Michele Cianci
Michele Cianci
Attualità

Monitoraggio ambientale, Cianci: «Situazione drammatica, bisogna intervenire subito»

Il commento del presidente del Comitato Operazione Aria Pulita Bat

«Dopo aver esaminato attentamente il documento di sintesi del monitoraggio ambientale effettuato nel 2020 nella zona industriale di via Trani e dintorni a Barletta, ciò che ci preoccupa maggiormente è la conclusione. Infatti a pag. 52 è scritto: "Possono essere considerati recettori della potenziale contaminazione i lavoratori che abitualmente frequentano l'area (on-site), lavoratori che abitualmente frequentano le zone limitrofe all'area (off-site), popolazione residente che vive nelle zone limitrofe all'area (off-site) e popolazione residente e non residente che frequenta gli arenili limitrofi all'area (off-site). Infine, sono da considerarsi recettori anche la falda idrica stessa ed il mare (per la contaminazione da composti alifatici clorurati cancerogeni rilevati lungo la linea di costa)"». Così il presidente del comitato Operazione Aria Pulita Bat, l'avvocato Michele Cianci.


«Oggi, non è più possibile temporeggiare e prendere o perdere altro tempo! Basti pensare che i metalli pesanti rilevati nelle unghie dei bambini, residenti nella zona contaminata, che si sono prestati allo studio del Dott. Diciaula, sono gli stessi rilevati nel sottosuolo a seguito dei carotaggi!

Basti pensare che da un recente documento pubblicato ed elaborato da AReS Puglia, in collaborazione con il Registro Tumori Puglia – Sezione Asl BT, emerge che nella BAT si assiste ad un'incidenza maggiore di leucemie, neuroblastomi e tumori del Sistema Nervoso Centrale, rispetto al resto della regione (tassi standardizzati per milione di abitanti dal 2006 al 2017: provincia BAT = 213,8 casi rispetto alla media regionale di 201 casi). Tali patologie, come ben noto, sono strettamente correlate al fenomeno dell'inquinamento atmosferico.

Tali dati riguardano esclusivamente i bambini da 0 a 14 anni, inoltre, confrontando i risultati con Campania e Piemonte (dati dal 2008 al 2014), la BAT soffre di un maggior tasso di incidenze di leucemie e neuroblastomi rispetto a due regioni tristemente note a livello nazionale per le difficili situazioni ambientali che le caratterizzano (tassi standardizzati per milione di abitanti: provincia BAT = 213,8 rispetto a Campania 194 e Piemonte 183). Abbiamo il dovere di intervenire affinché si possa trovare una soluzione immediata. Non vogliamo chiusure delle aziende e non abbiamo intenzione di attaccare i lavoratori o i costruttori. Noi teniamo alla salute di tutti i cittadini soprattutto di coloro che vivono in quelle zone, lavoratori compresi.

Pertanto, chiediamo la convocazione di un tavolo urgente tra Regione Puglia, Amministrazione Comunale e associazioni in rappresentazione dei cittadini, soprattutto in questo particolare momento storico che vede l'elaborazione del PUG. Parliamo seriamente di dislocazione delle aziende insalubri e di bonifica dei terreni contaminati per dare un futuro migliore ai nostri figli ed alla nostra città anche in funzione di un serio sviluppo turistico!»
  • Michele Cianci
Altri contenuti a tema
Avv. Cianci: «Fermiamo l’invasione di rifiuti nell’agro barlettano» Avv. Cianci: «Fermiamo l’invasione di rifiuti nell’agro barlettano» La nota del presidente del Comitato operazione aria pulita Bat
«La TARI quest’anno non verrà aumentata esclusivamente grazie all’impegno della Bar.S.A.» «La TARI quest’anno non verrà aumentata esclusivamente grazie all’impegno della Bar.S.A.» Interviene l'avv. Cianci: «Non posso sottrarmi da far conoscere la verità ai miei concittadini»
12 Crisi politica, Cianci scrive al sindaco: «Serve un governo di salute pubblica» Crisi politica, Cianci scrive al sindaco: «Serve un governo di salute pubblica» La lettera del presidente del comitato operazione aria pulita Bat
1 Cianci: «Consiglio Comunale monotematico, soddisfazione e delusione» Cianci: «Consiglio Comunale monotematico, soddisfazione e delusione» «Sulle aziende insalubri noi andremo sempre avanti, senza abbassare la guardia»
1 Situazione ambientale "sotto controllo"? Cianci si rivolge ai cittadini Situazione ambientale "sotto controllo"? Cianci si rivolge ai cittadini Il presidente del Comitato Operazione Aria Pulita replica alle affermazioni del primo cittadino in TV
Monitoraggio unghie bambini, Cianci: «Si va avanti» Monitoraggio unghie bambini, Cianci: «Si va avanti» La nota del presidente del Comitato operazione aria pulita Bat
Nascerà a Barletta un comitato di genitori di bambini affetti da patologie tumorali Nascerà a Barletta un comitato di genitori di bambini affetti da patologie tumorali Cianci, presidente comitato Operazione Aria Pulita: «Il silenzio su certi argomenti fa troppo rumore»
5 Dati secondo monitoraggio ambientale, il comitato OAP presenta esposto in procura Dati secondo monitoraggio ambientale, il comitato OAP presenta esposto in procura La nota dell'avvocato Michele Cianci
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.