Preghiera
Preghiera
Religioni

Messa in ricordo di Don Luigi Filannino, scomparso nove anni fa

Questa sera presso la parrocchia "SS.mo Crocifisso". Il ricordo di Don Luigi nelle parole di Don Michele Troia

Oggi domenica 28 novembre 2010 sarà celebrato il nono anniversario di morte di don Luigi Filannino, già parroco della comunità parrocchiale del SS.mo Crocifisso in Barletta dal 1992.

Alle ore 19 è infatti programmata la celebrazione di una messa in suo suffragio. La messa sarà presieduta da don Michele Troia, legato a Don Luigi da una antica amicizia, essendo stato il prefetto presso il seminario di Molfetta nel periodo in cui il parroco barlettano era seminarista (1960-1964).

Don Michele Troia ha raccontato al sito www.comitatoprocanne.com dei frequenti incontri e colloqui spirituali avuti con don Luigi, dopo la sua ordinazione sacerdotale:

Sono trascorsi già nove anni dalla scomparsa di Don Luigi Filannino, personalità di spicco nel movimento cittadino: entra a far parte del Comitato civico per Barletta Provincia, per l'istituzione della quale si batte strenuamente, in qualità di promotore e socio fondatore, organizzando riunioni e dibattiti e contattando tutti i maggiori uomini politici, sia locali che nazionali al fine di far valere un diritto, quale quello dell'istituzione della Provincia di Barletta.

Bisogna onestamente affermare che se la Sesta Provincia pugliese, oggi è diventata una realtà, moltissimo lo si deve all'impegno di don Luigi ed alla sua ferrea volontà di inseguire quella che molti ritenevano essere una chimera e che, invece, si è rivelata una splendida realtà. Agli scettici della Provincia egli usava rispondere con un motto latino: "Nihil difficile volenti!" ; (nulla è difficile se davvero lo vuoi!).

Ed è proprio in questa frase che possono riassumersi tutte le qualitè umani e spirituali di quest'uomo: persona semplice e docile, ma nello stesso tempo tenace e volitivo; uomo di preghiera e di grande interiorità, sacerdote autentico a servizio di tutti gli uomini, per la cui causa non risparmiò fatiche. Nel 1986, in seguito all'accorpamento dell'Arcidiocesi Nazarena di Barletta a quella di Trani, don Luigi si battè con altri validi sacerdoti e laici per rivendicare, fattivamente e con validi argomenti, ciò che nel passato era stato concesso alla nostra città dal Pontefice Pio IX.

Nel 1994, entra a far parte del Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia, con la carica di vice-presidente, nonchè di assistente spirituale ed esperto di storia antica, facendo apporre nel logo del comitato proprio il motto latino sopra citato. Il suo contributo, in tal senso, fu del tipo sia storico-culturale che di natura religiosa, ed in particolare legato alla figura di S. Ruggiero Vescovo, Santo Patrono della città di Barletta.

Egli si inseriva, così, nella lunga tradizione di studi religiosi che in precedenza hanno visto impegnati illustri sacerdoti di Barletta, come mons. Giuseppe D'Amato, mons. Franco Damato e mons. Salvatore Santeramo. Il suo viaggio terreno si conclude improvvisamente il 28 novembre 2001 sul "campo di battaglia", da buon soldato di Cristo avendo, egli, appena terminato di celebrare l'ultima messa con i suoi "figli".

  • Anniversario
  • Santa Messa
  • Don Luigi Filannino
Altri contenuti a tema
Sant'Anna: la celebrazione arriva a Barletta Sant'Anna: la celebrazione arriva a Barletta La preparazione e la festa religiosa il 26 luglio
25 anni a Barletta con la farmacia della famiglia Memoli 25 anni a Barletta con la farmacia della famiglia Memoli Una lettera di ringraziamento di Elvira Memoli
Anniversario disastro ferroviario, in ricordo del barlettano Michele Corsini Anniversario disastro ferroviario, in ricordo del barlettano Michele Corsini Sarà celebrata lunedì una messa in commemorazione delle vittime della strage
Variazioni alla Santa Messa a partire da domenica prossima Variazioni alla Santa Messa a partire da domenica prossima Ogni volta che il sacerdote si rivolge all'assemblea dirà "fratelli e sorelle"
Domenica prossima la Santa Messa pro ANT, dedicata agli ammalati oncologici Domenica prossima la Santa Messa pro ANT, dedicata agli ammalati oncologici Si svolgerà nella Parrocchia del Santissimo Crocifisso
Padre Raffaele Di Bari ricordato dall’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie Padre Raffaele Di Bari ricordato dall’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie Una speciale celebrazione nel ventesimo anniversario del suo martirio
2 La Casa del Padre "si tinge di verde" La Casa del Padre "si tinge di verde" Così amici e parenti festeggiano la maggiore età di Giovanni Pinto
Solo celebrazioni religiose in onore di San Cataldo Solo celebrazioni religiose in onore di San Cataldo Il sindaco: «Per i festeggiamenti aspetteremo tempi migliori, il prossimo anno»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.