Sequestro costa sud di Barletta
Sequestro costa sud di Barletta
Cronaca

Sequestro costa sud di Barletta, i rifiuti verranno analizzati

Al termine si valuterà l'eventuale messa in sicurezza e bonifica del sito

Nella mattinata del 13 dicembre 2021 il personale del Nucleo di Polizia Ambientale della Guardia Costiera di Barletta ha posto sotto sequestro un'area di circa 3.500 metri quadrati ricadente sul demanio marittimo, situata all'estremità Sud della litoranea di levante, dove è stata accertata la presenza di un cumulo di rifiuti pericolosi e non pericolosi, in prossimità dello specchio acqueo, il cui volume è stato stimato aggirarsi a circa 14.000 m3.
Durante l'attività ispettiva è stata riscontrata la presenza di rifiuti di vario genere, costituiti prevalentemente da sfabbricidi, scarti di materiale plastico, conglomerato bituminoso e rifiuti provenienti da escavo, presumibilmente interrati in tale sito da diverso tempo.

Al termine degli accertamenti di polizia giudiziaria, dai quali è emersa l'ipotesi dei reati ascritti agli articoli 192 comma 1 e 256 comma 3 del D.lgs. n. 152/2006, affinché le cose e le tracce pertinenti all'illecito penale fossero conservate e lo stato dei luoghi non venisse mutato, si è proceduto con le operazioni di sequestro penale dell'area suddetta. Nella serata è pervenuto il provvedimento di convalida del sequestro a firma del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Trani.

Si rende noto, altresì, che a breve verranno effettuate le analisi per la classificazione e caratterizzazione dei rifiuti, i cui esiti confermeranno o meno anche la presenza di amianto sul sito in questione, nonché l'attivazione delle procedure per la messa in sicurezza del sito e l'applicazione di idonee misure atte ad evitare l'eventuale ulteriore contaminazione dell'ambiente marino circostante, interessando la amministrazioni competenti per la bonifica del sito.
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
«Una citta che vive sul mare è una città aperta e libera» «Una citta che vive sul mare è una città aperta e libera» Barletta celebra la Giornata del Mare 2022 con gli studenti delle scuole
Quaranta tonnellate di pesce sequestrato a Barletta dalla Guardia Costiera Quaranta tonnellate di pesce sequestrato a Barletta dalla Guardia Costiera L'operazione "Atlantide" ha riguardato diversi centri su scala nazionale
6 Rifiuti sulla costa di Barletta, zona Belvedere finisce sotto sequestro Rifiuti sulla costa di Barletta, zona Belvedere finisce sotto sequestro Erano stato trovate macerie edili, tra cui anche amianto
Surfista in pericolo a Barletta soccorso dalla Guardia Costiera Surfista in pericolo a Barletta soccorso dalla Guardia Costiera L'uomo non riusciva a risalire a bordo della propria tavola
"Mare Sicuro 2021": il via alle operazioni per promuovere la cultura del mare "Mare Sicuro 2021": il via alle operazioni per promuovere la cultura del mare Il progetto ha avuto inizio il 19 giugno ultimo scorso e continua tuttora
Guardia Costiera, a Barletta sequestrati 40 Kg di prodotti ittici Guardia Costiera, a Barletta sequestrati 40 Kg di prodotti ittici L'operazione condotta questa mattina con la Polizia Locale
Sequestrati 20 Kg di “bianchetto” a Barletta ad un ambulante Sequestrati 20 Kg di “bianchetto” a Barletta ad un ambulante L'attività condotta dalla Guardia Costiera questa mattina
A Natale sequestri e controlli della Guardia costiera nella Bat A Natale sequestri e controlli della Guardia costiera nella Bat Sino ad oggi sequestrate circa 8 tonnellate di prodotto ittico irregolare
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.