Piazza Divittorio invasa dai rifiuti
Piazza Divittorio invasa dai rifiuti
La città

Piazza Divittorio nel mirino dei rifiuti, «gli incivili devono essere sanzionati»

Cianci: «Non se ne può più, atteggiamento irrispettoso e ignorante»

Sporcizia senza tregua a Piazza Divittorio - Largo San Nicola. Nonostante le ripetute segnalazioni giunte a Bar.S.A. e il reiterato intervento degli operatori per ripristinare il decoro della piazza, gli incivili continuano a sporcare e a creare disagio per l'intera cittadinanza.

«Non se ne può più – dichiara veemente l'amministratore unico di Bar.S.A. avv. Michele Cianci – i rifiuti vengono abbandonati senza ritegno, gli operatori Bar.S.A. intervengono per pulire e subito ricompaiono rifiuti di ogni tipo, abbandonati con un atteggiamento ignorante e irrispettoso nei confronti della città, vanificando il lavoro fatto. Ora basta: gli incivili devono essere sanzionati – afferma l'amministratore Cianci – per questo auspico il tempestivo interessamento delle autorità competenti affinché chi sporca venga pesantemente multato, perché l'inciviltà di uno crea difficoltà enormi a molti.
6 fotoPiazza Divittorio nel mirino dei rifiuti
Piazza Divittorio nel mirino dei rifiutiPiazza Divittorio nel mirino dei rifiutiPiazza Divittorio nel mirino dei rifiutiPiazza Divittorio nel mirino dei rifiutiPiazza Divittorio nel mirino dei rifiutiPiazza Divittorio nel mirino dei rifiuti
Inoltre, considerata la particolare criticità della zona in oggetto – conclude Cianci – Piazza Divittorio sarà immediatamente monitorata attraverso le "fototrappole" che coglieranno sul fatto i colpevoli di questo scempio; come si suol dire: "Uomo avvisato...". Dobbiamo difendere Piazza Divittorio, perché non c'è nulla di buono in questa immagine della città».
  • Bar.S.A.
  • Mercato a piazza Divittorio
  • Emergenza rifiuti
Altri contenuti a tema
Richiesta nomi dei contagiati da Bar.s.a., Collettivo Exit: «Una caccia all'untore» Richiesta nomi dei contagiati da Bar.s.a., Collettivo Exit: «Una caccia all'untore» «Farebbe bene l’avvocato Cianci a occuparsi della tutela dei lavoratori fornendogli tutti i dispositivi di sicurezza necessari»
2 COVID-19, Cianci: «Chiedo i nomi dei contagiati per la salute dei dipendenti» COVID-19, Cianci: «Chiedo i nomi dei contagiati per la salute dei dipendenti» Nella nota si precisa che tale elenco sarà riservato ed assolutamente non divulgato
COVID-19, Cianci: «Maggiore tutela per gli operatori ecologici» COVID-19, Cianci: «Maggiore tutela per gli operatori ecologici» Non sono stati assicurati i dispositivi di sicurezza adeguati come invece è avvenuto per le forze dell'ordine e per i medici
Coronavirus, a Barletta è partita la nuova sanificazione delle strade Coronavirus, a Barletta è partita la nuova sanificazione delle strade Il primo step, avviato da Bar.s.a, ha riguardato la zona 167, Patalini, Borgovilla, Montaltino e Boccuta
1 Coronavirus, a Barletta prosegue la sanificazione delle strade Coronavirus, a Barletta prosegue la sanificazione delle strade Tre autobotti percorreranno e laveranno strade e marciapiedi
2 Coronavirus, Comune e Bar.S.A. dispongono la pulizia straordinaria delle strade Coronavirus, Comune e Bar.S.A. dispongono la pulizia straordinaria delle strade Primo intervento a partire da questa notte
1 Coronavirus, tregua per il mercato di Largo San Nicola a Barletta Coronavirus, tregua per il mercato di Largo San Nicola a Barletta Domani e mercoledì consentita la vendita di prodotti alimentari
2 Barletta affronta l'emergenza Coronavirus, le ultime decisioni Barletta affronta l'emergenza Coronavirus, le ultime decisioni Sospesi i mercati di Largo San Nicola e quello del sabato; chiusi pub e impianti sportivi
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.