Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Scuola, il piano per il rientro dal 1° febbraio: operatori sanitari, tamponi e vaccini

La giunta della Regione Puglia ha approvato gli indirizzi operativi per la riapertura in sicurezza delle scuole

«Oggi la Giunta regionale ha approvato il Piano per la ripartenza della scuola in sicurezza che, a partire dal 1 febbraio, prevede tre linee di azione fondamentali: l'istituzione del team degli operatori sanitari nelle scuole, un programma di esecuzione sistematica di tamponi antigenici rapidi negli operatori scolastici e un piano strategico per la vaccinazione anticovid degli stessi operatori, in base a un criterio di età e presenza di fragilità".

Lo comunica l'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco dopo l'approvazione, da parte della Giunta, degli "Indirizzi operativi per la riapertura in sicurezza delle scuole nella Regione Puglia". Dodici punti fondamentali per un Piano di rientro a scuola in sicurezza.

Dalla individuazione del referente per il COVID 19, sia in ambito scolastico che in ambito ASL, alla istituzione del team TOSS (Team Operatori Sanitari Scolastici) COVID 19 (indicato come elemento essenziale per garantire il rientro a scuola in sicurezza), dalla gestione del caso sospetto allo screening sistematico del personale scolastico e alle vaccinazioni per il personale scolastico, dalla gestione dello studente con patologie gravi e/o immunodepresso alla gestione sociale per i soggetti sottoposti ad isolamento, fino al monitoraggio degli operatori scolastici e degli studenti fragili.

La Giunta ha stabilito che l'avvio del Piano è dal 1 febbraio 2021. Inoltre la Giunta ha specificato che tutte le azioni e la strategia di prevenzione, contenimento e gestione dell'emergenza Covid-19 in ambito scolastico, potranno trovare progressiva attuazione in ragione delle risorse tecnico-organizzative e professionali che potranno essere impiegate per la messa a regime del modello di governo definito.

La Giunta ha incaricato i Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Locali all'applicazione degli indirizzi contenuti nel documento degli indirizzi operativi mentre la Sezione Promozione della Salute e del Benessere dovrà occuparsi dell'adozione degli eventuali provvedimenti attuativi e del monitoraggio dell'andamento delle attività di prevenzione, contenimento e gestione dell'emergenza Covid-19 in ambito scolastico con il coinvolgimento del "Tavolo di coordinamento regionale Istruzione e Benessere".
  • Regione Puglia
  • Scuola
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

2007 contenuti
Altri contenuti a tema
Nuovo balzo del numero dei positivi ricoverati in Puglia Nuovo balzo del numero dei positivi ricoverati in Puglia Quasi 120mila i contagiati
“La notte è giovane”, i giovani di Barletta in fila per vaccinarsi di sabato sera “La notte è giovane”, i giovani di Barletta in fila per vaccinarsi di sabato sera Un po' di confusione ha indotto a credere che si trattasse di un open day vaccinale
"La notte è giovane", 4mila ragazzi sono stati vaccinati ieri in Puglia "La notte è giovane", 4mila ragazzi sono stati vaccinati ieri in Puglia Oggi a Barletta e Margherita di Savoia hub aperti per la fascia di età 12-19 anni
Superato anche il limite dei 600 positivi ricoverati in Puglia Superato anche il limite dei 600 positivi ricoverati in Puglia Oltre 100 mila i contagiati
File di prima mattina all'hub vaccinale di Barletta File di prima mattina all'hub vaccinale di Barletta Gestione ordinata e code scorrevoli al PalaBorgia, stasera open day notturni per i giovani
Sciopero degli studenti: la dichiarazione dei rappresentanti d'istituto Sciopero degli studenti: la dichiarazione dei rappresentanti d'istituto Hanno deciso di non scendere in piazza per evitare ulteriori contagi
A Barletta arriva "La notte è giovane" per vaccinare i giovani A Barletta arriva "La notte è giovane" per vaccinare i giovani In Puglia sono state registrate 8mila prenotazioni per l'iniziativa
586 positivi al Covid ricoverati negli ospedali pugliesi 586 positivi al Covid ricoverati negli ospedali pugliesi Inseriti nel database anche i casi diagnosticati a seguito di test antigenici rapidi effettuati nelle farmacie
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.