Barletta
Barletta
Turismo

Presenze turistiche a Barletta: la risposta dell'assessore alla cultura Cilli

La questione nasce da un articolo secondo cui «Barletta stenterebbe a decollare»

«Leggo con amarezza la notizia sui presunti andamenti in termini di presenze turistiche nella città di Barletta, pubblicati in data odierna su un quotidiano regionale. Un articolo dove si pongono al centro del turismo provinciale estivo le vicine Trani e Andria, quest'ultima con il suo patrimonio Unesco Castel del Monte, dichiarando la delusione di Barletta che, secondo la giornalista, stenterebbe a decollare nel panorama delle presenze registrate tra luglio e agosto, nonostante "gli sforzi per organizzare gli eventi della Disfida"» dice l'assessore alla cultura e Cilli in risposta ad un articolo sulle presenze turistiche nella città di Barletta.

«L'analisi sulle presenze non è supportata da nessun dato ufficiale che riguarda Barletta, in quanto gli stessi, su base comunale frutto del monitoraggio degli uffici di informazione turistica, vengono pubblicati da Puglia Promozione nel maggio dell'anno successivo a quello di indagine motivo per il quale non è possibile stimare una classifica a settembre, mese che vanta numerose presenze di visitatori. Quindi, i dati ufficiali e certi del 2021 che riguardano la nostra città si avranno nel maggio 2022, così come accaduto negli anni passati dove, approfondendo la lettura, si può leggere, su dati certi pubblicati dall'agenzia regionale Puglia Promozione dal 2018 al 2020, che si sono registrati chiaramente numeri all'incirca simili per tutte e tre le città della BAT. Per essere più precisi, nel 2020 le presenze nella città di Trani registrate sono state 59062, contro le 67207 di Barletta, nel 2019 Trani registrò 110mila presenze contro le 91mila di Barletta e l'anno prima entrambe si attestavano sulle 95 mila presenze.

Peraltro, l'articolo fa riferimento al report provvisorio pubblicato da Puglia Promozione che non indica nessun dato specifico sulle presenze per singola città e che, paradossalmente, indica tra l'altro Barletta tra le località più gettonate della BAT assieme a Bisceglie e Trani. Al momento esistono i dati macroaggregati di giugno e luglio pubblicati da Puglia Promozione ma solo per Provincia e non per singola città. Non è possibile, dunque, scrivere che "non si sono raggiunti numeri particolarmente rilevanti neppure grazie agli eventi della Disfida di Barletta", che, peraltro si è tenuta solo pochi giorni fa e che quest'anno ha subito i limiti della pandemia e che non ha permesso di ospitare a cielo aperto eventi e manifestazioni se non contingentati e su prenotazione.

L'analisi fatta nell'articolo non è quindi supportata da dati e fonti ufficiali e questo non rende onore al grande sacrificio, al lavoro e all'impegno dei tanti operatori che investono nelle proprie attività ricettive, ristorative, balneari e dell'accoglienza. Così come non fa bene ai tantissimi operatori della filiera culturale che lavorano con grandi tour operator cercando di dirottare i flussi turistici nella nostra città con tour ed esperienze pensate per ogni tipo di turista, da quello slow a quello enogastronomico, da quello culturale a quello paesaggistico.

L'auspicio è che tutti i Comuni della BAT, riconosciuti come Puglia Imperiale, lavorino sinergicamente sul coordinamento del marketing e della promozione finalizzando il proprio lavoro alla crescita turistica ed economica dell'intero territorio. A supporto di chi vuole approfondire, si rimanda ai dati di Puglia Promozione:
https://www.agenziapugliapromozione.it/portal/documents/10180/6189940/I%20primi%20dati%20del%202021
  • turismo
Altri contenuti a tema
21 Info point turistico chiuso: «Barletta non può permetterselo» Info point turistico chiuso: «Barletta non può permetterselo» La nota dell'associazione Barletta Ricettiva: «Aprire l'ufficio nei giorni festivi e nei fine settimana»
17 Provincia Bat: ultimo posto nonostante le attrazioni culturali Provincia Bat: ultimo posto nonostante le attrazioni culturali Nel settore terziario attenzione per Barletta, Andria e Trani
Che turismo a Barletta (e Canne della Battaglia) Che turismo a Barletta (e Canne della Battaglia) L'intervento del giornalista Nino Vinella che mette in luce il ruolo delle associazioni
1 Cara Barletta ti scrivo: bellissima città, ma potete fare di più... Cara Barletta ti scrivo: bellissima città, ma potete fare di più... La lettera di una visitatrice, tra tesori nascosti, accoglienza ma anche scene di inciviltà
Non tutti vanno in vacanza, gli psicologi: «In troppi hanno rinunciato» Non tutti vanno in vacanza, gli psicologi: «In troppi hanno rinunciato» Sono stati in molti a restare a casa anche per motivi di natura psicologica
La Puglia tra le prime destinazioni turistiche italiane La Puglia tra le prime destinazioni turistiche italiane Il governatore Emiliano e l'assessore regionale alla Cultura: «Abbiamo puntato sul turismo di prossimità»
A Barletta un convegno sulla ripartenza di cultura e turismo in Puglia A Barletta un convegno sulla ripartenza di cultura e turismo in Puglia Caracciolo, Patruno e Scommegna in un dibattito attivo sulla crescita del mezzogiorno
5 luoghi da non perdere in Sicilia 5 luoghi da non perdere in Sicilia Turismo in Italia per l'estate 2021
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.