Piazza Caduti
Piazza Caduti
Eventi

Com'era il Monumento ai Caduti nel 1928?

Svelato il mistero delle foto ritrovate

A pochi giorni dalle prossime ricorrenze (Festa dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate), il Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia, quale organizzazione di volontariato operante dal 1953 nei beni culturali, in stretta collaborazione ed in ideale prosecuzione della pluridecennale collaborazione con l'Archivio di Stato nella comune progettualità storico-divulgativa, presenterà lunedì 31 ottobre alle ore 11 nella conferenza stampa indetta presso la sede dell'Archivio di Stato a Barletta, via d'Aragona 132, le foto - tuttora sconosciute - scattate al "Monumento commemorativo dei Figli di Barletta caduti nella Grande Guerra" dallo scultore Raffaele Ferrara nel suo atelier artistico di Napoli (dove, appena terminato nell'originaria forma scultorea, furono riprese nel 1928) ed inaugurato, a fusione eseguita, con una imponente cerimonia militare l'anno successivo nella omonima piazza al centro di Barletta.

Immagini preziose ai fini non solo della documentazione storica quanto della concreta possibilità di procedere all'eventuale nuova fusione del bassorilievo bronzeo (rimosso durante il secondo conflitto mondiale come "dono alla Patria") di cui si è occupata l'apposita Commissione istituita dal Comune in una progettualità urbanistica della piazza come luogo della Memoria condivisa.

Immagini finora sconosciute e addirittura ritenute disperse anche dai più accaniti ricercatori negli archivi di tutta Italia ma ritrovate in circostanze davvero rocambolesche: tanto eccezionali e straordinarie da doversi così raccontare nei minimi particolari, come un autentico "mistero" finalmente svelato per tutti, alla Stampa ed ai Media del Territorio.
  • Barletta Antica
  • Seconda guerra mondiale
  • Piazza Caduti
Altri contenuti a tema
Danza e manichini animati, un inedito flash mob a Barletta Danza e manichini animati, un inedito flash mob a Barletta L'iniziativa in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne
1 Vincenzo Palmieri e Domenico Senatore, doppia intitolazione per le vie di Barletta Vincenzo Palmieri e Domenico Senatore, doppia intitolazione per le vie di Barletta Le storie dell'Aviere pluridecorato, ex dipendente comunale e del Tenente Colonnello dell’aeronautica
1 Barletta ricorda Rosaria Cannito, giovane vittima del nazismo Barletta ricorda Rosaria Cannito, giovane vittima del nazismo L'evento commemorativo avrà luogo in via Miale da Troia, dove la piccola fu uccisa
Barletta e la mostra sulla "Resistenza senz'armi" Barletta e la mostra sulla "Resistenza senz'armi" Conclusasi il 30 aprile, l'iniziativa è stata promossa dalla sezione barlettana di Storia Patria
Alla scoperta di Barletta antica, tra le cartoline di un tempo Alla scoperta di Barletta antica, tra le cartoline di un tempo Si è conclusa la mostra "Barletta, un viaggio nel passato"
"Barletta, un viaggio nel passato", le cartoline raccontano la storia "Barletta, un viaggio nel passato", le cartoline raccontano la storia Fino all'8 gennaio esposizione di cartoline del'epoca alla Chiesa di San Pietro
Le foto inedite del monumento di Piazza Caduti a Barletta Le foto inedite del monumento di Piazza Caduti a Barletta Rivelano l'aspetto del monumento prima della rimozione delle sculture bronzee in epoca fascista
«La memoria del passato serve a evitare gli errori del presente» «La memoria del passato serve a evitare gli errori del presente» Grande partecipazione agli eventi commemorativi del 12 settembre
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.