Pedone
Pedone
Associazioni

Siamo tutti pedoni, anche a Barletta

Anche Barletta tra le città coinvolte

Ogni anno sulle strade italiane vengono uccisi 600 pedoni di cui il 30% perde la vita mentre attraversa la strada sulle strisce. Più di 20.000 vengono feriti. Oltre il 50% delle vittime ha più di 65 anni. Molte tragedie sarebbero evitabili con il semplice rispetto delle regole da parte di chi guida. Per richiamare l'attenzione sui diritti violati dei cosiddetti utenti deboli della strada, è partita il 15 aprile scorso la campagna nazionale "Siamo tutti pedoni".

Tante le città coinvolte: da Venezia a Bari, da Bologna a Cosenza, da Genova a Palermo. E ancora Roma, Monza, Napoli, Varese, Pisa, Trieste, Palermo, Barletta, Verona… Le azioni di sensibilizzazione si svolgeranno non casualmente a ridosso delle strisce pedonali dove agli automobilisti in attesa del verde verrà consegnato un libretto con vignette e messaggi di personaggi che inviteranno a guidare mettendo al primo posto la sicurezza. Nel libretto vignette di Giannelli, Vauro, Giuliano, Staino, Pillinini, Rebori, Maramotti, Minoggio, Gomboli e Zaniboni. La campagna "Siamo tutti pedoni" durerà sino al 31 maggio.

Si svolge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed è promossa da Centro Antartide, Osservatorio per l'educazione stradale e la sicurezza della Regione Emilia Romagna, Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uil Pensionati, Associazioni Familiari e Vittime della Strada, Aci, Auser, Coop Adriatica, Conad, Legambiente, Unione Italiana dei Ciechi, Aias, Anmic, Anpas, Asaps, Anmil.
Siamo tutti pedoniDocumento PDF
  • Associazioni
  • Rete viaria locale
  • Viabilità
Altri contenuti a tema
Team di giovani imprenditori alla guida di Frama Sport Barletta: «Da noi il meglio delle E-Bike» Team di giovani imprenditori alla guida di Frama Sport Barletta: «Da noi il meglio delle E-Bike» Ampio assortimento nel punto vendita in via Libertà, 51-53: spedizioni in tutta Italia
Premio Bontà 2021 alla Caritas di Barletta: «Si occupa dei più dimenticati» Premio Bontà 2021 alla Caritas di Barletta: «Si occupa dei più dimenticati» Il riconoscimento per mettere in luce atti di generosità di persone e associazioni
2 Via Ponchielli, scatta il divieto di circolazione ai veicoli pesanti Via Ponchielli, scatta il divieto di circolazione ai veicoli pesanti Decisione presa per garantire maggiore sicurezza nella viabilità in zona, soprattutto verso l'ospedale
Viabilità a sostegno dell'ospedale di Barletta Viabilità a sostegno dell'ospedale di Barletta Una lettera del perito agrario Giuseppe Dargenio
Presentato a Barletta il programma della rassegna “Una legalità condivisa” Presentato a Barletta il programma della rassegna “Una legalità condivisa” Al via domani il ciclo di incontri che saranno trasmessi anche sui canali Viva
1 “Una legalità condivisa”, al via il ciclo di seminari online “Una legalità condivisa”, al via il ciclo di seminari online Un progetto formativo destinato a docenti e studenti delle scuole superiori di secondo grado di tutta Italia
4 Ex Palazzo delle Poste, le associazioni di Barletta si confrontano su Zoom Ex Palazzo delle Poste, le associazioni di Barletta si confrontano su Zoom Il movimento civico “NOI LIBERAmente” invita le associazioni cittadine ad un incontro pubblico per elaborare una proposta di destinazione dell’immobile
"Da consumarsi preferibilmente": la campagna di informazione contro gli sprechi alimentari "Da consumarsi preferibilmente": la campagna di informazione contro gli sprechi alimentari Informare i cittadini per recuperare le eccedenze alimentari incentivandone le donazioni
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.