Comunicati stampa
Comunicati stampa
Territorio

Mercati straordinari natalizi e domenicali: cosa succede in provincia

A Barletta salta la tradizione del mercatino di Natale. Spaccato territoriale secondo Unimpresa Bat

Mercati straordinari natalizi e domenicali: a Canosa di Puglia si replica il 18 dicembre. Il sindaco di Molfetta Azzollini ha appena firmato l'ordinanza di mercato settimanale straordinario di domenica 18 dicembre. Ad Andria tutto rinviato al prossimo anno e la dirigente Ottavia Matera rassicura: "Da gennaio si mette seriamente mano al piano del commercio su aree pubbliche per stabilire norme e regolamenti". A Barletta salta il tradizionale mercato natalizio. Mancati incassi per gli ambulanti del mercato e comportamento fortemente antisindacale dell'amministrazione comunale. Intanto la grande distribuzione ringrazia. Il mercato mensile di Metaponto del 1° gennaio 2012 viene posticipato a domenica 8 gennaio 2012. La notizia interessa moltissimi operatori anche della Bat che frequentano quel mercato.

Così scrive Unimpresa Bat, che continua: «Amministrazioni comunali in fermento per recepire le numerose istanze prodotte da Associazioni di Categoria e Operatori su aree pubbliche.

Ma non dappertutto è così. Infatti mentre a Canosa di Puglia, dopo quello di domenica scorsa, si replica con il mercato straordinario di domenica prossima 18 dicembre, così come accadrà anche a Molfetta laddove proprio qualche minuto fa il Sindaco Azzollini ha firmato la concessione dello svolgimento del mercato straordinario domenica prossima, ad Andria tutto ancora rinviato al prossimo anno. Il vigente Regolamento Comunale, infatti, non prevede la possibilità che si possa dare seguito alle pur numerose richieste presentate dalle Associazioni di Categoria di svolgere mercati straordinari e mercatini natalizi. Quella rete di mercatini che proprio noi di Unimpresa Bat stiamo chiedendo da moltissimi anni. Vanificata anche la bellissima proposta presentata dall'Associazione Acab di far rivivere Piazza Catuma con il ripristino della Mostra-Mercato dell'Ortofrutta. A tal proposito la Dirigente del Settore Sviluppo Economico della Città di Andria, avv. Ottavia Matera ha affermato che sin da gennaio 2012 si metterà seriamente mano al Piano del Commercio su Aree pubbliche per stabilire norme e regolamenti; anche questa una nostra reiterata richiesta inevasa. Pare inoltre non essere stata accolta la nostra richiesta di svolgimento della 1^ Edizione di "Natale in piazzetta" da svolgersi sabato 17 e domenica 18 dicembre 2012 nell'area di via Napoli non destinata al traffico veicolare. A distanza di soli due giorni dalla data prevista, infatti, non ci è ancora dato sapere quali siano i motivi ostativi per la mancata concessione dell'area pubblica per svolgere questa iniziativa dedicata alla mostra di prodotti artigianali e d'ingegno. In una città completamente da tempo deregolamentata appare alquanto curioso che si contrastino queste iniziative che sarebbero uniche nel loro genere e fortemente attrattive, nonostante siano possibili.

Tornano di mercati straordinari, a Barletta salta una tradizione che anche lo scorso anno ha dato ottimi risultati in termini economici e sociali. Quest'anno non si svolgerà più il mercato straordinario di Natale aperto a tutti gli Ambulanti del mercato settimanale che lo scorso anno si tenne domenica 19 dicembre e che quest'anno avrebbe dovuto essere previsto per domenica prossima ma che è sparito dalla programmazione annuale. Anche in questa circostanza il calendario della programmazione annuale è stato redatto in assenza della convocazione di tutte le Associazioni di Categoria provinciali, come previsto dalla vigente norma regionale, reiterando un comportamento fortemente antisindacale perseguibile per legge e comunque ingiustificato da parte della Pubblica Amministrazione Barlettana. Forse quei mercati domenicali natalizi anche a Barletta cominciavano a dare fastidio a qualcuno per la loro forza attrattiva, quindi si sono rivolti gli sguardi altrove.

In ultima la notizia relativa all'importante mercato mensile di Metaponto, frequentato anche da molti Operatori della provincia Bat. Il mercato mensile previsto per domenica 1° gennaio 2012 sarà posticipato a domenica 8 gennaio 2012.

Storie che si ripetono, anche se cambiano gli attori del grande palcoscenico teatrale che non c'è ancora».
  • mercato
  • Unimpresa
Altri contenuti a tema
6 Mercato settimanale via Rossini, i residenti:  «Ad una settimana nulla è cambiato» Mercato settimanale via Rossini, i residenti: «Ad una settimana nulla è cambiato» La nota del comitato
10 Mercato settimanale, i residenti di via Rossini ne chiedono lo spostamento Mercato settimanale, i residenti di via Rossini ne chiedono lo spostamento La nota del comitato
Ordinanza sindacale autorizza mercati rionali per l'Epifania Ordinanza sindacale autorizza mercati rionali per l'Epifania Accolta la richiesta degli operatori commerciali
Mercati settimanali nel periodo natalizio, un'ordinanza sindacale Mercati settimanali nel periodo natalizio, un'ordinanza sindacale Le indicazioni del primo cittadino
Mercati rionali aperti il 24 e il 31 dicembre Mercati rionali aperti il 24 e il 31 dicembre L'ordinanza del sindaco Cosimo Cannito
Domani svolgimento straordinario del mercato settimanale Domani svolgimento straordinario del mercato settimanale Compensato il mercato saltato il 25 novembre per avverse condizioni meteo
18 Il mercato settimanale di Barletta non lascia in pace i residenti di via Rossini Il mercato settimanale di Barletta non lascia in pace i residenti di via Rossini La proposta: «Spostare il mercato nell'area che va da via Tommaso Traetta fino ad occupare tutto il parcheggio fronte ospedale»
Mercati posticipati a Barletta, «è stata l'ennesima sconfitta» Mercati posticipati a Barletta, «è stata l'ennesima sconfitta» Continua la bagarre: ecco il commento di Confesercenti, Confcommercio e Federcommercio
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.