Mennea presenta Garanzia Giovani
Mennea presenta Garanzia Giovani
Eventi

Parte "Garanzia Giovani", un’opportunità per il lavoro e la formazione

Presentazione del piano nazionale ieri a Barletta

Si chiamano Neet, acronimo di "Not in Education, Employment or Training": sono i giovani che non studiano, non lavorano e non sono neppure impegnati in alcun tipo di percorso formativo. A loro è rivolto il nuovo piano nazionale dal nome esplicativo "Garanzia Giovani", indirizzato ai giovani tra i 15 e i 29 anni, che è stato presentato ieri pomeriggio a Barletta in un incontro aperto al pubblico, promosso dal consigliere regionale Ruggiero Mennea.

Il Piano "Garanzia Giovani" prevede che i giovani tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia, possano usufruire delle opportunità di orientamento, inserimento lavorativo, apprendistato, tirocinio, servizio civile, sostegno all'autoimprenditorialità, formazione mirata all'inserimento lavorativo e al reinserimento di giovani fuori dal sistema di istruzione e formazione, mobilità professionale in Italia o all'estero. È possibile aderire all'iniziativa sino al 31 dicembre 2015 attraverso il nuovo sito nazionale www.garanziagiovani.gov.it, i portali regionali o direttamente al Centro per l'Impiego del territorio. Il tutto rientra nello Youth Guarantee, il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile che concorre al raggiungimento degli obiettivi della strategia Europa 2020, con la finalità di garantire l'occupazione del 75% delle persone di età compresa tra 20 e 64 anni.
L'incontro di presentazione del piano "Garanzia Giovani" a Barletta.
«Si tratta di uno strumento rivoluzionario» come lo ha descritto Ruggiero Mennea, che ha esposto le modalità di partecipazione al piano nei dettagli. «Il sistema prende "in carico" i giovani, li sottopone a colloqui fornendo loro quella che viene chiamata profilatura, per immetterli poi in un sistema in cui collaborano con gli enti privati. I partecipanti vengono posizionati - a seconda delle loro attitudini – nel mondo del lavoro, nei percorsi di recupero scolastico o verso l'autoimprenditorialità sfruttando i bandi in corso. Entro 60 giorni dalla registrazione sulla piattaforma telematica seguirà un colloquio individuale, a cui seguiranno 4 mesi per ricevere in ogni caso una risposta. Nel frattempo le profilature, una volta completate, verranno inserite sul portale ClicLavoro e rese pubbliche, in modo che i giovani possano consultare il proprio profilo».

L'esito positivo di un percorso come quello previsto potrebbe dare una svolta allo sconfortante orizzonte italiano di profonda crisi nel settore giovanile. Nella Bat, riportando i dati esposti da Mennea, ci sono 15mila ragazzi possibilmente interessati, e le statistiche in provincia riportano un dato pari al 26% per quanto riguarda la disoccupazione giovanile in questa fascia d'età. «La "garanzia", da qui appunto il nome del piano – spiega Mennea - è la certezza di dare a questi ragazzi un percorso sicuro».

Se la prima mossa deve essere attuata dei giovani, per godere di questa preziosa iniziativa che può aiutare una generazione in difficoltà a immettersi sul mercato del lavoro o di avviare percorsi formativi con una serie di facilitazioni, anche le aziende sono chiamate a intervenire concretamente, soprattutto stimolando l'inserimento lavorativo dei giovani attraverso l'erogazione di un bonus occupazionale. Per il superamento della crisi occorre l'impegno di tutti gli attori che compongono il mercato del lavoro e della formazione, in un'ottica trasversale tra pubblico e privato, tra governo nazionale ed enti locali, al fine di costruire un network in cui giovani e professionisti possano incontrarsi per conoscersi e intrecciare collaborazioni durature nel tempo.
  • Lavoro
  • Giovani e adolescenti
  • Ruggiero Mennea
Altri contenuti a tema
Musa Job seleziona le giuste figure professionali Musa Job seleziona le giuste figure professionali «Corsisti e aziende convenzionate hanno maggiori possibilità di collocamento»
Stelle cadenti in spiaggia, Barletta pronta per la notte di San Lorenzo Stelle cadenti in spiaggia, Barletta pronta per la notte di San Lorenzo Un anno fa la festa si trasformò in una notte di degrado
Premio America Giovani, riconoscimento per il giovane barlettano Ruggiero Frisardi Premio America Giovani, riconoscimento per il giovane barlettano Ruggiero Frisardi La premiazione ha coinvolto circa 300 talenti provenienti da tutto il territorio nazionale
Opportunità di lavoro, 381 posti nella Bat Opportunità di lavoro, 381 posti nella Bat Tutte le offerte di lavoro presenti nel report Arpal Bat
Stai cercando di guadagnare un reddito extra? Prova Taskrabbit Stai cercando di guadagnare un reddito extra? Prova Taskrabbit Guadagna aiutando le persone attorno a te con lavori di montaggio mobili IKEA, piccole riparazioni domestiche e tanto altro ancora
Collasso dei reparti di Pronto Soccorso, interviene il Consigliere Mennea Collasso dei reparti di Pronto Soccorso, interviene il Consigliere Mennea «L’unica soluzione possibile è trovare il modo per incrementare senza indugio il personale sanitario»
3 «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD Il consigliere sulla sconfitta al ballottaggio: «Totale fallimento delle segreterie regionale e cittadina»
Una donne al vertice dell'Ordine degli Ingegneri Bat: è la barlettana Antonella Cascella Una donne al vertice dell'Ordine degli Ingegneri Bat: è la barlettana Antonella Cascella Insediato il nuovo Consiglio, tutti i nomi e le cariche
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.