Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Ritrovata a San Ferdinando un'automobile rubata a Barletta

Un 55enne pregiudicato finisce ai domiciliari

Sei arresti nell'ambito delle attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cerignola durante gli ultimi giorni, uno in particolare avvenuto a san Ferdinando. I militari, nel corso di numerosi posti di controllo e numerose perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, effettuati, dalla mattinata di ieri, anche con l'ausilio di un elicottero del Nucleo Elicotteristi di Bari-Palese, hanno sorpreso i sei arrestati, cinque dei quali pregiudicati, mentre commettevano reati che vanno dalla ricettazione, alla resistenza a pubblico ufficiale, dalla violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza al furto aggravato.

A finire in manette, a San Ferdinando di Puglia, è stato un 55enne pregiudicato del posto. I fatti risalgono al novembre scorso, quando i militari, avvertiti di un furto d'auto perpetrato poco prima a Barletta, da subito si erano attivati con vari posti di controllo per le vie cittadine, per poi proseguire con varie perquisizioni locali. E proprio durante una perquisizione, all'interno di un garage, risultato essere in uso proprio all'uomo avevano trovato l'autovettura poco prima asportata, una Lancia Lybra di proprietà di una donna di Barletta, alla quale era poi stata restituita. Il G.I.P. del Tribunale di Foggia, concordando con le risultanze investigative degli uomini della locale Stazione Carabinieri, a seguito di una richiesta di misura cautelare avanzata dal P.M., Dott. Di Liso, ha quindi emesso un'ordinanza di custodia cautelare presso il proprio domicilio, prontamente eseguita dai militari. Il 55enne infatti, una volta rintracciato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Dovrà rispondere del reato di ricettazione.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Carabinieri
  • Furti d'auto
Altri contenuti a tema
Maxi sequestro di droga a Barletta grazie ad un "carabiniere a quattro zampe" Maxi sequestro di droga a Barletta grazie ad un "carabiniere a quattro zampe" Il cane Zilo del Nucleo Cinofili ha aiuto a scoprire 8 kg di marijuana in un condominio di Borgovilla
Mostrava soldi nei suoi video su TikTok, beccato dai Carabinieri di Barletta Mostrava soldi nei suoi video su TikTok, beccato dai Carabinieri di Barletta L’arrestato, ai domiciliari, registrava video in compagnia di altri soggetti: ora torna in carcere
Maxi operazione dei Carabinieri in provincia, in azione 50 militari e nucleo cinofili Maxi operazione dei Carabinieri in provincia, in azione 50 militari e nucleo cinofili Eseguite diverse misure personali e patrimoniali
Controlli straordinari anti-movida tra le strade del centro di Barletta Controlli straordinari anti-movida tra le strade del centro di Barletta I Carabinieri presidiano il centro storico con la stazione mobile
1 Furti d’auto in aumento a Barletta, «serve implementare la videosorveglianza» Furti d’auto in aumento a Barletta, «serve implementare la videosorveglianza» Interviene il consigliere regionale Filippo Caracciolo
I Carabinieri incontrano gli studenti di Barletta e Trinitapoli I Carabinieri incontrano gli studenti di Barletta e Trinitapoli Tra i banchi di scuole per un confronto sulla cultura della legalità
Violenze fisiche e psicologiche contro la compagna, in manette 36enne di Barletta Violenze fisiche e psicologiche contro la compagna, in manette 36enne di Barletta La donna ha denunciato i soprusi ai Carabinieri
Controlli antidroga in zona 167, arrestato uno spacciatore di 36 anni Controlli antidroga in zona 167, arrestato uno spacciatore di 36 anni I carabinieri hanno sequestrato 48 grammi di cocaina che l'uomo stava per vendere
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.