Lapide in via Manfredi
Lapide in via Manfredi
La città

Memoria deturpata, ecco la lapide del Giorno del Ricordo colpita dai vandali

Il sindaco Cascella: «È un'offesa a tutta la città di Barletta»

Elezioni Regionali 2020
Un altro atto vandalico è stato perpetuato ai danni della lapide di via Manfredi che commemora il Giorno del Ricordo. Ecco le parole del sindaco Pasquale Cascella: «È una offesa a tutta la città, il vergognoso atto vandalico che si è ripetuto, per il secondo anno consecutivo, alla lapide che in via Manfredi ricorda il 10 febbraio, giornata dedicata alla memoria delle vittime delle foibe e del dramma dell'esodo forzato dalla Dalmazia e dall'Istria al culmine della Seconda Guerra mondiale.

Quella stele è dedicata all'ospitalità che Barletta offrì nella ex caserma "Stennio" agli esuli in cerca di pace, libertà e democrazia, a testimonianza di un legame con l'identità storica della città che niente e nessuno potrà mai scalfire».

«Ci troviamo davanti all'ennesimo tentativo di sminuire e rinnegare la tragedia che colpì il nostro popolo. Dopo il danneggiamento della targa avvenuto l'anno scorso, quest'anno hanno apposto sulla superficie della stessa un foglio adesivo riportante falsità storiche inerenti il massacro delle foibe, danneggiando tra l'altro la Corona commemorativa, deposta da CasaPound Barletta venerdi scorso, ed un mazzo di fiori deposto da qualche anonimo concittadino. Il tutto in pieno stile infame ed antifascista durante il buio della notte» si legge nella nota diffusa da CasaPound Barletta.

«Chiediamo alle istituzioni una ferma condanna del gesto - conclude la nota - nel rispetto della memoria dei nostri connazionali che preferirono morire piuttosto che rinnegare la loro italianità. Istituzioni tra l'altro "colpevoli" di essersi "dimenticati" di apporre la dovuta corona commemorativa istituzionale per tale immane tragedia».
  • Vandalismo
  • Giorno del Ricordo
Altri contenuti a tema
2 Vandalismo a Barletta, danneggiato monumento alla Madonna in via Chieffi Vandalismo a Barletta, danneggiato monumento alla Madonna in via Chieffi I vandali si sono accaniti sulle statuette dei tre pastorelli che erano collocate ai piedi della Madonnina
1 Ragazzini a spasso sul tetto della scuola incompleta Ragazzini a spasso sul tetto della scuola incompleta La segnalazione di un cittadino: «Aspettiamo che ci scappi il morto?»
2 Lapide in pezzi in piazza Plebiscito, la dura condanna del sindaco Lapide in pezzi in piazza Plebiscito, la dura condanna del sindaco Addetti di Bar.S.A hanno recuperato i pezzi distrutti, interverrà anche un marmista
7 Distrutta la targa dedicata all'Immacolata in Piazza Plebiscito Distrutta la targa dedicata all'Immacolata in Piazza Plebiscito Un altro atto di vandalismo in città, la denuncia di don Sabino Lattanzio
3 Barletta antifascista: murale vandalizzato, la denuncia del Collettivo Exit Barletta antifascista: murale vandalizzato, la denuncia del Collettivo Exit «Non sarà certo una bomboletta verde a cancellare la memoria dei fratelli Vitrani»
2 Fiamme allo steccato del bar, bravata notturna a Barletta Fiamme allo steccato del bar, bravata notturna a Barletta L'episodio, nella notte tra domenica e lunedì, è accaduto in via Rionero
Giorno del Ricordo, l’evento a Barletta con l’Associazione Dalmati italiani nel mondo Giorno del Ricordo, l’evento a Barletta con l’Associazione Dalmati italiani nel mondo Il sindaco Cannito: «Le vittime sono vittime e vanno onorate»
Giorno del Ricordo, Michele Grimaldi: «Le vittime sono vittime, tutte quante» Giorno del Ricordo, Michele Grimaldi: «Le vittime sono vittime, tutte quante» La nota del Responsabile della Sezione dell’Archivio di Stato di Barletta
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.