Polizia postale
Polizia postale
Cronaca

Pedopornografia online, maxi operazione "Pay for see" della Polizia postale

Oltre 100 investigatori hanno eseguito perquisizioni personali, informatiche e sequestri in 12 regioni e 17 province

Sgominata dalla Polizia Postale una rete di pedofili italiani che su una nota piattaforma di messaggistica scambiavano materiale pedopornografico. Le immagini venivano realizzate anche da adolescenti e vendute online con un "listino prezzi" per ogni prestazione richiesta.

Oltre 100 investigatori del Centro Nazionale di protezione dei minori del Servizio Polizia Postale di Roma e della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bari e Foggia, hanno eseguito perquisizioni personali, informatiche e sequestri in 12 regioni e 17 province volte al contrasto della pedopornografia online, con il coordinamento delle Procure della Repubblica presso il Tribunale e per i Minorenni di Bari.

L'indagine, scaturita da una segnalazione di due genitori insospettiti dall'intenso utilizzo di alcuni social network della figlia adolescente, ha portato all'emersione di un vero e proprio sistema consolidato di vendita online di immagini e video pedopornografici e pornografici autoprodotti da adolescenti e maggiorenni ed inviati in cambio di pagamenti su conti online.

Gli accordi avvenivano attraverso chat private sulla scorta di un "listino prezzi" pubblicato online che prevedeva oltre che l´invio di immagini e video già prodotti, anche sex chat e video chat dal vivo.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Anziano ritrovato in stato confusionale in contrada Casalonga Barletta Anziano ritrovato in stato confusionale in contrada Casalonga Barletta I poliziotti gli hanno fornito il giubbotto per ripararlo dal freddo
Contrasto allo spaccio, a Barletta un arresto e tre denunce: tutti giovanissimi Contrasto allo spaccio, a Barletta un arresto e tre denunce: tutti giovanissimi Intervengono i poliziotti nel quartiere San Giacomo - Settefrati
Controlli su bici elettriche a Barletta, ancora sequestri e multe Controlli su bici elettriche a Barletta, ancora sequestri e multe Su 24 mezzi controllati, 13 sono risultati irregolari
«Parte male l'apertura della Questura ad Andria» «Parte male l'apertura della Questura ad Andria» L'inaugurazione è prevista per luglio, ma si preannuncia la grave carenza di personale
Barletta, ieri tre arresti per spaccio Barletta, ieri tre arresti per spaccio Continuano senza sosta i controlli da parte del Commissariato
Abbandonato al pronto soccorso di Barletta muore poco dopo: era stato investito Abbandonato al pronto soccorso di Barletta muore poco dopo: era stato investito Sviluppi sulla vicenda di cronaca di ieri pomeriggio
5 Festa notturna a Barletta in un attico, intervengono i poliziotti Festa notturna a Barletta in un attico, intervengono i poliziotti La Polizia ha arrestato inoltre un pluripregiudicato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: era con un folto gruppo di persone in centro in pieno coprifuoco
Parcheggiatore abusivo arrestato dalla Polizia a Barletta Parcheggiatore abusivo arrestato dalla Polizia a Barletta L'uomo è un venticinquenne pregiudicato
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.