Sparatoria a Largo San Nicola,un bossolo dei colpi esplosi
Sparatoria a Largo San Nicola,un bossolo dei colpi esplosi
Cronaca

Sparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionale

Si tratterebbe di un pregiudicato. Sul luogo sono intervenuti Carabinieri, Polizia e Vigili urbani. Ancora non si conoscono le dinamiche

E' accaduto pochi istanti fa, intorno alle ore 10:00: in piazza Divittorio, più comunemente conosciuta come Largo San Nicola, luogo di mercato e frequentemente popolato soprattutto di mattina, è avvenuta una sparatoria, di cui ancora non si conoscono causa e precise dinamiche. Alcuni proiettili sono visibilmente conficcati nella portiera sinistra della motrice di un camion parcheggiato in prossimità di alcuni banconi di un'ortofrutta che si affaccia sulla piazza, nei pressi dei civici dal numero 42 al 44.

Sul luogo sono tempestivamente intervenuti Carabinieri, Polizia Municipale, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza e gli esperti della Scientifica.

Il pregiudicato ferito, M. P. è stato trasferito all'Ospedale "San Paolo" di Bari per un intervento di chirurgia toracica.

Aggiornamento del giorno 24 ottobre
L'uomo colpito nella sparatoria è deceduto.

Aggiornamento delle 17:40
Nella sparatoria è stato ferito anche un venditore ambulante, colpito ad un gluteo.

Aggiornamento delle 13.59
Giunge alla redazione di Barlettalife, appena battuto, il commento del Sindaco di Barletta, ing. Nicola Maffei che pubblichiamo integralmente.

In merito al ferimento di un uomo a colpi d'arma da fuoco, avvenuto questa mattina in città presso l'affollato mercato rionale di piazza Di Vittorio, il Sindaco di Barletta, Nicola Maffei, esprime «Preoccupazione per la modalità dell'agguato, sintomo di un cinismo criminale che poteva causare un bilancio ben più grave in ragione del luogo, frequentatissimo, dove si è consumata l'aggressione».
Sempre Maffei: «Affinché sia fatta luce sull'episodio e sulle precise responsabilità confido vivamente, a tutela della tranquillità pubblica, nella puntuale risposta delle Forze dell'Ordine, verso le quali nutro incondizionata fiducia».


Aggiornamento delle 12.27
C'é ancora fermento in Piazza Divittorio, dove gli agenti hanno allargato il perimetro dell'area chiusa intorno al luogo dell'incidente. I comandanti delle forze dell'ordine, ancora presenti sul posto, sono stati richiamati velocemente all'ospedale "Dimiccoli".

Aggiornamento delle 11.56
L'uomo ferito ha 32 anni, lavorerebbe saltuariamente come operatore ecologico presso la locale municipalizzata Bar.S.A.

Aggiornamento delle 11.53
Al momento dell'esplosione dei colpi, alcuni nei dintorni si sono subito buttati a terra per proteggersi, ma confermano che l'aggressore era a viso scoperto.

Aggionamento delle 11.46
Il pregiudicato M.P. mostrerebbe un età sulla trentina, l'uomo che ha sparato sarebbe giunto e scappato a piedi da Piazza Divittorio e sarebbe stato a viso scoperto.

Aggiornamento delle 11.41

Giunge in Piazza Divittorio il Prefetto, dott. Carlo Sessa.

Aggiornamento delle 11.39
Il bar entro cui l'uomo ha trovato rifugio prima di essere ferito appartiene a familiari della vittima, la Scientifica in questo momento all'interno del locale per altri rilevamenti.

Aggiornamento delle 11.26
Bocce cucite negli stretti dintorni. I passanti riferiscono di aver visto l'avvenuto in diretta ma nessuno riferisce. Grande il senso di paura anche nei gestori delle bancarelle di ortofrutta. Taluni concordano sulla tesi del regolamento di conti.

Aggiornamento delle 11.22
La Scientifica inizia i rilevamenti della scena del delitto, tra l'indifferenza di un mercato e i suoi abitanti che continuano regolarmente i propri acquisti, quasi in un senso globale di assuefazione. L'atmosfera è surreale. Molti riferiscono di un avvenimento quasi dato per "scontato".

Aggiornamento delle 11.16
Viene confermato che l'uomo dopo il ferimento, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale "R. Dimiccoli", non verserebbe in gravi condizioni essendo riuscito anche a chiamare, tramite un cellulare mobile, sua moglie.

Aggiornamento delle 11.14
Perimetro in un primo tempo grande quanto un quadrato che si estendeva dal numero civico 42 fino al 44 da un lato, e dall'altro fino alle prime bancarelle di ortofrutta (anche quello vicina alla quale è parcheggiato il camion colpito dai proiettili). Adesso viene allargato facendo sgombrare il capannello di passanti e curiosi.

Aggiornamento delle 11.08

Il comandante dei carabinieri Marco Vatore con i suoi uomini, il comandante della Polizia municipale Filannino, stanno coordinando la chiusura del perimetro. Tutto il resto del mercato continua a condurre la consueta vita tra rumori e voci diffuse dei consumatori. Le voci corrono, ma la situazione è tranquilla. Molti non si sono resi conto di quanto accaduto, ma ci riferiscono gli operanti, esplodere colpi in pieno mercato poteva generare un bilancio molto più grave.

Aggiornamento delle 11.01
Alcuni riferiscono che l'uomo, poi ferito, sarebbe stato raggiunto da delle prime minacce con arma da fuoco. Vistosi braccato l'uomo si sarebbe riparato in un bar lì vicino e lì raggiunto dal suo persecutore. Una volta scappato è stato colpito da una raffica di mitra con il silenziatore di cui sono visibili in foto 2 vistosi buchi di grosso calibro, più un terzo più piccolo sul rimorchio.

Aggiornamento delle 10.49
Una prima ricostruzione delle dinamiche, attraverso le voci frammentate di chi ha assistito alla scena, fa pensare ad un vero e proprio "regolamento di conti": l'uomo, uscito dal bar che si affaccia sulla piazza, sarebbe stato inseguito e dopo pochi metri sarebbe iniziata la sparatoria. Ulteriori voci riferiscono che l'uomo sia stato colpito alla spalla.

Aggiornamento delle 10.47
L'intera area di Piazza Divittorio è stata chiusa al transito delle auto e dei passanti, e alcune volanti della Polizia Municipale hanno interrotto tutte le vie d'accesso alla piazza.

Aggiornamento delle 10.44
Nella sparatoria è stato colpito un uomo. Si tratterebbe di M.P. pregiudicato già noto alle forze dell'ordine.
22 fotoPiazza Divittorio: sparatoria al mercato, un ferito
Sparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Piazza Divittorio al mercato, un feritoSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionaleSparatoria a Largo San Nicola, ferito un uomo al mercato rionale
Dai nostri inviati
Tommaso Francavilla, Francesca Piazzolla
  • Sparatoria
Altri contenuti a tema
Sparatoria ai danni di Pasquale Ventura, assolta l'ex moglie Sparatoria ai danni di Pasquale Ventura, assolta l'ex moglie L'agguato avvenne nel 2015: l'ex capogruppo del PD rimase illeso
Colpi d'arma da fuoco, ferito un uomo a Barletta Colpi d'arma da fuoco, ferito un uomo a Barletta Si è recato al "Dimiccoli" e poi è stato scortato in caserma: in corso le indagini
Sparatoria a Trani, i colpi di pistola feriscono un uomo di Barletta Sparatoria a Trani, i colpi di pistola feriscono un uomo di Barletta Agguato contro la pescheria di cui è proprietario in via Superga: identificato l'autore degli spari
2 Omicidio Pellizzieri, tre indagati tornano in libertà Omicidio Pellizzieri, tre indagati tornano in libertà Il quarto resta in carcere: la sparatoria avvenne a Piazza Divittorio nel 2012
Agguato a Pasquale Ventura, pene ridotte per i tre condannati Agguato a Pasquale Ventura, pene ridotte per i tre condannati Il reato contestato ora sarebbe di tentate lesioni aggravate, e non più tentato omicidio
1 Rapina con sparatoria in via Trani, «è stato un brutale atto criminale» Rapina con sparatoria in via Trani, «è stato un brutale atto criminale» Dopo l'attacco armato interviene il sindaco Pasquale Cascella
3 Barletta insicura, dopo gli spari interviene "Noi con Salvini" Barletta insicura, dopo gli spari interviene "Noi con Salvini" «Stato e governo cosa fanno? Cittadini abbandonati» dichiara Rossano Sasso
21 Scene da far west a Barletta, sparatoria in via Trani Scene da far west a Barletta, sparatoria in via Trani Rapina in pieno giorno, il bottino è stato di 30.000 euro
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.