Abbandono rifiuti
Abbandono rifiuti
La città

«Non sono marachelle da ragazzi, ma atti criminali»

L’intervento dell’amministratore unico di Bar.S.A. S.p.A., avv. Michele Cianci

Fototrappole anche questo mese predisposte da Bar.S.A. S.p.A., continua la lotta all'inciviltà mai così sfrontata e spregevole. L'abbandono selvaggio di immondizia sarà sanzionato.

Jeans, maglietta, uomini o donne uniti dall'intento incivile, e tanta tanta nonchalance. C'è chi si avvicina con fare circospetto, chi punta l'obiettivo con passo deciso e c'è quello organizzato che ha caricato l'auto e si ferma "strategicamente" accanto alla raccolta degli indumenti usati. Proprio non ce la si fa a differenziare, molto più facile essere incivili. Agire in questo modo inoltre corrisponde a una diminuzione della percentuale di differenziata e un conseguente possibile aumento di tasse per ciascun cittadino, giacché la responsabilità su questi valori percentuali è esclusivamente in capo a noi barlettani, non di certo imputabile a Bar.S.A. S.p.A. che si limita alla raccolta dei rifiuti.
10 fotoFototrappole Bar.S.A. S.p.A.
Abbandono rifiutiAbbandono rifiutiAbbandono rifiutiAbbandono rifiutiAbbandono rifiutiAbbandono rifiutiAbbandono rifiutiAbbandono rifiutiAbbandono rifiutiAbbandono rifiuti
I più miti "si limitano" all'immondizia, i più "esperti" addirittura con doghe da letto (basterebbe una chiamata al numero verde di Bar.S.A. 800.330.433, per prenotare il ritiro di ingombranti che verrebbero lasciati letteralmente sotto casa propria in attesa del ritiro).

«Queste non sono marachelle da ragazzini, sono veri e propri atti criminali che verranno sanzionati. Abbiamo personale cura che queste immagini, senza le opportune mascherature, vengano valutate dalla Polizia municipale che compie un lavoro egregio di sanzione. Dove non arriva quel minimo buon senso civico, arriverà una sanzione economica».

L'intervento dell'amministratore unico di Bar.S.A. S.p.A. avv. Michele Cianci è combattivo come di consueto: «Posso comprendere che sia "facile" liberarsi di un proprio rifiuto, basta buttarlo dove capita. Tuttavia come evitiamo di andare in giro a compiere reati comuni, dato che ci troviamo in una società civile, così dobbiamo comprendere quanto sia criminale insozzare la propria città. Pensate forse che un atto del genere non abbia conseguenze? Potrebbe svilupparsi un minimo di coscienza anche nel rivedersi vergognosamente immortalati come ragazzini? Continueremo a vigilare, Barletta merita un'azione costante nonostante si tratti di pochi scellerati incivili, che spero comprendano».
  • Bar.S.A.
Altri contenuti a tema
Lotta alle zanzare a Barletta, gli interventi non arretrano nemmeno a settembre Lotta alle zanzare a Barletta, gli interventi non arretrano nemmeno a settembre L'attività disposta da Amministrazione comunale e Bar.S.A.
1 Cantiere Puglia per Emiliano: «Non è possibile amministrare a distanza la Bar.S.A.» Cantiere Puglia per Emiliano: «Non è possibile amministrare a distanza la Bar.S.A.» I consiglieri si rivolgono al sindaco: «Deve informare non solo noi ma soprattutto i cittadini»
10 Caso Cianci, l'avvocato annuncia le dimissioni dalla Bar.S.A. Caso Cianci, l'avvocato annuncia le dimissioni dalla Bar.S.A. Intervengono nella polemica anche i consiglieri della lista Scommegna Sindaco
2 Staff direttivo di Bar.S.A.: «Puntuale azione dell’amministratore unico Cianci, piena fiducia» Staff direttivo di Bar.S.A.: «Puntuale azione dell’amministratore unico Cianci, piena fiducia» «Certi della totale estraneità dei fatti gravissimi contestati»
«Priorità per Bar.S.A.? Tariffazione puntuale, lavoro e 167» «Priorità per Bar.S.A.? Tariffazione puntuale, lavoro e 167» Intervengono i consiglieri di SI - Coalizione Civica Doronzo e Diviccaro
Cianci: «Nessuna retromarcia in Bar.S.A., il PD mette in dubbio pareri tecnici autorevoli» Cianci: «Nessuna retromarcia in Bar.S.A., il PD mette in dubbio pareri tecnici autorevoli» L'amministratore unico: «Relazioni valutate attentamente, a norma di legge»
1 Non si procederà all'acquisto del nuovo immobile Bar.S.A. Non si procederà all'acquisto del nuovo immobile Bar.S.A. La decisione nell'assemblea della municipalizzata: concluso il confronto in consiglio comunale
Nuovo consiglio comunale convocato per giovedì 1 settembre Nuovo consiglio comunale convocato per giovedì 1 settembre Unico punto all'ordine del giorno: acquisto immobile per Bar.S.A.
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.