Lavoro
Lavoro
Scuola e Lavoro

Protocollo su lavoro nero, l’11 dicembre nuovo vertice in regione

L’assessorato al lavoro convoca Cgil, Filctem, Consorzio 5 Stelle e il comune di Barletta

Su sollecitazione della Cgil Bat e della Filctem Cgil Bat-Foggia, l'assessorato alla formazione e al lavoro della Regione Puglia ha convocato sindacati, Consorzio 5 Stelle e comune di Barletta (ovvero i firmatari del protocollo d'intesa del 3 ottobre del 2012) per un tentativo di accordo in attuazione del protocollo in un incontro che si terrà lunedì 11 dicembre, alle ore 10.30, presso gli uffici dello stesso assessorato.

«Già nelle scorse settimane c'è stato un momento di confronto in Regione per la verifica del protocollo sulla sicurezza sui luoghi di lavoro serviva a fare il punto della situazione ed era tra gli stessi obiettivi dell'intesa. A quell'incontro sono seguiti diversi tavoli tra i soggetti interessati ed un'ipotesi di accordo formulata da noi che non ha trovato la condivisione da parte del Consorzio e per tale ragione abbiamo chiesto ed attenuto alle pubbliche amministrazioni un incontro urgente» spiegano Pietro Fiorella, segretario Filctem Cgil Bat e Foggia e Giuseppe Deleonardis, segretario generale Cgil Bat.

«Chiedevamo l'applicazione delle norme di sicurezza sul lavoro con l'elezione della R.L.S. interaziendale e l'applicazione delle normative contrattuali dell'artigianato in merito alle prestazioni differite e sostegno al reddito, garantite dalla bilateralità. Per le imprese non si trattava di sostenere costi enormi ma di adempiere ad alcuni obblighi di legge e contrattuali. Chiediamo anche la stabilizzazione dei rapporti di lavoro, cosi come previsto nel protocollo del 2012. Speriamo che dopo questo ulteriore momento di confronto si possa aprire la strada ad un accordo con il Consorzio 5 Stelle. Si tratta dell'ultimo tentativo che intendiamo esperire, dopo di che, se non dovesse andare in porto, faremo le opportune valutazioni in merito» concludono Fiorella e Deleonardis.
  • Cgil
  • Lavoro nero
Altri contenuti a tema
Covid, anche nella Bat è stata avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Covid, anche nella Bat è stata avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Fp Cgil Bat: “Soccorritori che ogni giorno rischiano il contagio”. Il 2 marzo è cominciata la somministrazione
118 nella Bat: passi in avanti per l’internalizzazione del servizio 118 nella Bat: passi in avanti per l’internalizzazione del servizio Approvata la deliberazione della Asl di indirizzo per l’affidamento a Sanitaservice
Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Nel decreto pubblicato dal Mipaaf sono previste giornate aggiuntive al fermo pesca a strascico nel 2021
Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Da Cgil e Spi Bat Biagio D’Alberto e Felice Pelagio analizzano i dati delle prenotazioni nei comuni della Bat
1 Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» L'intervento di Gaetano Riglietti e Antonio Gagliardi
Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione La nota del coordinatore della Camera del lavoro comunale Franco Dambra
Covid-19, test rapido antigenico per tutti i Vigili del Fuoco della Bat Covid-19, test rapido antigenico per tutti i Vigili del Fuoco della Bat Fp Cgil: «Il Comando dei Vigili del fuoco della Bat è il primo in Puglia ad aver effettuato lo screening di comunità»
Spi e Cgil Bat: «Nella pandemia c’è anche l’emergenza sociale degli anziani» Spi e Cgil Bat: «Nella pandemia c’è anche l’emergenza sociale degli anziani» Pelagio e D’Alberto: «Siamo pronti a collaborare con organi e enti per aumentare l’offerta sanitaria e sull’integrazione socio-sanitaria»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.