Politiche 2018, possibili candidati
Politiche 2018, possibili candidati
Politica

Politiche 2018, Barletta si muove: ecco i nomi dei possibili candidati

Atteso il responso di Mennea e Caracciolo, dubbi su Damiani, quasi certi Spina e Ventola

Ci avviciniamo ormai a grandi passi all'appuntamento elettorale del prossimo 4 marzo, in uno scenario carico di aspettative e di decisioni che potrebbero influenzare parecchio il panorama politico delle elezioni amministrative barlettane a maggio. Nel nostro territorio fervono i preparativi ed emergono già i nomi di chi potrebbe candidarsi. Ecco una rapida occhiata alle dinamiche in corso.

Se nel Partito Democratico le bocce sono alquanto ferme, in quanto bisogna sciogliere alcuni rebus legati ad ipotesi di candidature come quelle dei barlettani Filippo Caracciolo e Ruggiero Mennea, anche in previsione delle successive elezioni comunali, e per Bisceglie della mai nascoste aspettative dell'ex sindaco Francesco Spina, per il quale molti esponenti del Pd, in primis Francesco Boccia stanno opponendo al suo nume tutelare, Michele Emiliano, numerosi dinieghi, nel centro destra del territorio le cose cominciano a delinearsi, con le prime, possibili candidature in pectore.

Secondo indiscrezioni per il Parlamento al collegio della Camera proporzionale detto "Puglia 4" (che comprende Andria - Trani - Barletta - Canosa di P. - Foggia - Manfredonia e San Severo) vedrebbe scendere in lizza l'eurodeputata Barbara Matera come capolista. Per il collegio uninominale alla Camera (oltre ad Andria anche Canosa di Puglia, Trani e Barletta) invece, la pattuglia dei pretendenti è ben più corposa . Dopo il forfait di Nicola Giorgino possibili candidati sarebbero Francesco Ventola di Direzione Italia, Pasquale De Toma, Pasqua Laura Di Pilato e Dario Damiani di Forza Italia, il tranese Raimondo Lima per Fratelli d'Italia, con il canosino Nico Di Palma (molto vicino al "figliol prodigo" Massimo Cassano e alle ultime amministrative contro il centrodestra canosino) e Benedetto Miscioscia, vero outsider per Noi con Salvini, per il quale si starebbe spendendo il vertice regionale, tra cui l'andriese Michele Abruzzese.

Su Dario Damiani vi è da aggiungere che sul suo nome non vi sarebbe convergenza nel centrodestra a livello locale, circa la sua posizione: di fatti la compagine dei fittiani prende le distanze e non partecipa alla conferenza stampa del centro destra tenutasi ieri a Barletta perché la ritengono non in grado di mettere in difficoltà il centro sinistra barlettano in vista delle amministrative del prossimo giugno.

Per il Senato della Repubblica nel listino proporzionale così detto "Puglia 2" i capilista dovrebbero essere Luigi Vitali e per "Puglia 1" Licia Ronzulli, mentre nel collegio uninominale del Senato della Repubblica, la partita potrebbe vedere in pole position i consiglieri regionali tra cui Giandiego Gatta e Nino Marmo.

Ultima indiscrezione: molti dei nomi proposti non sarebbero ben visti dai dirigenti e quadri dei partiti del centrodestra. I prossimi dieci giorni saranno veramente cruciali.
  • Elezioni
  • Candidati
Altri contenuti a tema
3 «Pensiamo al futuro e non alle poltrone», le proposte di "Cantiere - Noi Ripartiamo" «Pensiamo al futuro e non alle poltrone», le proposte di "Cantiere - Noi Ripartiamo" Genesio Piccolo a tutto campo: «Impegno su tutti i fronti, ripristinare le imprese locali e risollevare la città»
3 Elezioni Politiche 2018, aperte le iscrizioni all'Albo degli scrutatori di Barletta Elezioni Politiche 2018, aperte le iscrizioni all'Albo degli scrutatori di Barletta Priorità agli studenti non lavoratori e ai disoccupati: domande a partire da domani
2 Movimento 5 Stelle, aperte le candidature per le Parlamentarie 2018: c'é D'Ambrosio Movimento 5 Stelle, aperte le candidature per le Parlamentarie 2018: c'é D'Ambrosio Si voterà a metà mese: il politico andriese si riproponone per rappresentare la Bat
6 Barletta vuole un candidato "cinque stelle", la proposta entro fine gennaio Barletta vuole un candidato "cinque stelle", la proposta entro fine gennaio Il 3 gennaio appuntamento di confronto con il gruppo Barletta Cinque Stelle
14 Il centrosinistra di Barletta si coalizza e si avvia alle primarie per il sindaco Il centrosinistra di Barletta si coalizza e si avvia alle primarie per il sindaco Le "primarie di coalizione" per il candidato si svolgeranno l'11 febbraio 2018
7 Verso le elezioni politiche 2018, a Barletta presente Lorenzo Guerini Verso le elezioni politiche 2018, a Barletta presente Lorenzo Guerini Stasera l'onorevole del Pd interverrà in un incontro promosso dal partito
Commissione elettorale, nuovi parametri per la scelta degli scrutatori Commissione elettorale, nuovi parametri per la scelta degli scrutatori Riunione a Palazzo della Città in vista del referendum
Elezioni provinciali, 4214 voti per il sindaco di Barletta Elezioni provinciali, 4214 voti per il sindaco di Barletta Cascella eletto consigliere con la presidenza di Giorgino
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.