Biciclette
Biciclette
Territorio

Mobilità sostenibile, via al bike sharing a Barletta

Installati parzialmente quattro impianti

Finalmente a Barletta si potrà usufruire di biciclette pubbliche che – con un sistema automatizzato – potranno servire tutti i cittadini che vorranno collaborare per la "mobilità sostenibile" promossa dall'Amministrazione comunale. Sostenibilità che potrebbe far risparmiare migliaia di euro e ridurre l'inquinamento atmosferico. Posizioni strategiche, quelle pensate nel progetto. Una in via Canosa - spesso vittima di numerosi incolonnamenti d'auto nelle ore di punta. Auto che potrebbero essere lasciate a casa preferendo le nuovissime biciclette utili a coprire distanze brevi rivolte a chi fa sempre gli stessi percorsi. Ma torniamo alle postazioni. Un'altra in Via regina Elena e una davanti la stazione, in Piazza Conteduca. Ulteriore posizione strategica rivolta prettamente ai turisti spesso interessati alla mobilità sostenibile. Per terminare, ricordiamo quella posta davanti il palazzo Comunale.

I fondi per l'attuazione del progetto sono stati stanziati nel 2008 dalla Regione Puglia ed ammontano a circa 860 mila euro, distribuiti tra Bari, Barletta, Andria e Trani. Per essere più precisi, recuperando il vecchio documento istruttorio, pare che 333 mila euro circa siano stati concessi solo ai tre capoluoghi della Bat. Ed è in queste ultime settimane che si stanno ultimando i lavori a Barletta. Le quattro postazioni sono quasi pronte, tutte munite di impianto elettrico che andrà ad alimentarle. Per ora vediamo solo cavi e tubi metallici che si trasformeranno presto in piattaforme dotate di controllo remoto per la condivisione delle biciclette.

A Trani l'iter è lo stesso. Lì saranno messe in vendita delle chiavette personali al costo di 15 euro che consentiranno di prelevare ed utilizzare una bicicletta. Come notato dai nostri colleghi di Trani, la prima ora sarà gratuita, poi si pagherà 50 centesimi per ogni 60 minuti. Intanto attendiamo notizie da Barletta per quanto riguarda costi e termine dei lavori.
  • Amministrazione Comunale
  • Piazza Conteduca
  • Biciclettata
  • Villa Bonelli
Altri contenuti a tema
Barletta Ricettiva si rivolge al sindaco: «Subito un tavolo permanente sulle criticità» Barletta Ricettiva si rivolge al sindaco: «Subito un tavolo permanente sulle criticità» Gli auguri al primo cittadino, poi l'appello alla risoluzione delle problematiche legate a decoro, sicurezza, abusivismo
Sostegni emergenza Covid, pubblicata la graduatoria Sostegni emergenza Covid, pubblicata la graduatoria Su oltre 2mila richieste pervenute, saranno 935 i nuclei che beneficeranno del contributo comunale
Giardini di Villa Bonelli, due milioni di euro con il PNRR: soddisfatta Italia Nostra Giardini di Villa Bonelli, due milioni di euro con il PNRR: soddisfatta Italia Nostra «L’approvazione del progetto potrà rigenerare e riqualificare questo storico polmone verde e rafforzare l’identità del luogo»
PNRR, ammesso a finanziamento l'intervento per i giardini di Villa Bonelli PNRR, ammesso a finanziamento l'intervento per i giardini di Villa Bonelli Previsti 2 milioni di euro per recupero del verde, restauro delle opere scultoree ed efficientamento energetico
18 "La Via dell'Ofanto: Grand tour in bicicletta": nel percorso Barletta e Canne della Battaglia "La Via dell'Ofanto: Grand tour in bicicletta": nel percorso Barletta e Canne della Battaglia La presentazione si terrà venerdì 25 marzo 2022 a Cerignola
1 Barletta candida al PNRR il giardino storico di Villa Bonelli Barletta candida al PNRR il giardino storico di Villa Bonelli Il progetto, proposto da Italia Nostra, prevede il restauro e la valorizzazione del grande parco
11 ciclisti partono da Barletta verso Formia: avventura nel segno di Mennea 11 ciclisti partono da Barletta verso Formia: avventura nel segno di Mennea Ultima tappa a Roma prevista per sabato
Barletta volta pagina. Inizia ora una nuova sfida per la città Barletta volta pagina. Inizia ora una nuova sfida per la città Il commento di Federica Dibenedetto
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.