Rete COVID, attivo a Barletta il laboratorio analisi dei tamponi
Rete COVID, attivo a Barletta il laboratorio analisi dei tamponi
Servizi sociali

Rete COVID, a Barletta il laboratorio analisi dei tamponi

Le due apparecchiature sono in grado di elaborare circa 240 tamponi al giorno

È completa la rete COVID della Asl BT.

Canosa di Puglia per il post COVID

A Canosa di Puglia è già attivo il Presidio Post Covid della Asl Bt. Con 36 posti letto già operativi e altri 8 in preparazione, il Post Covid della Provincia Bat è stato realizzato negli spazi del Presidio Post Acuzie. Gli spazi della Riabilitazione Cardiologica con 16 posti letto e della Lungodegenza con 20 posti letto, di recente ristrutturazione, sono stati abilitati per ospitare sia pazienti in fase di regressione della patologia e in attesa di negativizzazione, sia pazienti in fase pre-Covid, cioè pazienti che sono stati in contatto con soggetti positivi e che possono sviluppare la patologia.

Negli spazi della Riabilitazione Cardiologica sono stati organizzati spazi separati per i pazienti positivi e negativi e sono stati definiti percorsi per il personale in servizio in maniera tale da garantire la massima sicurezza. L'intero primo piano del Presidio di Canosa, quindi, è pronto per ospitare pazienti in fase di regressione di patologia o in fase pre-Covid.

A questi 36 posti letto se ne aggiungeranno altri 8 realizzati negli spazi che oggi ospitano l'Ufficio di Igiene: "sono in corso i lavori al piano terra che permetteranno a breve di trasferire l'Ufficio di Igiene e di realizzare altri 8 posti letto in luoghi già abilitati alla degenza", spiega Giuseppe Caruso, Dirigente medico del PPA di Canosa.
Completa la rete COVID nella BatCompleta la rete COVID nella BatCompleta la rete COVID nella BatCompleta la rete COVID nella BatCompleta la rete COVID nella BatCompleta la rete COVID nella Bat

Barletta per l'analisi dei tamponi

"La piena realizzazione del Presidio Post-Covid di Canosa chiude il cerchio della assistenza covid della Asl Bt – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – un sistema che si snoda sulla importante attività svolta dal Dipartimento di Prevenzione, sul presidio ospedaliero di Bisceglie interamente dedicato al Covid e che ospita l'unità operativa di Malattie Infettive e sulla Patologia clinica dell'Ospedale Dimiccoli di Barletta, diretta dalla dottoressa Elisabetta Caprioli, che utilizzando in contemporanea due apparecchiature è in grado di elaborare 240 tamponi al giorno".

A Barletta infatti sono operative due apparecchiature, attive h24, con tempi di lavorazione diversi che consentono di avere i risultati dei tamponi anche in tempi molto rapidi: questo consente, per esempio, di conoscere subito positività o negatività dei pazienti sospetti individuati dal Pronto Soccorso. Alla Patologia clinica di Barletta afferiscono i tamponi di tutta la Asl Bt.
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
Altri contenuti a tema
Covid, Pelagio (Cgil): «Maggiori risorse anche per l'ospedale di Barletta» Covid, Pelagio (Cgil): «Maggiori risorse anche per l'ospedale di Barletta» Il segretario generale dei pensionati Felice Pelagio analizza la situazione della sanità pubblica nell’emergenza covid-19
Collegamento ferroviario al "Dimiccoli", unire l'ospedale alla città Collegamento ferroviario al "Dimiccoli", unire l'ospedale alla città Una lettera del perito agrario Giuseppe Dargenio
2 Covid-19 e solidarietà, donate mascherine al reparto oncologia di Barletta Covid-19 e solidarietà, donate mascherine al reparto oncologia di Barletta Consegnate le mascherine personalizzate come dono per aiutare il personale sanitario
2 Operata al femore al "Dimiccoli" di Barletta, torna a casa per i suoi 100 anni Operata al femore al "Dimiccoli" di Barletta, torna a casa per i suoi 100 anni «Sto bene e voglio andare a casa, festeggerò come sempre con la torta e le mie figlie»
Da domani riattivate le corse dei bus per l’ospedale di Barletta Da domani riattivate le corse dei bus per l’ospedale di Barletta Bisognerà salire in massimo 10 persone, con mascherina e guanti
Fermata ferroviaria al "Dimiccoli", alcune osservazioni Fermata ferroviaria al "Dimiccoli", alcune osservazioni Lettera alla redazione del perito agrario Giuseppe Dargenio
Incendio in Pronto Soccorso a Barletta, prende fuoco un materasso Incendio in Pronto Soccorso a Barletta, prende fuoco un materasso Immediato l’intervento dei vigilantes che hanno spento l’incendio utilizzando gli estintori CO2
7 Fermata treno ospedale di Barletta, approvato il progetto di fattibilità Fermata treno ospedale di Barletta, approvato il progetto di fattibilità L’intera linea sarà risanata, elettrificata e potenziata per massimizzare l’accessibilità del territorio alla rete ferroviaria
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.