Omicidio Pellizzieri in piazza Divittorio
Omicidio Pellizzieri in piazza Divittorio
Cronaca

Omicidio Pellizzieri a Largo san Nicola, arrestati presunti mandanti, complici, esecutori

L'efferato gesto avvenne nell'ottobre 2012

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno fatto luce su un omicidio avvenuto nel 2012 giungendo all'arresto dei presunti mandanti e complici nonché del presunto esecutore materiale del delitto. L'efferato omicidio avvenne in pieno centro, il 25 ottobre 2012, in uno dei luoghi più popolari di Barletta. Michele Pellizzieri, giovane pregiudicato 32enne di Barletta, venne preso sotto braccio da due complici mentre si trovava in un bancarella della popolare piazza Divittorio (ben più conosciuta come "largo San Nicola"), proprio per indicarlo con certezza al sicario, che lo raggiunse e lo colpì con cinque colpi calibro 9.

BarlettaViva seguì in diretta l'intero avvenimento che segnò molto la comunità, data anche l'elevata frequentazione di piazza Divittorio e il fatto che la sparatoria avvenne alla luce del giorno e davanti a tutti.

Dopo tre settimane presso l' Ospedale "San Paolo" di Bari, il Pellizzieri non ce la fece e già trapelarono alcune indiscrezioni sulla presunta dinamica, sopratutto dopo l'intervento della Polizia Scientifica. Il suo omicidio si inserì nelle vicende di quella complessa ragnatela criminale che si stendeva attorno alle attività illecite in città. Le indagini, condotte dalla Compagnia Carabinieri di Barletta, hanno consentito l'emissione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere da parte del GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia.

22 fotoPiazza Divittorio: sparatoria al mercato, un ferito
Sparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionale
  • Omicidio
  • Mercato a piazza Divittorio
Altri contenuti a tema
Nove arresti in un solo giorno: omicidio Pellizzieri e caporalato Nove arresti in un solo giorno: omicidio Pellizzieri e caporalato La prefettura elogia le Forze dell'ordine per le azioni di contrasto
Duplice omicidio di via Brescia, per madre e figlio scatta l'ergastolo Duplice omicidio di via Brescia, per madre e figlio scatta l'ergastolo Le due anziane furono malmenate e strangolate in casa
Killer a piazza Marina, particolari agghiaccianti dell'omicidio Dileo Killer a piazza Marina, particolari agghiaccianti dell'omicidio Dileo Armato di fucile e poi di pistola semiautomatica, nessun dubbio sulla premeditazione
Sequestrati prodotti ittici al mercato di Largo San Nicola Sequestrati prodotti ittici al mercato di Largo San Nicola La Capitaneria di Porto in azione contro i venditori abusivi
Tre indagati per l'esplosione di via Milano Tre indagati per l'esplosione di via Milano Aperte le indagini, le accuse sono di omicidio colposo e lesioni gravi
Condannato all’ergastolo Massimo Sileno: trucidò Luigi Corvasce nel 2003 Condannato all’ergastolo Massimo Sileno: trucidò Luigi Corvasce nel 2003 A dodici anni di distanza si è giunti alla sentenza di primo grado
Omicidio del romeno Petru Marinel Popa, inizia il processo Omicidio del romeno Petru Marinel Popa, inizia il processo L'uomo sarebbe stato ucciso per un posto letto
Omicidio rumeni in via Trani, condanna a 20 anni per Abdesselem Ramli Omicidio rumeni in via Trani, condanna a 20 anni per Abdesselem Ramli Pena ridotta di un terzo, in virtù del rito abbreviato
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da Sviluppo Massivo sas. Partita iva 06237280729. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.