblico interesse come realizzazione di opere pubbliche destinate a pubblico interesse.
  • Parcheggio
Altri contenuti a tema
Mobile parking, arrivano i primi risultati: a Barletta circa 90 transazioni al giorno Mobile parking, arrivano i primi risultati: a Barletta circa 90 transazioni al giorno La soddisfazione di Bar.S.A.: «Nostro impegno rendere quanto più smart la nostra città»
1 Soste a pagamento, attiva a Barletta la app EasyPark Soste a pagamento, attiva a Barletta la app EasyPark Tutti i dettagli sul funzionamento del servizio
Sosta a pagamento, sarà possibile pagare da smartphone Sosta a pagamento, sarà possibile pagare da smartphone Domani la app, presto attiva a Barletta, sarà presentata a Palazzo di Città
Un anno di parcheggio gratuito per i veicoli elettrici ed ibridi Un anno di parcheggio gratuito per i veicoli elettrici ed ibridi L'esonero dal pagamento ha validità di un anno dalla data di rilascio del pass
1 A Barletta sosta gratuita sulle strisce blu per veicoli elettrici ed ibridi A Barletta sosta gratuita sulle strisce blu per veicoli elettrici ed ibridi La delibera di Giunta fa seguito alla mozione presentata da Coriolano (M5S) e approvata ad ottobre in Consiglio comunale
Da lunedì sosta a pagamento lungo le due litoranee di Barletta Da lunedì sosta a pagamento lungo le due litoranee di Barletta Si pagherà dalle ore 9 a mezzanotte e il provvedimento durerà fino al 30 settembre
Soste a pagamento, saranno riattivate a Barletta da lunedì 18 maggio Soste a pagamento, saranno riattivate a Barletta da lunedì 18 maggio La comunicazione dell'amministrazione e di Bar.S.A.: «Da lunedì il servizio torna normalmente operativo alle consuete tariffe»
3 Cambiano le modalità di parcheggio in Piazza Federico di Svevia Cambiano le modalità di parcheggio in Piazza Federico di Svevia I nuovi divieti serviranno a garantire il passaggio dei mezzi dei vigili del fuoco e delle ambulanze
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.