Franco Dambra
Franco Dambra
La città

Palazzo delle Poste a Barletta, la Camera del lavoro: «Il Comune lo acquisti»

Il coordinatore della Cgil cittadina condivide e rilancia la richiesta dell’Anpi

«Non c'è tempo da perdere nell'esercizio del diritto di prelazione per l'acquisto del Palazzo delle Poste da parte del Comune di Barletta». Questo il punto di vista del coordinatore della Camera del Lavoro di Barletta, Franco Dambra raccogliendo e condividendo l'appello dell'Anpi Bat

«Non si può consentire in alcun modo che venga inferta una gravissima ferita, difficilmente rimarginabile, all'identità storica della città, autentico caposaldo della Resistenza e della lotta di Liberazione dal Nazifascismo nell'Italia meridionale, con le sue pagine di generoso eroismo dei lavoratori e dei cittadini di questa grande e coraggiosa comunità. Il sindaco, la sua amministrazione e l'intero consiglio comunale con immediatezza e forte convinzione, si facciano leali interpreti dei sentimenti profondamente democratici del nostro tessuto popolare.

La memoria storica di questa città non deve essere tradita ed in alcun modo calpestata. Né si deve dimenticare che il vincolo apposto sul palazzo delle poste di questa città dal ministero dei beni culturali fu il frutto di una mobilitazione del 2002 che vide protagonisti migliaia di cittadini, unitamente ad associazioni, forze politiche e sindacali. Noi della Cdl segnaliamo, peraltro, al sindaco Cosimo Cannito l'assoluta necessità di agire in piena coerenza con quanto da lui stesso dichiarato al convegno promosso dall'Anpi il 23 aprile del 2019 laddove, nel pieno rispetto della verità storica, affermava che Barletta è la città della resistenza e delle due medaglie d'oro, al merito civile e al valore militare perché ha avuto un ruolo importante nel processo di costruzione della libertà e della democrazia del Paese e deve essere orgogliosa della sua memoria", conclude Dambra.
  • Cgil
  • Camera del Lavoro
Altri contenuti a tema
1 Pes Bat: «Qual è lo stato del Contratto Istituzionale di Sviluppo?» Pes Bat: «Qual è lo stato del Contratto Istituzionale di Sviluppo?» Il Pes Bat scrive al Prefetto e al Presidente della Provincia
8 marzo, l'incontro in streaming della Cgil Bat con protagoniste del territorio 8 marzo, l'incontro in streaming della Cgil Bat con protagoniste del territorio La giornata internazionale della donna: «E donna sia…anche in pandemia»
Covid, anche nella Bat è stata avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Covid, anche nella Bat è stata avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Fp Cgil Bat: “Soccorritori che ogni giorno rischiano il contagio”. Il 2 marzo è cominciata la somministrazione
118 nella Bat: passi in avanti per l’internalizzazione del servizio 118 nella Bat: passi in avanti per l’internalizzazione del servizio Approvata la deliberazione della Asl di indirizzo per l’affidamento a Sanitaservice
Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Nel decreto pubblicato dal Mipaaf sono previste giornate aggiuntive al fermo pesca a strascico nel 2021
Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Da Cgil e Spi Bat Biagio D’Alberto e Felice Pelagio analizzano i dati delle prenotazioni nei comuni della Bat
1 Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» L'intervento di Gaetano Riglietti e Antonio Gagliardi
Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione La nota del coordinatore della Camera del lavoro comunale Franco Dambra
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.