Droghe
Droghe
Cronaca

Detenzione e spaccio in casa, arrestato un minorenne a Barletta

I poliziotti hanno tratto in arresto anche un sorvegliato speciale per possesso di droga

Nell'ambito degli specifici servizi di controllo del territorio, tesi a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Barletta hanno arrestato un giovane di 17 anni, residente nel rione "Borgovilla" e già gravato da precedenti di polizia, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti, dopo aver notato un andirivieni di giovani consumatori di sostanze stupefacenti presso l'abitazione del minorenne, hanno effettuato un controllo presso l'appartamento e, a seguito di perquisizione domiciliare, estesa anche alla cantina di pertinenza, hanno rinvenuto e sequestrato 180 grammi di marijuana, tra cui 32 dosi già confezionate e pronte per essere smerciate, e 30 "cipolline di cocaina", per un peso complessivo di 11 grammi. Rinvenuti e sequestrati anche un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento dello stupefacente e la somma di 465 euro in contanti, ritenuta provento dell'attività di spaccio. Il giovane è stato condotto presso l'Istituto Penale per i Minorenni "Fornelli" di Bari.

I poliziotti del locale Commissariato di P.S., inoltre, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari, sostituiti dalla custodia in carcere, a carico di R. D., barlettano classe '95, a seguito di ripetute violazioni alla misura cautelare cui era sottoposto.

Sempre nell'ambito delle attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i poliziotti hanno tratto in arresto P. C., 21enne sorvegliato speciale di Pubblica Sicurezza, che durante un'attività di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 12 bustine di marijuana, per un peso complessivo di 24 grammi, e materiale per il confezionamento.
  • Droga
Altri contenuti a tema
Operazione antidroga della Polizia di Stato: anche Barletta nei traffici dell'organizzazione italo-albanese Operazione antidroga della Polizia di Stato: anche Barletta nei traffici dell'organizzazione italo-albanese 20 arresti in flagranza di reato ed il sequestro di oltre 440 chilogrammi di stupefacente tra cocaina, eroina, hashish e marijuana
Nascondeva droga nello scooter, arrestato a Barletta un 16enne Nascondeva droga nello scooter, arrestato a Barletta un 16enne La polizia ha denunciato un altro minorenne: aveva 37 dosi di marijuana nel giubbotto
Rischi di alcol e droghe, a Barletta uno stand informativo Rischi di alcol e droghe, a Barletta uno stand informativo Gli operatori della Comunità Oasi2 forniranno informazioni e distribuiranno materiale di prevenzione
Spacciavano droga a bordo di bici elettriche, due arresti a Barletta Spacciavano droga a bordo di bici elettriche, due arresti a Barletta La Polizia di Stato ha sequestrato le biciclette e numerose dosi di cocaina, hashish e marijuana
Blitz antidroga a Barletta, sequestrato un box in pieno centro Blitz antidroga a Barletta, sequestrato un box in pieno centro Lo stupefacente sequestrato se messo in commercio la notte bianca avrebbe fruttato alla criminalità più di 15.000 euro
Droga e delinquenza, una lettura psicologica Droga e delinquenza, una lettura psicologica Riflessione dello psicologo Saverio Costantino
Detenzione e spaccio, 36enne fermato nella vicina Terlizzi Detenzione e spaccio, 36enne fermato nella vicina Terlizzi Proseguono le attività investigative degli uomini del Commissariato di Polizia di Stato di Barletta
Arresti per traffico internazionale di droga, una nota del sindaco di Barletta Arresti per traffico internazionale di droga, una nota del sindaco di Barletta Cannito: «Questa è una guerra da combattere insieme»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.