Pesce
Pesce
Scuola e Lavoro

Sicurezza nella pesca: l'incontro previsto per sabato 9 ottobre a Barletta

La Flai Cgil Bat incontra i pescatori

Nelle marinerie per incontrare i lavoratori e mettere a punto iniziative sulla sicurezza del lavoro nel settore della pesca, su un nuovo modello di ammortizzatore sociale strutturato, sulle malattie professionali, sull'applicazione del Testo Unico su salute e sicurezza nel settore della pesca e il riconoscimento del lavoro usurante. Un settore che continua a sentire difficoltà derivanti da un mancato strumento di ammortizzatori sociali strutturali.

Parte anche quest'anno da questi presupposti la campagna su tutele e diritti nel settore della pesca lanciata dalla Flai Cgil, nell'ambito del Progetto Pesca e del Programma nazionale triennale della Pesca e dell'Acquacoltura, realizzata con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo. Sabato 9 ottobre toccherà alla marineria di Barletta con un'iniziativa che si terrà a partire dalle ore 9,30 presso la Lega Navale a cui seguiranno altri momenti di confronto nelle settimane successive nelle altre marinerie della Bat.

«Lavoro usurante, malattie professionali, applicazione T.U. 81/2008 sulla sicurezza, formazione, fondi integrativi sanitari ed EBI Pesca saranno questi alcuni degli argomenti al centro degli incontri nelle marinerie. Anche quest'anno – spiega Gaetano Riglietti, segretario generale della Flai Cgil Bat – incontreremo i lavoratori vicino al loro luogo di lavoro e cioè il mare, ascolteremo i loro problemi e spiegheremo loro le nostre proposte in tema di diritti, tutele e sicurezza. Durante l'iniziativa verranno inoltre consegnati ai pescatori dispositivi di sicurezza individuali per stimolare la discussione su un argomento importante per il settore come quello della sicurezza in mare e gli attestati ai partecipanti al corso di formazione HACCP tenuto nella marineria di Bisceglie lo scorso 11 settembre».

Il programma prevede: il saluto del presidente della Lega Navale di Barletta che ospita l'iniziativa, Giuseppe Gammarota. Introdurrà i lavori Dora Lacerenza, segretaria Flai Cgil Bat, seguiranno gli interventi di Gaetano Riglietti, segretario generale Flai Cgil Bat, Biagio D'Alberto, segretario generale Cgil Bat e di un rappresentante della Capitaneria di Porto di Barletta. Concluderà i lavori il segretario generale della Flai Cgil Puglia, Antonio Gagliardi.
  • Cgil
Altri contenuti a tema
Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Il coordinatore provinciale si rivolge al commissario prefettizio e al settore Cultura e spettacolo
Cgil per l'eliminazione della violenza contro le donne Cgil per l'eliminazione della violenza contro le donne La dichiarazione di Dora Lacerenza, segretaria della Cgil Bat
«Personale precario e assenza di confronto», la nota della Funzione Pubblica Cgil Bat «Personale precario e assenza di confronto», la nota della Funzione Pubblica Cgil Bat L'intervento dopo le segnalazioni di carenza personale nei pronto soccorso della provincia
Asp Regina Margherita: la replica della Cgil Bat all'ex sindaco Cannito Asp Regina Margherita: la replica della Cgil Bat all'ex sindaco Cannito Rispondo il segretario generale Cgil Bat, Biagio D'Alberto e il coordinatore della Camera del lavoro, Franco Dambra
1 Il commento di D'Alberto sull'avvio degli uffici periferici dello Stato nella Bat Il commento di D'Alberto sull'avvio degli uffici periferici dello Stato nella Bat Il segretario generale della Cgil Bat dice: «Bene, ma ora l'iter si celere»
21 'Mai più fascismi': da Barletta a Roma 'Mai più fascismi': da Barletta a Roma Sono partiti pullman da tutta la Bat
No ai fascismi, dalla Bat a Roma No ai fascismi, dalla Bat a Roma Manifestazione sabato 16 ottobre in piazza San Giovanni, pullman in partenza dalla Bat
Preoccupazione della Fp e Cgil Bat sul Pnrr Preoccupazione della Fp e Cgil Bat sul Pnrr Remini e D’Alberto: “Soluzioni straordinarie se si vuole che anche questo territorio benefici dei finanziamenti”
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.