“Piripicchio da Barletta. Michele Genovese ieri e oggi
“Piripicchio da Barletta. Michele Genovese ieri e oggi"
Eventi

“Piripicchio da Barletta. Michele Genovese ieri e oggi"

Presentazione del libro questa sera al Castello

La figura di Michele Genovese, comico attore di strada pugliese, si allontana nel tempo senza tuttavia sbiadirsi nella memoria collettiva. Per tutti familiarmente noto con l'appellativo di "Piripicchio", ritrova attualità e piena cittadinanza, a distanza di decenni dalla sua scomparsa, nelle pagine del libro di Franco Lamonaca che sarà presentato per "Il Maggio dei libri" oggi sabato 6 maggio, alle ore 18, nella sala conferenze del Castello di Barletta.

"Piripicchio da Barletta. Michele Genovese ieri e oggi. Fatti, personaggi, curiosità" (questo il titolo del volume, edito da Rotas) vedrà l'autore dialogare con lo scrittore e saggista Giuseppe Lagrasta.

Un testo documentatissimo dove però le numerose testimonianze raccolte dall'autore non fanno velo alla ricostruzione della lunga stagione artistica di Genovese, che copre un cinquantennio (dal 1930 circa al 1980).

I primi anni vissuti nel periodo precedente allo scoppio della guerra attraversata dalle sue rappresentazioni nelle nostre piazze. Quella di Barletta, ma anche quelle delle città vicine: Bitonto che l'ospitò per molti anni della sua vita, Corato, Canosa e numerose altre. In piazza e nei borghi, ma anche nelle stradine periferiche, sempre attorniato da un nugolo di ragazzini, che ne serbano un nostalgico ricordo, ma pure di adulti curiosi che alla fine di ogni rappresentazione facevano cadere per terra qualche soldo.

"Il Maggio dei libri", sostenuto dallo slogan "Se leggi sei forte" è promosso dal Ministero della Cultura (Centro per il libro e la lettura), Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Associazione Italiana Editori e Associazione Italiana Biblioteche.

Per conoscere tutto il programma patrocinato dal Comune di Barletta si invita alla consultazione della rete civica www.comune.barletta.bt.it oppure delle pagine Facebook ed Instagram istituzionali, inclusa quella della Biblioteca comunale "Sabino Loffredo".
  • Presentazione libro
  • Piripicchio
Altri contenuti a tema
Presentazione del libro "L'arte di educare" di Luigi Lanotte Presentazione del libro "L'arte di educare" di Luigi Lanotte Un volume per ricostruire e ricongiungere pezzi di storia dell’Azione cattolica diocesana
Patrizia Calefato a Barletta per presentare il libro “La moda e il corpo” Patrizia Calefato a Barletta per presentare il libro “La moda e il corpo” Appuntamento oggi alle ore 19.00
Olfatto, cultura e ambiente: presentato a Barletta il libro "La Rosa della Lince" Olfatto, cultura e ambiente: presentato a Barletta il libro "La Rosa della Lince" In sala rossa un incontro a cui hanno preso parte varie realtà associative cittadine
"Walter Chiari 100 e lode", a Barletta la presentazione del libro "Walter Chiari 100 e lode", a Barletta la presentazione del libro Il pubblico potrà incontrare l'autore Domenico Palattella
Tommy Dibari presenta il suo nuovo romanzo “Preferisco le stelle” Tommy Dibari presenta il suo nuovo romanzo “Preferisco le stelle” Appuntamento domenica alle 18.30 al Circolo Tennis “Hugo Simmen”
A Barletta la presentazione del libro “La ragazza che sognava di sconfiggere la Mafia” A Barletta la presentazione del libro “La ragazza che sognava di sconfiggere la Mafia” All'incontro sarà presente l'autrice, il sostituto procuratore D.D. Antimafia Annamaria Frustaci
Domani alla biblioteca "Il Granaio" presentazione del libro su Pietro Mennea Domani alla biblioteca "Il Granaio" presentazione del libro su Pietro Mennea Il racconto del campione attraverso le cronache giornalistiche
“Mordere la nebbia”: così si racconta Alessio Boni a Barletta “Mordere la nebbia”: così si racconta Alessio Boni a Barletta L'attore, impegnato al Teatro Curci con lo spettacolo "Iliade", ha presentato il suo libro ieri sera alla libreria “Einaudi”
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.