arresto
arresto
Cronaca

Minacce e resistenza, arrestato un ventenne dalla Polizia Locale di Barletta

A carico del ragazzo: numerosi precedenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Nella mattinata di ieri, 25 agosto, il personale del Comando di Polizia Locale di Barletta ha eseguito l'arresto in flagranza di reato di D.S., classe 1999, nato e residente a Barletta, resosi responsabile dei reati di resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale nell'esercizio delle loro funzioni e rifiuto di generalità.

I fatti che hanno portato all'arresto hanno inizio nella tarda serata di venerdì 24, alle ore 22.00 circa, allorquando una pattuglia motomontata in servizio di controllo territorio in zona Castello intimava l'alt al conducente di un motociclo in transito. Questi, fingendo dapprima di aderire all'invito rivoltogli, si è dato alla precipitosa fuga salendo sul marciapiede e mettendo a rischio l'incolumità dei numerosi pedoni, nel tentativo di far perdere le proprie tracce. Gli Agenti hanno cominciato repentinamente l'inseguimento, riuscendo a raggiungerlo ma questi, scalciando violentemente le moto di servizio per provocarne la caduta al suolo, si è dileguato velocemente senza comunque riuscire ad impedire ai due Agenti motociclisti di rilevare compiutamente la targa del motociclo ed i suoi tratti somatici.

Domenica mattina, alle ore 9.40 circa, i medesimi Agenti motociclisti, all'esito del controllo targa, sono giunti presso l'abitazione dell'intestatario della carta di circolazione del motociclo e hanno richiesto alla madre la presenza del proprietario del veicolo per gli accertamenti del caso. Dopo alcuni minuti si è presentato D.S. che gli Agenti hanno riconosciuto essere l'autore della fuga della sera prima. Invitato ad esibire la documentazione del motociclo e a fornire le proprie generalità, questi ha spintonato violentemente i due Sottufficiali e con fare minaccioso e gravemente oltraggioso li ha apostrofati con termini offensivi e minatori, minacciandoli finanche di morte, anche alla presenza di colleghi richiesti in ausilio sul posto. Dopo aver tentato di colpire violentemente al volto e di raggiungere con alcuni calci gli Agenti presenti, il D.S. è fuggito a piedi. Sono iniziate le ricerche del D.S. unitamente a militari del Nucleo radiomobile della locale Compagnia Carabinieri intervenuti anch'essi sul posto. Poco dopo lo stesso è stato individuato e bloccato in una stradina nei pressi della propria abitazione per poi essere condotto presso il Comando di Polizia Locale in stato di fermo. E' stato informato dell'accaduto il Sost. Proc. di turno presso la Procura della Repubblica di Trani che, all'esito delle formalità di rito, preso atto dei reati posti in azione dal D.S. e dell'arresto operato da questa polizia giudiziaria, ha disposto che il D.S. fosse condotto presso la propria abitazione in stato di arresti domiciliari.

Nella mattinata odierna, alle ore 10.30, è stata disposta la celebrazione dell'udienza di convalida dell'arresto e contestuale giudizio direttissimo con accompagnamento dell'arrestato ad opera del personale di questo Comando di Polizia Locale. A carico del D.S. vi sono numerosi precedenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il motociclo è risultato privo di copertura assicurativa.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Sei arresti a Barletta, controlli serrati della Polizia di Stato Sei arresti a Barletta, controlli serrati della Polizia di Stato Violazioni degli arresti domiciliari per alcuni pregiudicati: chiesto l'aggravamento delle misure
Pistole, munizioni e auto rubate: in azione la Polizia di Stato di Barletta Pistole, munizioni e auto rubate: in azione la Polizia di Stato di Barletta Arrestato un pregiudicato 43enne per detenzione abusiva di armi e relativo munizionamento, riciclaggio e ricettazione
21mila euro di multe a sale giochi e circoli privati, chiuse tre attività a Barletta 21mila euro di multe a sale giochi e circoli privati, chiuse tre attività a Barletta Attività serrate della Polizia di Stato: arresti e denunce anche per spaccio di droga
Tragedia a Barletta, uomo perde la vita durante lavori edili Tragedia a Barletta, uomo perde la vita durante lavori edili L’incidente sarebbe stato causato dalla caduta di alcune lastre di ferro che avrebbero travolto l’uomo
Operazione antidroga della Polizia di Stato: anche Barletta nei traffici dell'organizzazione italo-albanese Operazione antidroga della Polizia di Stato: anche Barletta nei traffici dell'organizzazione italo-albanese 20 arresti in flagranza di reato ed il sequestro di oltre 440 chilogrammi di stupefacente tra cocaina, eroina, hashish e marijuana
Trovate a Borgo Mezzanone le carcasse di due auto rubate a Barletta Trovate a Borgo Mezzanone le carcasse di due auto rubate a Barletta Nove in tutti i mezzi distrutti, altri undici veicoli sono stati ritrovati dalla Polizia e restituiti ai proprietari
Polizia di Stato in azione, tutti i controlli nel periodo festivo Polizia di Stato in azione, tutti i controlli nel periodo festivo Gli agenti hanno salvato un ragazzo di Barletta che voleva togliersi la vita per una delusione d’amore
1 Vendevano dipinti falsi, coinvolti residenti tra Andria, Barletta e Trani Vendevano dipinti falsi, coinvolti residenti tra Andria, Barletta e Trani Tra le opere contraffatte anche quelle attribuite al Maestro Nino Caffè
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.