Sipario
Sipario
Associazioni

Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto»

Il coordinatore provinciale si rivolge al commissario prefettizio e al settore Cultura e spettacolo

In partenza la nuova stagione teatrale di Barletta, ma le associazioni attive nel settore della cultura e dello spettacolo sono rimaste inascoltate. Così il Coordinatore Provinciale della SLC CGIL BAT (Sindacato Lavoratori della Comunicazione - Spettacolo) Luigi Marzano ha scritto direttamente al commissario prefettizio Francesco Alecci e alla dirigente del settore comunale Beni e servizi Culturali, Santa Scommegna, per riferire il rammarico per questo mancano confronto.

«In occasione della giornata nazionale dello spettacolo e cultura, come SLC CGIL BAT avevamo chiesto sin dal suo insediamento in qualità di Commissario Prefettizio, una particolare attenzione al mondo dello spettacolo e cultura, al fine di valorizzare un settore duramente colpito dalla pandemia e che fatica a risollevarsi. Tanto, in considerazione che molte imprese culturali ed i lavoratori del settore sono rimasti duramente colpiti e sono in crisi, nonostante recenti segnali di rigenerazione e ripresa rivenienti da alcune iniziative di particolare rilevanza intraprese dal Comune di Barletta.

Si chiedeva altresì che con l'approssimarsi della Stagione Teatrale 2021/2022 un maggior coinvolgimento delle forze sociali del territorio in fase di pianificazione delle attività culturali, al fine di stabilire un percorso di condivisione anche mediante la costituzione di un apposito albo delle associazioni e delle imprese culturali e dello spettacolo della città, con il preciso intento a voler sensibilizzare le stesse nel dover garantire l'applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro di riferimento e la sicurezza.

Purtroppo, nel rilevare dai social ed organi di informazione telematici della presentazione della Stagione Teatrale a Barletta, esprimiamo il nostro rammarico per la mancanza di qualsiasi confronto preliminare, finalizzato a quanto rappresentato già con nota sindacale del 22.10.2021».
  • Cgil
  • Teatro Curci
  • Teatro
Altri contenuti a tema
1 Le parole del senatore Quarto su Franco Dambra: «Sono davvero costernato, ci conoscevamo sin da ragazzi» Le parole del senatore Quarto su Franco Dambra: «Sono davvero costernato, ci conoscevamo sin da ragazzi» «Sei stato un fulgido esempio di cittadino operoso e attento»
1 La senatrice Messina: «Franco Dambra ha dedicato la sua vita ai diritti dei lavoratori» La senatrice Messina: «Franco Dambra ha dedicato la sua vita ai diritti dei lavoratori» «Sempre attento e sensibile, ci legava un rapporto di amicizia vera»
Denuncia dal Teatro delle Lanterne: «R*Estate ad Andria? No, costa troppo partecipare al cartellone di eventi» Denuncia dal Teatro delle Lanterne: «R*Estate ad Andria? No, costa troppo partecipare al cartellone di eventi» ​«Le cifre richieste per le autorizzazioni previste in materia di pubblica sicurezza sono fuori dalla portata di una piccola realtà emergente come la nostra»
Corsi estivi di teatro a Barletta per bambini e adulti Corsi estivi di teatro a Barletta per bambini e adulti Il Teatro Fantàsia grazie alle lezioni di prova gratuita offre l’opportunità a tutte le persone interessate di provare in prima persona il corso, prima di iscriversi
Teatro Fantasia: replica straordinaria di “Spedizioni Don Chisciotte” Teatro Fantasia: replica straordinaria di “Spedizioni Don Chisciotte” «Credo che tutti noi siamo dei Don Chisciotte» dice l'attore Nicola Calabrese
La Medea a Roma con il contributo di Papaceccio La Medea a Roma con il contributo di Papaceccio Prodotta dalla compagnia Teatro Patologico e in scena presso il Teatro Argentina a Roma
Sanità service e internalizzazioni, la Fp Cgil Bat manifesta davanti alla sede della Asl Sanità service e internalizzazioni, la Fp Cgil Bat manifesta davanti alla sede della Asl Appuntamento ad Andria il 17 maggio. Ileana Remini: “Gli impegni non possono essere disattesi, servono risposte certe subito”
Lo spettacolo "Attimi sospesi" in scena durante il fine settimana Lo spettacolo "Attimi sospesi" in scena durante il fine settimana «Si vuole parlare di quattro persone che tracciano le loro strade che per alcune sfumature si differenziano ma sfociano nella stessa piazza»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.