Bar.S.A.
Bar.S.A.
Politica

Nuova gestione Bar.S.A., le attese della Democrazia Cristiana di Barletta

«Collaborazione tra cittadini e istituzioni per una migliore vivibilità»

La tutela ambientale, come sempre, è al centro dell'agenda di gruppi, associazioni e istituzioni barlettane. Non è da meno la Democrazia Cristiana, che in una lettera scritta dal segretario cittadino Rocco Tarantino e dal segretario provinciale Carlo Leone, si rivolge in prima persona al nuovo amministratore unico di Bar.S.A., l'avvocato Michele Cianci, porgendo gli auguri per la nuova strada intrapresa dall'azienda e invitando tutti, istituzioni e cittadini, a una sana e civile collaborazione per ricerca insieme la massima tutela ambientale e una migliore vivibilità per Barletta.

«Terminato il giro di dissertazioni e previsioni di indirizzo che tutte le parti politiche locali hanno palesato sia nel consiglio comunale monotematico svoltosi l'11 dicembre 2018 che in alcune dichiarazioni a mezzo stampa - scrivono Tarantino e Leone - pensiamo di avere il diritto politico di far conoscere ai cittadini di Barletta la nostra posizione e le eventuali attese che il nostro partito auspica dalla nuova gestione, rappresentata dalla carica a lei assegnata pochi giorni fa dall'amministrazione comunale di Barletta. Saltando inutili preamboli legati a polemiche che poco si attengono ai temi secondo noi prioritari che dovrebbero essere espressi da una politica tesa al reale miglioramento dei servizi e alla fattiva azione di revisione logistica e amministrativa, vogliamo esplicitarle la nostra disponibilità nel voler mutuamente collaborare a quello che sarà il percorso di rinnovamento e ottimizzazione dei servizi cittadini della Bar.S.A.».

«Era già cosa nota agli ambienti di amministrazione fin dalla scorsa giunta, il fatto che alcuni servizi avviati dalla Bar.S.A. erano in realtà progetti pilota. Si discuteva a tal proposito di un monitoraggio che stabilisse nel corso di alcuni anni l'effettiva validità di tali servizi, per poi decidere infine se operare eventuali modifiche in base alle esigenze o alle problematiche riscontrate durante il monitoraggio. In nome di una politica congrua mirata alla positiva e doverosa collaborazione con istituzioni ed enti comunali, al fine di procurare una migliore vivibilità alla nostra città, ricordiamo a tutte le parti politiche che, al di là delle proprie aspettative personali o delle incostruttive critiche, bisogna sempre far prevalere le esigenze comuni.

Noi crediamo, sulla base di provate esperienze inerenti la tutela ambientale e alla sensibilità da lei dimostrata in tal senso, che l'attuale amministratore in carica sia per un ente come la Bar.S.A. una giusta guida, utilissima alla tutela ambientale e al decoro cittadino, ma anche alla crescita economica e al rinnovamento di una struttura comunale che per le sue potenzialità potrebbe rivelarsi un grande valore aggiunto per il tessuto economico locale. Per rendere positivo ogni nostro intervento, utilizzeremo la forza della nostra politica creativa, per cercare soluzioni e miglioramenti da proporre all'amministrazione comunale e alla dirigenza dell'azienda da lei rappresentata. Vogliamo infine, carissimo amministratore, esternarvi i nostri più sinceri auguri per la vostra nomina, con ottimismo e con fiducia nel futuro. Chiediamo inoltre a tutti i cittadini di Barletta una civile collaborazione atta a contrastare il degrado sanitario generato da quei pochi cittadini che non rispettano le regole della tutela dei beni comuni, ricordando a noi tutti che la nostra città è la casa di ognuno di noi».
  • Bar.S.A.
  • Democrazia Cristiana
Altri contenuti a tema
1 Rifiuti di macellerie e pescherie, diventeranno "urbani" dal 2020 Rifiuti di macellerie e pescherie, diventeranno "urbani" dal 2020 Esito positivo per l'incontro tra imprese e amministrazione promosso dalla Democrazia Cristiana
4 Un albero di olivo per ogni grande piazza di Barletta Un albero di olivo per ogni grande piazza di Barletta L'impegno di Bar.S.A., Cianci: «Vogliamo rendere Barletta un luogo di bellezza»
Reparto Terapia del dolore a Barletta, carenza di posti nella sala d'aspetto Reparto Terapia del dolore a Barletta, carenza di posti nella sala d'aspetto La segnalazione di Rocco Tarantino e Carlo Leone di Democrazia Cristiana
1 Capodanno di botti e degrado, ferito un operatore Bar.S.A. Capodanno di botti e degrado, ferito un operatore Bar.S.A. Petardo lanciato nel mezzo per la raccolta rifiuti: il vile gesto nel giorno di San Silvestro
Raccolta differenziata, nuove sedi per la distribuzione delle buste Raccolta differenziata, nuove sedi per la distribuzione delle buste Chiusi gli uffici Bar.S.A. in via Capua, attiva la nuova sede di via Ofanto
1 Notte di San Silvestro, nessuna variazione per la raccolta differenziata a Barletta Notte di San Silvestro, nessuna variazione per la raccolta differenziata a Barletta L'appello dell'amministratore Bar.S.A. Cianci: «Cari barlettani, aiutateci a mantenere pulita la nostra città»
1 Spazzamento meccanizzato, scatta il divieto di sosta: ecco le strade interessate Spazzamento meccanizzato, scatta il divieto di sosta: ecco le strade interessate La pulizia sarà eseguita lunedì 7 e martedì 8 gennaio, Cannito: «Il disagio è minimo ma i risultati saranno importanti»
Messa di Natale in Bar.S.A., «Barletta bene comune da curare» Messa di Natale in Bar.S.A., «Barletta bene comune da curare» Un momento collettivo per festeggiare: gli auguri dell'amministratore Cianci e del sindaco Cannito
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.