Venerdì Santo a Barletta
Venerdì Santo a Barletta
Religioni

Settimana santa, Mennea: «Legge approvata per valorizzare i riti in Puglia»

La Regione, con apposito regolamento, individuerà i criteri e le modalità per la concessione di contributi e finanziamenti

"La legge approvata martedì in Consiglio regionale, proposta dal collega Gianni Liviano e sottoscritta da me e da altri consiglieri regionali di entrambi gli schieramenti, ha l'obiettivo di promuovere tutti i riti e le manifestazioni legati alla Settimana santa in Puglia. Questo vuol dire che verranno promossi e valorizzati tutti gli eventi, di tutte le città pugliesi, che abbiano un programma ad hoc. Lo spirito della legge non è favorire alcune manifestazioni ed escluderne altre, come da più parti si è cominciato a temere a causa di una rappresentazione distorta del provvedimento legislativo". Lo dichiara il consigliere regionale Pd Ruggiero Mennea, in merito alla legge di tutela e valorizzazione dei riti della settimana santa settimana santa in Puglia, che ieri ha ottenuto il via libera all'unanimità dal Consiglio regionale.

Con questa legge la Regione, tra le altre cose, provvede ad istituire un elenco regionale dei soggetti che organizzano processioni e riti della settimana santa, al quale potranno aderire, in settori differenti, tutti coloro (diocesi, parrocchie, confraternite o associazioni costituiti a norma di legge e senza scopo di lucro) che organizzano processioni e riti della settimana santa. La Regione, con apposito regolamento, individuerà i criteri e le modalità per la concessione di contributi e finanziamenti avvantaggiando, tra quelli iscritti all'elenco, i riti e le processioni che per storia, per tradizione, hanno origine più remota e continuità nello svolgimento.

"Il nostro obiettivo – sottolinea Mennea - era creare una legge che, innanzitutto, riconoscesse l'importanza e il sentire comune di questi momenti di riflessione e di unità cristiana. Ma la legge vale per tutti, è stata proposta dalla maggioranza e sostenuta da alcuni esponenti di opposizione. E' stata pensata per la comunità che si raccoglie nella settimana santa per pregare. La strumentalizzazione di una norma di questo genere, che ha un obiettivo spirituale, è cosa davvero riprovevole. Facciamone l'uso per il quale è stata pensata, anche con l'obiettivo – conclude - di valorizzare maggiormente le città in chiave turistica durante il periodo pasquale".
  • Religione
Altri contenuti a tema
Don Ruggero Caputo, presto sarà reso pubblico il decreto di Venerabilità Don Ruggero Caputo, presto sarà reso pubblico il decreto di Venerabilità Il documento è stato ritirato questa mattina dal cardinale Monterisi
Padre Antonio Dibenedetto, è scomparso nel casertano il sacerdote di Barletta Padre Antonio Dibenedetto, è scomparso nel casertano il sacerdote di Barletta Tornava quando possibile nella sua città natale. Immancabile la sua visita alla Parrocchia S. Agostino
Le meraviglie di Santa Lucia, ieri e oggi e il legame tra Barletta e Venezia Le meraviglie di Santa Lucia, ieri e oggi e il legame tra Barletta e Venezia Il contributo del dott. Nicola Palmitessa del centro studi La Cittadella Innova
Giornata “Pro Orantibus”, anche da Barletta le monache di clausura in preghiera su zoom Giornata “Pro Orantibus”, anche da Barletta le monache di clausura in preghiera su zoom Un incontro per pregare per tutti i religiosi di clausura
Barletta celebra la consacrazione monastica di Suor Celeste Bramé Barletta celebra la consacrazione monastica di Suor Celeste Bramé Il rito si svolgerà il prossimo 31 ottobre presso la Basilica Concattedrale di Santa Maria Maggiore
Perdonanza Celestiniana, le celebrazioni nel Monastero di S. Ruggiero a Barletta Perdonanza Celestiniana, le celebrazioni nel Monastero di S. Ruggiero a Barletta Il programma delle celebrazioni liturgiche di oggi e domani
Coronavirus, annullati gli appuntamenti diocesani a Barletta Coronavirus, annullati gli appuntamenti diocesani a Barletta Tra gli eventi annullati: "La madre di tutte le veglie" del Monastero San Ruggero
L’Azione Cattolica dei Ragazzi compie cinquant’anni. L'iniziativa a Barletta L’Azione Cattolica dei Ragazzi compie cinquant’anni. L'iniziativa a Barletta Una realtà che ha scritto e desidera scrivere un pezzo importante di storia per la Chiesa
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.