Minacce in un bar di Barletta
Minacce in un bar di Barletta
Cronaca

Perde alle slot e minaccia i gestori per ottenere 1000 euro, arrestato un 34enne di Barletta

Le immagini delle videocamere hanno consentito alla polizia di identificare il colpevole

Un pregiudicato barlettano di 34 anni è stato arrestato dai poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato di P.S. di Barletta, in esecuzione di una misura cautelare emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani. L'uomo, ritenuto responsabile di due estorsioni e di una rapina, dopo aver "a suo dire" perso denaro giocando alle slot machine installate presso un bar della periferia barlettana, mediante violenza e minacce al titolare del bar e ai dipendenti della ditta installatrice dei giochi, si è fatto consegnare, in tre distinte occasioni, rispettivamente la somma di 300 euro, 200 euro e 500 euro.

In particolare, in una circostanza il 34enne ha costretto i gestori delle slot machine a restituirgli i soldi persi al gioco minacciandoli con un coltello e, in un'altra occasione, ha minacciato i gestori, contattandoli telefonicamente, al fine di farsi consegnare la somma di 500 euro a fronte di una presunta perdita di 1.400 euro.

L'attività d'indagine degli investigatori, avvalorata dalla visione dei filmati registrati dalle telecamere installate all'interno del locale pubblico, ha consentito di identificare con certezza il reo che è stato tratto in arresto.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Dario Damiani: «Il Governo continua a discriminare gli idonei in Polizia» Dario Damiani: «Il Governo continua a discriminare gli idonei in Polizia» Interviene il senatore barlettano di Forza Italia
Doppio arresto a Barletta per detenzione ai fini di spaccio Doppio arresto a Barletta per detenzione ai fini di spaccio La Polizia di Stato è intervenuta dopo aver notato uno strano andirivieni presso l'attività commerciale del pregiudicato
Spaccio nei pressi di un'area di servizio di Barletta, scatta l'arresto Spaccio nei pressi di un'area di servizio di Barletta, scatta l'arresto Operazione della Polizia di Andria
Aggressioni e violenze, licenza sospesa per una discoteca di Barletta Aggressioni e violenze, licenza sospesa per una discoteca di Barletta A Capodanno avvenne il litigio tra il figlio di Ruggiero Lattanzio e il presunto killer del padre
1 Assalto al portavalori, custodia cautelare per un 41enne di Barletta Assalto al portavalori, custodia cautelare per un 41enne di Barletta Il fatto risale al 2016: il bottino fu di 4 milioni di euro in gioielli
Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Ecco l'arma del delitto: sei i colpi esplosi durante la sparatoria di ieri
Omicidio in via Dicuonzo, si sarebbe costituito il presunto killer Omicidio in via Dicuonzo, si sarebbe costituito il presunto killer Ascoltato dalla Polizia di Stato di Barletta, sono al vaglio le sue dichiarazioni
Ubriaco picchia moglie e figli in casa, scatta l'arresto a Barletta Ubriaco picchia moglie e figli in casa, scatta l'arresto a Barletta La Polizia ha arrestato un pluripregiudicato barlettano di 42 anni
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.