Ospedale
Ospedale
Servizi sociali

Riapertura ambulatori, la Asl BT al lavoro per definire piano e procedure

Saranno recuperate le prestazioni non erogate dal 9 marzo a oggi

"Sulla base delle indicazioni e delle linee guida definite dalla Regione Puglia stiamo completando un piano di riapertura degli ambulatori ospedaliri e territoriali per riattivare tutti i servizi e recuperare le prestazioni non erogate dal 9 marzo a oggi": Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt chiarisce le attività in corso in queste ore. "Abbiamo bisongo della massima collaborazione dei cittadini e dei medici prescrittori – aggiunge Delle Donne – per lavorare con la massima sicurezza per pazienti e operatori".

In particolare, la Asl Bt sta predisponendo un piano di riapertura per il recupero di tutte le prestazioni non erogate e già prenotate dal momento in cui è stato avviato il blocco delle prestazioni: dal 9 marzo infatti sono garantire solo per prestazioni urgenti e non differibili (codici U e B) mentre non sono state espletate le prenotazioni differibili e programmate (codici D e P).

Gli accessi agli Ospedali e agli ambulatori territoriali restano programmati e riservati ai soli pazienti negli orari prenotati: "ai varchi unici di accesso delle strutture viene rilevata la temperatura corporea e viene compilata una scheda di accesso – continua il Direttore Generale – pertanto per garantire sicurezza e fluidità dei percorsi è assolutamente indispensabile che i cittadini si presentino nelle strutture qualche minuto prima della propria prenotazione. Vanno rispettati gli orari perché questo permette di non creare code e disagi tanto per gli stessi cittadini quanto per gli operatori". Prenotazioni e gestione degli spazi di attesa sono organizzati in maniera tale da rispettare le norme di sicurezza: è garantito il distanziamento sociale, tutti devono indossare mascherine, è consentita la presenza di un accompagnatore solo in caso di necessità.

"Questa è una fase molto delicata – conclude Delle Donne – in cui dobbiamo stare ancora più attenti e in cui abbiamo bisogno della collaborazione dei cittadini per la loro stessa sicurezza e per quella degli operatori. Ribadisco che a breve avvieremo un piano di recupero delle prestazioni non erogate e sarà nostra cura richiamare tutti i i cittadini che non hanno usufruito delle prestazioni prenotate". Le attività dei Cup restano al momento riservate alle urgenze e alle prestazioni non differibili mentre è possibile utilizzare i servizi on line di prenotazione, disdette e pagamento sul Portale della Salute e il servizio di Call Center Asl Bt al numero verde 800.550.177 attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 per prenotazioni e disdette.
  • Asl Bt
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

1334 contenuti
Altri contenuti a tema
1 I lavoratori dello spettacolo di Barletta: «Siamo chiusi e chiusi restiamo! È drammatico» I lavoratori dello spettacolo di Barletta: «Siamo chiusi e chiusi restiamo! È drammatico» La situazione dei lavoratori dello spettacolo a Barletta: parola a Michela Diviccaro, presidente dell'Associazione "Settore cultura e spettacolo Barletta"
Vaccino anti-Covid, il NIRS verificherà eventuali irregolarità nelle Asl pugliesi Vaccino anti-Covid, il NIRS verificherà eventuali irregolarità nelle Asl pugliesi Il Nucleo ispettivo regionale sanitario si aggiunge a quella di Nas e Procure
Covid-19, altri 995 contagi in Puglia su più di 11mila test Covid-19, altri 995 contagi in Puglia su più di 11mila test Nella provincia Bat si sono registrati 82 nuovi casi e 4 decessi
Pandemia e controlli a Barletta, «cittadini spesso indisponibili alla collaborazione» Pandemia e controlli a Barletta, «cittadini spesso indisponibili alla collaborazione» L'assessore alla Polizia locale Nicola Gammarrota rivolge un appello alla promozione di comportamenti virtuosi
Ampliamento posti letto nella Bat, Di Bari: «Destinare fondi per Barletta e Spinazzola» Ampliamento posti letto nella Bat, Di Bari: «Destinare fondi per Barletta e Spinazzola» La consigliera regionale (M5S) chiede di usare i residui dei fondi dell’ex art.20 della Asl Bat
Covid-19: oggi meno tamponi e pochi casi, ma 32 decessi in Puglia Covid-19: oggi meno tamponi e pochi casi, ma 32 decessi in Puglia Nella Bat si registrano 21 nuovi contagi e 4 decessi
Covid, Forza Italia contro la Regione: «Puglia in ritardo su test rapidi in farmacia» Covid, Forza Italia contro la Regione: «Puglia in ritardo su test rapidi in farmacia» La nota politica: «Ci domandiamo come sia possibile che le altre Regioni stiano operando in questa direzione da tempo»
Covid-19, nella provincia Bat 111 nuovi contagi Covid-19, nella provincia Bat 111 nuovi contagi Nelle ultime 24 ore sono stati processati 8.623 tamponi
© 2001-2021 BarlettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.