Coordinamento delle Associazioni Animaliste Pugliesi
Coordinamento delle Associazioni Animaliste Pugliesi
Associazioni

Nasce il Coordinamento delle Associazioni Animaliste Pugliesi, Barletta presente

L'obiettivo del CAAP è la tutela dei diritti e il benessere degli animali

Vista la catastrofica situazione del randagismo in Puglia si sono riuniti a Bari i referenti di associazioni animaliste e Coordinamenti Provinciali, per la nascita di un coordinamento regionale delle associazioni animaliste pugliesi. Promotori dell'iniziativa: Francesca Toto, Daniela Fanelli, Pierre Luigi Trovatello, Massimiliano Vaccariello, Giusy Troiano, Ines Tripaldi, Vito Francioso E Raffaela Vergine. La missione del nascente CAAP è la tutela dei diritti ed il benessere degli animali, il superamento delle "gabbie" come risoluzione del problema randagismo canino e felino e la lotta all'illegalità e al business che ruotano intorno agli animali.

L'ambizioso progetto vede coinvolte oltre 60, tra associazioni, sezioni e delegazioni animaliste pugliesi, decise a dare una svolta epocale nella gestione della piaga del randagismo in Puglia, attorno ad un progetto basato su una strategia bottom up che, in modo coordinato e con azioni pianificate nel breve, medio e lungo termine, prevede il coinvolgimento delle Forze dell'Ordine e di tutto il tessuto sociale. Per tale ragione i coordinamenti provinciali sono aperti all'adesione di tutte quelle associazioni che ne condivideranno le finalità. Sono intanto state costituite commissioni di lavoro in seno allo stesso costituendo coordinamento regionale, così da poter elaborare in tempi brevi le prime iniziative.
  • Animali
Altri contenuti a tema
Stanchi delle deiezioni canine, i residenti di via della Pace trovano una soluzione "geniale" Stanchi delle deiezioni canine, i residenti di via della Pace trovano una soluzione "geniale" Continua l'emergenza inciviltà tra i proprietari dei cani
Una bimba di Barletta salva un piccolo riccio dal freddo Una bimba di Barletta salva un piccolo riccio dal freddo Una lunga trafila per trovargli un riparo: adesso si trova a Bitetto
Cani in spiaggia, norme e opportunità: Barletta si adeguerà? Cani in spiaggia, norme e opportunità: Barletta si adeguerà? L'avvocato Massimiliano Vaccariello scrive al comune dopo l'ultima legge regionale
6 Senza paletta o museruola, a Barletta prime multe per i proprietari di cani Senza paletta o museruola, a Barletta prime multe per i proprietari di cani In azione gli operatori del Nucleo di Guardia ambientale
Randagismo, corsi di formazione per la Polizia locale di Barletta Randagismo, corsi di formazione per la Polizia locale di Barletta Sottoscritto un protocollo tra Asl BT e Comune
Capodanno da cani, alcuni consigli per proteggere i vostri animali Capodanno da cani, alcuni consigli per proteggere i vostri animali Attenuate l'effetto dei botti accendendo radio o televisione: vi sembrerà assurdo, ma in fondo quelli sono rumori famigliari
5 Vigilanza sui cani di Barletta, ecco le norme da rispettare Vigilanza sui cani di Barletta, ecco le norme da rispettare Al Nucleo Guardia Ambientale affidato il ruolo di controllo: sanzioni per chi non le rispetta
4 Nessuna tregua sulle deiezioni canine, a Barletta multe da 50 a 500 euro Nessuna tregua sulle deiezioni canine, a Barletta multe da 50 a 500 euro Firmata questa mattina la convenzione con le Guardie ambientali
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.